Young Richard, stand up Hamlet. Giovani e riscritture shakespeariane

Una riflessione a partire da due scritture che prendono le mosse da Amleto e Riccardo III. Era meglio se facevo l'attore e Il giovane Riccardo, due spettacoli del circuito del teatro off romano visti a Inventaria e Dominio Pubblico. Recensioni...
Ubu Roi

Ubu Roi c’est moi – La borghesia secondo Donnellan/Ormerod

Interno casa borghese, ovvero in nessun luogo. Così potrebbe cominciare il racconto di questa nuova versione di Ubu Roi, testo di Alfred Jarry che illustra i meccanismi del potere posto dal 1896 a fulcro del cambio di secolo e che due maestri del teatro internazionale come Declan Donnellan e Nick Ormerod...

Teatrosofia #5. Trasimaco e l’umanità dell’attore

Quando l’elocuzione sfocia nell’arte, ottiene un effetto analogo alla declamazione teatrale. La declamazione teatrale è dote naturale ed è meno prodotto di tecnica, invece l’elocuzione oratoria è prodotto di tecnica...

Kin Keen King: ecco le creature mostruose dei visionari Dewey Dell

La recensione dello spettacolo del gruppo nato nel 2007 dall'unione di Teodora, Agata, Demetrio Castellucci ed Eugenio Resta. Dopo il fresco, esuberante ed energetico à elle vide, Dewey Dell ritorna in scena trasformando il teatro in un mondo destinato alla più innocente immaginazione, una dimensione sognante in cui veri e propri organismi possano prendere vita. Eppure, al contrario del precedente spettacolo, la visionarietà dei membri del gruppo sembra rimanere amputata da una scenografia imponente ...

Amendola/Malorni. La verità messa all’angolo

Amendola/Malorni, con Nessuno può tenere Baby in un angolo, portano in scena un giallo in cui si mette in discussione il concetto di verità....

Elena Vanni e Carrozzeria Orfeo – Nel fumetto già vive il...

Un viaggio di ritorno. Questa la sensazione a rivedere Brescia per Wonderland Festival. Non soltanto per esserci già stati qualche giorno prima, ma soprattutto per l'esperienza straordinaria d'essere partito da una Roma colma di neve, inaspettata, mentre alla stazione di Brescia nemmeno un ricordo di bianco.

Davide Carnevali e Teatrino Giullare. Menelao, tragicomico spin-off

Abbiamo visto all'Arena del Sole di Bologna il debutto di Menelao, scritto da Davide Carnevali e messo in scena da Teatrino Giullare. Recensione. In inglese...

Di madonne e di madri – Teatri Alchemici per TeatriInScatola

Su una scena completamente nuda Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi, membri fondanti della compagnia, raccontano la storia di Michele, un quarantenne, assistente della cattedra universitaria di storia e filosofia, solitario, celibe e ateo, improvvisamente coinvolto in una bizzarra quanto inspiegabile rivelazione...

Oltre il carcere, Fort Apache. È la Famiglia di Valentina Esposito

Torna al Teatro India di Roma lo spettacolo Famiglia, scritto e diretto da Valentina Esposito con Fort Apache Cinema Teatro. Recensione. Al termine di Famiglia, spettacolo...

Bambiland: l’impossibile verità di Jelinek secondo Giuseppe Roselli

Com'è triste sedersi nella platea della Sala Grande dello storico Teatro dell'Orologio (ad oggi l'unico “multisala off” di Roma) insieme a soli altri quattro spettatori. Più triste se lo spettacolo in programma, portato in scena da L'Albero Teatro Canzone, è un testo necessario come Bambiland, con cui il Nobel per la Letteratura Elfriede Jelinek racconta la guerra in Iraq...

Il multiforme panorama teatrale del Fringe Festival torinese

Può una generazione sotto scacco, ribaltare per dieci giorni all'anno le sorti della propria influenza sulla società? A Torino un manipolo di giovani ha lasciato un segno, ha tracciato una linea dietro la quale non si torna: il Fringe è una riscossa generazionale, è la possibilità di svegliare una città e la sua cultura teatrale dominante...

Migliore. Valerio Mastandrea e la parabola dell’uomo cattivo

Migliore è il monologo scritto e diretto da Mattia Torre con Valerio Mastandrea, in scena al Teatro Ambra Jovinelli di Roma. Recensione Assertività. Oltre le...
sieni family

Virgilio Sieni e le somiglianze di famiglia

Ad aggregare i membri di una famiglia non sarebbe quindi una serie prestabilita di attributi, bensì un ventaglio di somiglianze — nel colore degli occhi, nel modo di camminare, nella corporatura — che si sovrappongono e si incrociano...

Cristina Comencini e il teatro familiare

Un teatro strapieno, fino agli ultimi ordini di palchi, nonostante la polizia all'ingresso, nonostante l'oggi, invadente mai come in queste ore che ci vorrebbe chiusi dentro le nostre case.

BANDI e NEWS

Call progetto CIRKAROUND: formazione gratuita per organizzatori di circo contemporaneo

Un progetto di Circuito Claps per formare e accompagnare operatori e organizzatori di circo contemporaneo verso una carriera internazionale. Scade il 15 gennaio 2019

ULTIMI ARTICOLI

Wasted. Kate Tempest e Giorgina Pi. Scuotere una generazione

«Recensione di Wasted, scritto da Kate Tempest e diretto da Giorgina Pi. Una produzione Ert - Emilia Romagna Teatro Fondazione Siamo tutti wasted: sprecati, gettati...

Media Partnership

Teatri di Vetro 13. Oscillazioni, tra curatela e artisti

Teatri di Vetro è la rassegna che dal 6 al 22 dicembre 2019 presenterà alla città di Roma e per...