Home Authors Posts by Andrea Pocosgnich

Andrea Pocosgnich

Avatar
550 POSTS 24 COMMENTS
Andrea Pocosgnich è laureato in Storia del Teatro presso l’Università Tor Vergata di Roma con una tesi su Tadeusz Kantor. Ha frequentato il master dell’Accademia Silvio D’Amico dedicato alla critica giornalistica. Nel 2009 fonda Teatro e Critica, punto di riferimento nazionale per l’informazione e la critica teatrale, di cui attualmente è il direttore e uno degli animatori. Come critico teatrale e redattore culturale ha collaborato anche con Quaderni del Teatro di Roma, Doppiozero, Metromorfosi, To be, Hystrio, Il Garantista. Da alcuni anni insieme agli altri componenti della redazione di Teatro e Critica organizza una serie di attività formative rivolte al pubblico del teatro: workshop di visione, incontri, lezioni all’interno di festival, scuole, accademie, università e stagioni teatrali.   È docente di storia del teatro, drammaturgia, educazione alla visione e critica presso accademie e scuole.

La vita come un’opera d’arte. Balletto Civile al lavoro con la...

Fino al 5 dicembre alla residenza San Filippo Neri di Modena un progetto di arte performativa partecipata ideato da Balletto Civile e prodotto insieme...

BANDI e NEWS

Sostegni spettacolo dal vivo: nuovo contributo dal Mic

Fino a 4000 euro di indennità straordinaria per le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo dal vivo: il 1 dicembre 2021 è stato pubblicato...

ULTIMI ARTICOLI

Prometeo madre e la fatica della cura

Recensione di Una cosa enorme, di Fabiana Iacozzilli visto al Teatro Vascello per Romaeuropa Festival, indagine sui tabù della maternità. È una dedica e una...

Da marzo 2020, subito dopo la serrata di tutti i teatri d’Italia, in pieno lockdown, abbiamo cercato di utilizzare le nostre energie editoriali per creare una mappa del pensiero sulla crisi dello spettacolo dal vivo causata dalla pandemia.

Qui trovate una serie di articoli, riflessioni, editoriali, interviste delle redattrici e dei redattori di Teatro e Critica oppure interventi esterni accolti come spunti e importanti ragionamenti.