Vie Festival 2019: masterclass gratuita di drammaturgia con Gabriel Calderón e Davide Carnevali

A Vie Festival 2019: masterclass gratuita di drammaturgia con Gabriel Calderón e Davide Carnevali. iscrizioni entro il 1 marzo

Modena e Cesena //  1-2-3 marzo 2019

Un weekend di drammaturgia a VIE Festival

Un fine settimana lungo, da venerdì 1 marzo a domenica 3 marzo, che VIE Festival dedica alla drammaturgia, tra masterclass, spettacoli, presentazioni di libri.
Al centro una lunga giornata di lavoro, sabato 2 marzo, con due degli artisti ospiti al festival, drammaturghi di spicco della scena internazionale, Gabriel Calderón e Davide Carnevali. Un’occasione unica per venire a contatto con la loro scrittura, con anche la possibilità di vederne in scena i lavori, ovvero Menelao di Carnevali al Teatro Arena del Sole di Bologna (dall’1 al 3 marzo) e Ex – que revienten los actores di Calderón al Teatro Bonci di Cesena (3 marzo).
E inoltre un ricco programma di altri spettacoli e presentazioni di libri per esplorare alcune delle possibilità della drammaturgia di oggi.

Infine, un extra, per chi si ferma lungo la settimana: la tavola rotonda di sabato 9 marzo Drammaturgie#Anno19Esperienze//Prospettive, con operatori che raccontano di più importanti percorsi organizzativi e produttivi in Italia a sostegno della drammaturgia emergente.

La partecipazione alla GIORNATA di MASTERCLASS è gratuita con iscrizione
(a scuola@emiliaromagnateatro.com) Entro le ore 13.00 del 1 marzo 2019.
Ai partecipanti saranno dedicati particolari sconti sul prezzo dei biglietti per gli spettacoli citati.

Programma:

// Venerdì 1 marzo //

  • Presentazione di libri – Modena
    ore 19 // Libreria Ubik
    Teatro. Australia
    con Margherita Mauro
    letture dai testi di Diana Manea
    Presentazione con letture dell’antologia di testi australiani curata da Margherita Mauro e Maddalena Parise, pubblicata da ERT Fondazione e Luca Sossella editore nella nuova collana LineaExtra. Tre opere di tre drammaturghi contemporanei, Suzie Miller (La matematica del desiderio), Nakkiah Lui (Black is the New White), Tom Holloway (E mai più ci separeremo) per la prima volta portati in lingua italiana. Tre scritture profondamente diverse che raccontano il panorama vivace della scena australiana di oggi. Ingresso libero
  • Spettacolo – Bologna
    ore 19.30 // Teatro Arena del Sole
    Menelao di Davide Carnevali
    spettacolo costruito, interpretato e diretto da Teatrino Giullare

// Sabato 2 marzo //

  • #VIEWorkshop – Modena
    Ridotto del Teatro Storchi
    Gabriel Calderón (9.30 – 13.30)
    Davide Carnevali (14.30 – 18.00)
    Masterclass per drammaturghi
    Partecipazione gratuita con iscrizione entro le ore 13.00 del 1 marzo a: scuola@emiliaromagnateatro.com
  • Spettacolo – Bologna
    ore 21.30 – Teatro Arena del Sole
    Menelao di Davide Carnevali
    spettacolo costruito, interpretato e diretto da Teatrino Giullare

// Domenica 3 marzo //

  • Presentazione di libri – Modena
    ore 11.30 // Libreria Ubik
    Teatro. Grecia
    con Olivier Descotes
    letture dai testi di Michele Dell’Utri
    Presentazione con letture dell’antologia di testi greci curata da Olivier Descotes, pubblicata da ERT Fondazione e Luca Sossella editore nella nuova collana LineaExtra. Tre opere di tre drammaturghi contemporanei, Alexandra K* (Metodi rivoluzionari per pulire la vostra piscina), Yannis Mavritsakis (L’evocazione del fascino), Yannis Tsiros (Seme selvaggio) per la prima volta portati in lingua italiana da Maurizio De Rosa. Tre scritture profondamente diverse che raccontano la forza della nuova drammaturgia greca. Ingresso libero
  • Presentazione di libri – Cesena
    ore 18.30 //  luogo da definire
    Teatro. Gabriel Calderón
    con Gabriel Calderón
    letture dai testi di Diana Manea
    Presentazione con letture dell’antologia di testi del drammaturgo uruguayano Gabriel Calderón, curata da Teresa Vila e Giacomo Pedini e pubblicata da ERT Fondazione e Luca Sossella editore nella nuova collana LineaExtra. Prima uscita italiana in volume del teatro di Calderón, con due testi, Or e Ex- que revienten los actores, quest’ultimo programmato al Teatro Bonci per VIE Festival. Ingresso libero
  • Spettacolo – Cesena
    ore 21.00 – Teatro Bonci
    Ex – que revienten los actores, testo e regia di Gabriel Calderón

// Sabato 9 marzo //

  • Tavola rotonda – Modena
    ore 14.30 // Laboratorio Aperto ex AEM
    Drammaturgie#Anno19. Esperienze//Prospettive
    Un pomeriggio di riflessioni con operatori e alcuni degli artisti ospiti al festival, per ragionare intorno alle pratiche drammaturgiche di oggi. Un momento per mettere a confronto panoramiche ed esperienze critiche e produttive, con l’intento di avviare una sorta di navigazione sull’attuale geografia drammaturgica.

 

VIE FESTIVAL
VIE è un festival internazionale di teatro e danza che rivolge lo sguardo alla contemporaneità, che esplora le zone di contatto in cui interagiscono diverse forme di arte scenica. Artisti internazionali (da Belgio, Cina, Francia, Germania, Grecia, Messico, Ungheria, Uruguay, USA/UK) e italiani, nuove rivelazioni e protagonisti di fama ormai indiscussa della scena teatrale, conducono gli spettatori a percorrere le differenti ‘vie’ del teatro e della danza, ‘vie’ artistiche, geografiche e dell’anima, che si intersecano interagendo tra loro.
Il programma completo su: viefestival.com

Agli allievi dei #VIEworkshop saranno dedicati particolari sconti sul prezzo dei biglietti per tutti gli spettacoli del festival.

 

Info
Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore
ph. +39 059 214039
e-mail: scuola@emiliaromagnateatro.com

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?
SHARE
Previous articleCentro Umbro di Residenze Artistiche. Bando Call from the aisle
Next articleWilliam Forsythe. I geniali colori di una tranquilla serata di danza
Laureato in Storia del Teatro presso l’Università Tor Vergata di Roma con una tesi su Tadeusz Kantor, ha frequentato il master dell’Accademia Silvio D’Amico dedicato alla critica giornalistica, ha fondato nel 2009 Teatro e Critica di cui attualmente è uno degli animatori. Come critico teatrale e redattore culturale ha collaborato anche con Quaderni del Teatro di Roma, Metromorfosi, To be (free press dedicata al teatro), Hystrio, Il Garantista. Da alcuni anni insieme agli altri componenti della redazione di Teatro e Critica organizza una serie di attività formative rivolte al pubblico del teatro. Dal 2013 al 2014 è stato uno degli insegnanti di Storia del Teatro del progetto Lazio in Scena. Nel 2013 ha ideato e progettato (insieme agli altri componenti di Teatro e Critica) la app Teatro Pocket.