Dodin al Teatro Grassi con Pene d’amor perdute di Shakespeare

lev-dodin-pene-damor-perdute

Uno dei più importanti registi russi, e non solo, torna al piccolo Teatro di Milano con un classico della poesia shakespeariana, Pene d’amor perdute. Al Teatro Grassi Dodin venne nel 2004 con Zio Vanjia, nel 2006 portò in scena Re Lear e nel 2008 fu protagonista in veste di pedagogo-regista con una lezione dimostrativa su La vita e il destino di Vasilij Grossman.

A Dodin, artista russo nato in Siberia nel ’44, direttore dello storico Teatro Maly di San Pietroburgo e insignito di premi come la Maschera d’Oro il Premio Europa per il Teatro e del Premio Stalin, l’onere e l’onore di inaugurare la stagione della ristrutturata sala di via Ravello, la Sala Grassi, qui debutterà il 28 gennaio, e sarà in replica fino al 7 febbraio, con lo Shakespeare di Pene d’amor perdute.

Dalle note di regia:

“E’ un testo ubriaco di giovinezza, pazzia, arguzia, naiveté, allegria, disperazione, sfacciataggine, felicità, scoperte, sconfitte, successi, energia, potrei continuare all’infinito. Una commedia in cui sono descritte tutte le emozioni che dei giovani vivono e sperimentano alla stessa età che avete voi ora. Un testo che trasuda l’amore, come lo si vive da giovani, con la sua impazienza, bella perché giovane. E tutti questi tesori sono incastonati nella splendida prosa e negli incantevoli versi di Shakespeare” Lev Dodin

in scena
dal 28 gennaio al 7 febbraio 2010
Piccolo Teatro di Milano – Sala Grassi [vai al programma 2009/2010 del Teatro Grassi]

orari:
20:30 – Giovedì 28 Gennaio 2010
20:30 – Venerdì 29 Gennaio 2010
19:30 – Sabato 30 Gennaio 2010
16:00 – Domenica 31 Gennaio 2010
19:30 – Martedì 02 Febbraio 2010
20:30 – Mercoledì 03 Febbraio 2010
20:30 – Giovedì 04 Febbraio 2010
20:30 – Venerdì 05 Febbraio 2010
19:30 – Sabato 06 Febbraio 2010
16:00 – Domenica 07 Febbraio 2010

prezzi biglietti

Platea:
Intero € 38,00
Ridotto card Gio/Anz € 22,00
Balconata:
Intero € 29,50
Ridotto card Gio/Anz € 19,00

Pene d’amor perdute
di William Shakespeare
regia Lev Dodin
produzione Maly Teatr San Pietroburgo