Servizio Civile con Motus Santarcangelo e L’Arboreto. Bando

Santarcangelo, L’Arboreto e Motus insieme per il Servizio Civile. Opportunità per under 29

Hai meno di 29 anni?
Vuoi vivere un’esperienza formativa e retribuita nell’organizzazione di Santarcangelo Festival?

Anche per quest’anno L’arboreto – Teatro Dimora di MondainoSantarcangelo dei Teatri e Motus offrono a 8 giovani la possibilità di accedere a un percorso di apprendimento di durata annuale a partire dal 2020 (periodo esatto in via di definizione), con un impegno settimanale di 25 ore su 5 giorni, e una retribuzione mensile di €439,50.

Vengono offerti nello specifico:

4 posti presso Santarcangelo dei Teatri (via Andrea Costa, 28 – Santarcangelo di Romagna):
1 ruolo di supporto al responsabile della comunicazione
2 ruoli di supporto al responsabile dell’organizzazione
1 un ruolo di supporto allo staff tecnico

2 posti presso Motus (via Andrea Costa, 28 – Santarcangelo di Romagna):
1 ruolo di supporto alle attività di comunicazione
1 ruolo di supporto alle attività di produzione

2 posti presso L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino (via Togliatti, 44 – Santarcangelo di Romagna):
1 ruolo di supporto ai responsabili della comunicazione e organizzazione
1 un ruolo di supporto allo staff tecnico

I posti per questo progetto non prevedono né alloggio, né vitto.

Come presentare domanda
La domanda deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.
Da quest’anno sarà possibile presentare domanda esclusivamente in modalità on-line attraverso una specifica piattaforma su domandaonline.serviziocivile.it. All’interno della piattaforma, cerca il nome del progetto: “L’arte della comunità: la cittadinanza attiva attraverso il teatro”.

Per dettagli su modalità e requisiti, e il testo completo del bando 2019: serviziocivile.gov.it.
Per accedere alla piattaforma è necessario possedere l’identità digitale SPID: per maggiori dettagli www.spid.gov.it.

Colloqui di valutazione e orientamento
I colloqui si svolgeranno in data e luogo da definirsi, che saranno debitamente comunicati a chi presenterà domanda.

Per informazioni e supporto su domanda online e svolgimento del Servizio
ARCI SERVIZIO CIVILE RIMINI
arciserviziocivile.it/rimini
Referenti: Linda Pellizzoli e Chiara Canini – tel: 0541 791159
email: rimini@ascmail.it

Per informazioni specifiche sulle attività delle singole sedi di attuazione progetto
Santarcangelo dei Teatri – Referente: Monica Sartini | 0541 626185 | info@santarcangelofestival.com
Motus – Referente: Elisa Bartolucci | 0541 326067 | info@motusonline.com
L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino – Referente: Simonetta Piscaglia | 0541 624003 / 331 9191041 | info@arboreto.org

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?
Previous articleBando Cesare Zavattini per fimmaker
Next articleBandi di gestione teatri Quarticciolo, Tor Bella Monaca e Villa Pamphilj
Avatar
Andrea Pocosgnich è laureato in Storia del Teatro presso l’Università Tor Vergata di Roma con una tesi su Tadeusz Kantor. Ha frequentato il master dell’Accademia Silvio D’Amico dedicato alla critica giornalistica. Nel 2009 fonda Teatro e Critica, punto di riferimento nazionale per l’informazione e la critica teatrale, di cui attualmente è il direttore e uno degli animatori. Come critico teatrale e redattore culturale ha collaborato anche con Quaderni del Teatro di Roma, Doppiozero, Metromorfosi, To be, Hystrio, Il Garantista. Da alcuni anni insieme agli altri componenti della redazione di Teatro e Critica organizza una serie di attività formative rivolte al pubblico del teatro: workshop di visione, incontri, lezioni all’interno di festival, scuole, accademie, università e stagioni teatrali.   È docente di storia del teatro, drammaturgia, educazione alla visione e critica presso accademie e scuole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here