Bando Spacciamo culture interdette 2023

Firenze. Il progetto, giunto alla sua seconda edizione nella formula che fonde Arti visive/Architettura e Teatro, è promosso dalla compagnia teatrale Chille de la balanza . Il bando si struttura in due sezioni, entrambe aperte a giovani under 35: arti visive/architettura e teatro/danza. Scade il 12 febbraio 2023

Il bando si struttura in due sezioni, entrambe aperte a giovani under 35:

sezione 1
ARTE VISIVA E ARCHITETTURA
Bando per artisti/e di arti visive, architetti/e, designer, paesaggisti/e e pianificatori/trici chiamati/e a intervenire sul tema degli spazi pubblici da restituire alla città, mediante l’interazione tra corpo, spazio e opera d’arte. I selezionati parteciperanno a un seminario tematico, con attribuzione di crediti formativi, al termine del quale verranno scelte 10 opere da realizzare, grazie a un plafond di 700 euro per ognuna.

sezione 2
TEATRO E DANZA
Bando per attori/trici, danzatori/trici e drammaturghi/e, impegnati/e a interpretare o riscrivere storie interdette di ieri e oggi. Le 4 proposte scelte verranno supportate nella realizzazione delle performance e portate in scena in tre serate a San Salvi, al termine delle quali verranno attribuiti 1° premio di 500 euro, un 2° premio di 300 euro e due 3° premi (menzioni). Artisti di diversi linguaggi si uniranno in un unico grande evento collettivo, che si terrà nei giorni dell’anniversario della legge Basaglia, da venerdì 12 a domenica 14 maggio 2023.

Info e bando

Leggi altro da LAVORO e BANDI


Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore?
Abbonati al nostro nuovo servizio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here