Dal 26 aprile spettacoli all’aperto e al chiuso

Il Ministro Franceschini annuncia la riapertura al pubblico dei teatri e dei cinema. Dal 26 aprile nelle zone gialle. 

Aggiornamento: qui le linee guida delle regioni 

Dal 26 aprile nelle zone gialle potranno riprendere gli spettacoli all’aperto e al chiuso, lo ha annunciato anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi in conferenza stampa. Dario Franceschini conferma l’aumento dei posti disponibili (si passa dal 25% al 50%), massimo 500 al chiuso e 1000 all’aperto. Rimaniamo ora in attesa delle regole specifiche emanate dal Comitato tecnico scientifico. Qui il comunicato del Ministero della Cultura.

Dal 26 aprile riaprono teatri, cinema e sale da concerto all’aperto e al chiuso

Il Ministero della cultura rende noto che il Comitato Tecnico Scientifico ha accolto le proposte del Ministro Franceschini per il riavvio delle attività legate al mondo dello spettacolo, permettendo nelle ‘Zone gialle’ la riapertura di cinema, teatri e sale da concerto sia all’aperto che al chiuso, con l’aumento del pubblico ammissibile. Si passa dal 25% al 50% dei posti occupabili in sala, con un innalzamento a un massimo di 500 spettatori (prima erano 200) nelle sale al chiuso e di 1.000 spettatori (prima erano 400) in quelle all’aperto. Il pubblico, gli artisti e il personale dovranno naturalmente rispettare tutte le misure di sicurezza previste dai protocolli. Il Comitato Tecnico Scientifico, inoltre, come chiesto dal Ministero, ha ammesso la possibilità che le Regioni autorizzino spettacoli ed eventi, con un numero superiore di spettatori, adottando misure di sicurezza aggiuntive.

Roma, 16 aprile 2021
Ufficio Stampa MiC

Qui tutti i comunicati, le news e i decreti riguardanti il settore dello spettacolo dal vivo e il Covid-19

Articoli e riflessioni su teatro, spettacolo e coronavirus

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here