Kilowatt Festival 2009: nel programma anche spettacoli scelti dal pubblico

kilowatt Se è vero che l’estate italiana brulica di festival, è anche vero che c’è una regione con una concentrazione di manifestazioni e rassegne teatrali altissima, forse anche eccessiva, è la Toscana. In questa regione, oltre al VolterraTeatro Festival, a Inequilibrio di Armunia e allo storico Festival di Pontedera (a ottobre), avrà luogo anche il Kilowatt Festival. Delle manifestazioni toscane è, forse, quella più vicina ai giovani artisti, oltre che al giovane pubblico.

La rassegna si terrà dal 24 luglio al 1° agosto nei comuni di Sansepolcro, Anghiari, Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo. Per creare il programma del festival, fatto da nomi più o meno noti delle nuove generazioni teatrali italiani, l’organizzazione ha creato anche una selezione Visionari. Sono 6 spettacoli scelti da 13 spettatori comuni che si sono riuniti almeno 2 volte a settimana per visionare quasi 200 dvd.
Tra i nomi più o meno noti ci sono invece i Babilonia Teatri con Pornobboy, Andrea Cosentino con il suo ultimo spettacolo, Vincenzo Schino dell’Officina Valdoca, Capotrave, i Termini, Circo Bordeaux e Daniele Timpano, Caterina Moroni e gli Omini, alcuni di questi furono presenti anche a Teatri di Vetro a Roma. Sarà interessante soprattutto dare un’occhiata alle nuove creazioni, come 7 novembre 2008 degli Omini e Primi passi sulla luna di Andrea Cosentino

Leggi il programma completo di Kilowatt Festival 2009