ContraBBando 2020. Aperta la call per le residenze al Cinema Palazzo

Parte la call per la VI edizione di ContraBBando, il progetto di residenze del Cinema Palazzo a Roma. Bando aperto fino al 31 gennaio 2020

ContraBBando 2019/2020

Gli spazi liberati del Nuovo Cinema Palazzo sono a disposizione per progetti di residenza artistica. L’invito è diretto a compagnie, collettivi, singoli artisti di teatro e danza.

Il Nuovo Cinema Palazzo è uno spazio che si determina e cresce grazie agli artisti e agli/alle attivisti/attiviste che lo attraversano.

L’obiettivo del ContraBBando è la creazione di nuovi flussi di incontro, scambio e produzione culturale e artistica, favorendo lo sviluppo di esperienze di coproduzione e il confronto tra gli artisti e le altre realtà che convivono al Nuovo Cinema Palazzo.

I progetti selezionati avranno lo spazio a disposizione da Febbraio a Dicembre 2020 per un periodo di una o due settimane, a seconda del progetto proposto della compagnia. Al termine del periodo di residenza è prevista una restituzione di un giorno.

Nel decostruire la macchina dello spettacolo che forma tecnici come fedeli riproduttori, normando a priori il tipo di rapporto tra chi è in scena e chi dietro le quinte, avere compagnie in residenza con competenze tecniche al proprio interno è da preferirsi. L’ambizione è quella di rompere il formalismo dei ruoli tra tecnici e attori dello spettacolo, rendere la scena il frutto di una produzione collettiva multidisciplinare.

Non sono previsti vincitori e perdenti, la scelta tra i progetti sarà basata su:

  • differenze sostanziali/etiche con i princìpi fondanti il Nuovo Cinema Palazzo o con la singolarità della presente Call, come specificato nel seguito;

  • richiesta/necessità di mezzi di produzione non presenti all’interno del Nuovo Cinema Palazzo;

  • motivi di natura pratica, ad esempio un numero alto di progetti pervenuti.

I progetti dovranno pervenire entro il 31 Gennaio 2020 alle ore 15.00.

  1. Chi propone

Nell’aprile del 2011 cittadini, artisti, studenti, attivisti di spazi sociali e associazioni di San Lorenzo occuparono il Cinema Palazzo, salvando lo spazio un teatro del ‘900 nel cuore di un quartiere popolare dalle mire speculative della società Camene SpA e dal suo progetto di aprirvi un casinò. Da allora è diventato un luogo del possibile, autogestito e autofinanziato: uno spazio antifascista, antirazzista e antisessista.

Il 3 Ottobre 2017 si è aperto il processo penale per la liberazione dello spazio in cui sono imputate dodici persone. Ciò che si mette sotto accusa è la resistenza e la forza con le quali questo spazio si è riappropriato della propria vocazione culturale originaria, vocazione che permette oggi anche questo ContraBBando.

Scarica il file: ContraBBando 2020

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here