roberto rustioni

Roberto Rustioni. Čechov interno giorno

Il tempo sembra non passare mai, anno dopo anno, eppure il deterioramento dei desideri, l'invecchiamento delle posizioni, la crescente non disponibilità al cambiamento, la negazione progressiva della libertà di scelta...

Patres. L’assenza dei padri secondo Scenari Visibili

Un figlio cieco legato per un piede a un cordone ombelicale continua a domandarsi quando tornerà il padre e a chiedere ai suoi ricordi «ma si u mari è blu e u cielo è azzurru, l'orizzonti chi è nto miezzu, i chi culuri è?»...

Stefano Cucchi. La morte a Margine

A Stefano Cucchi Margine Operativo dedica uno spettacolo intenso andato in scena ad Attraversamenti Multipoli 2015. Recensione...

Francesco Frangipane autore vero ne Il Misantropo

Invitati a sederci nel bel mezzo della scena che rappresenta il vernissage di Oronte con tanto di djset e sculture concettuali che sbucano dai muri e dai tramezzi; ci lasciamo sfiorare dall'organico di attori...

Jan Fabre: Mount Olympus. 24 ore di follia teatrale

Jan Fabre con Mount Olympus porta al Teatro Argentina per Romaeuropa Festival un'opera di 24 ore sul "culto della tragedia". Qui un racconto a più voci in collaborazione con Stratagemmi. Prospettive Teatrali.

Rose Is a Rose Is a Rose Is a Rose. L’apocalisse...

Rose Is a Rose Is a Rose Is a Rose è un non-monologo coraggioso scritto dalla croata Ivana Sajko per la regia di Tommaso Tuzzoli e l'interpretazione di Sabrina Iorio. La storia dell'incontro di due sconosciuti si mescola a presagi di morte e distruzione...

Compagnia DeMix mette Eva in ginocchio

Compagnia DeMix riporta in scena Ri-evolution al Teatro Sala Uno. Recensione in Taccuino Critico   Che la provocazione non sia un gusto. Ma sia provocazione. C'è...

Pilade di Pasolini e lo spettacolo “parodia” di Bruno Venturi

La recensione dello spettacolo con Manuela Kustermann visto al Teatro Vascello di Roma. Fino all'ultimo momento mi sono chiesto se fosse il caso di scrivere questo pezzo. Forse alcuni di voi credono sia un piacere per noi scrivere recensioni negative, no, non siamo insaziabili creature a caccia di bruttezza. Certo alcune volte il piglio ironico ci aiuta a parlarvi di questa o quell'altra opera da evitare, ma vi giuro che alla lunga l'ironia ...

Taccuino Critico. Metodo, Fuorigioco e Ri-evolution

Taccuino critico con Il Metodo al Teatro Sala Umberto, Fuorigioco al Teatro dell'Orologio,Ri- evolution al Teatro Studio Uno. Tra le molteplici offerte teatrali, sul Taccuino Critico si appuntano segni di sguardi diversi che rispondono a un’unica necessità: osservare, testimoniare, dar conto dell’espressione pura, del piccolo e grande teatro…

Hanno tutti ragione: una sfumatura di Tony Pagoda

Durante lo spettacolo la regista alterna al monologo di Sorrentino una canzone di Peppino Di Capri Non è peccato e due canzoni del film L’uomo in più, sceneggiatura con la quale il regista ha dato vita ancor prima del libro a Tony P., Pisapia nella versione cinematografica...

Taccuino Critico. Cattivi ragazzi, Emigranti, Il sogno di Cordelia

Taccuino critico con Il Metodo al Teatro Sala Umberto, Fuorigioco al Teatro dell'Orologio,Ri- evolution al Teatro Studio Uno. Tra le molteplici offerte teatrali, sul Taccuino Critico si appuntano segni di sguardi diversi che rispondono a un’unica necessità: osservare, testimoniare, dar conto dell’espressione pura, del piccolo e grande teatro…

Taccuino Critico. Ascoltate!, Trattato di economia, L’insonne

Taccuino critico con Ascoltate! di Menoventi, Trattato di economia di Castello/Cosentino, L'insonne di Lab121. Osservare, testimoniare, dar conto dell’espressione pura, del piccolo e grande teatro…

Hamlet di Lenz Rifrazioni: il giudizio e la sua messa in...

I primi passi nel Palazzo della Pilotta da subito si appesantiscono della grandezza che ci circonda, sulle scale che portano al teatro due attori ci accolgono, a sinistra capiamo che c'è Amleto (Paolo Maccini), neutro, non manifesta un'emozione, sarà la sua maschera naturale per tutto lo spettacolo, a destra Barbara Voghera, è Amleto anche lei...

Proxima Res sulla linea di Fuorigioco

Essere in posizione di Fuorigioco non è di per sé un’infrazione. Lo dice la Regola n.11 del Gioco del Calcio. Un calciatore in posizione di fuorigioco deve essere punito solo se.. Da tenere bene a mente.

ULTIMI ARTICOLI

Il Cappuccetto Rosso senegalese delle Albe. Dedicato a chi racconta

A I teatri della Cupa, festival salentino, abbiamo incontrato Thioro. Un Cappuccetto Rosso senegalese, del Teatro delle Albe. Recensione In Salento esiste una piccola comunità...

MEDIA PARTNERSHIP

Politica è estetica. E viceversa. Intervista a Marco Chenevier

Nell'ambito di Todi OFF 2019, Marco Chenevier presenterà Quintetto: tra ironia e disperazione, una riflessione sulle difficoltà di ricerca. Intervista all'autore. Contenuti in mediapartnership. Mi...

BANDI e NEWS

Provini per attori e attrici per cortometraggio

Audizioni per il cortometraggio Unseasonal Autumn si terrà il 19 agosto a Roma. Cercano attori e attrici di varie età e caratteristiche. Ruoli retribuiti CASTING...

DIBATTITI E CURIOSITÀ

Vedere per (non) credere. L’era dei deepfake video

Dalla scoperta della prospettiva alle più estreme tecnologie digitali, l'uomo è sempre stato alla ricerca di una fedele riproduzione della realtà. A tal proposito,...

Un laboratorio #fuoriporta.
Anche quest’anno saremo a Todi Festival con un #workshop finalizzato alla creazione cartacea di un giornale, Infinito Futuro.

VUOI FAR PARTE DELLA REDAZIONE? Qui tutte le info