Bando Tramedautore 2016: drammaturgia europea al Piccolo Teatro

Bando Tramedautore: si terrà al Piccolo Teatro di Milano la rassegna dedicata alle messinscene delle drammaturgie contemporanee. Ai selezionati minimo garantito e 70% dell’incasso

TRAMEDAUTORE
Festival internazionale della nuova drammaturgia
OPEN CALL XVI EDIZIONE – SETTEMBRE 2016
Piccolo Teatro Grassi – Milano

Si apre la fase di candidatura a Tramedautore – Festival Internazionale della nuova drammaturgia, giunto alla XVI edizione.Come da consuetudine, anche l’edizione 2016 si svolgerà al Piccolo Teatro di Milano e quest’anno verrà dedicata alla drammaturgia postdrammatica e polivocale italiana ed europea.

Nel luglio del 2015, nel corso di Tramedautore dedicato al Teatro delle Regioni, abbiamo organizzato una conferenza con Paul Castagno, docente e saggista americano, a partire
dal suo libro “New Playwriting Strategies: Language and Media in the 21st Century”, considerato una pietra miliare nello studio delle strategie drammaturgiche. Castagno è
anche specializzato nello studio dell’impiego dei dialetti, degli slang e dei gerghi e la sua ricerca riguarda la scrittura per il teatro, il cinema, il web, le possibilità narrative a disposizione degli scrittori, le potenzialità di ibridazione offerte dalle strategie polivocali. Grazie alle sue suggestioni, riteniamo interessante, perciò, presentare uno sguardo sulla scrittura italiana ed europea che operi secondo queste modalità. Paul Castagno ha raccontato il percorso di ricerca su “Dialogismo e Polivocalità
personaggi multivocali vs tradizionali” durato venticinque anni, e dei cambiamenti intervenuti nella scrittura di parecchi autori, quali ad esempio Arnold Wesker, Alan Bennet, Tennessee Williams, John Osborne, Arthur Miller, Edward Albee. A partire dal 2010 in poi, una seconda generazione di drammaturghi sperimenta nuove modalità di scrittura e le fa proprie, fra questi alcune donne: Suzan-Lori Parks, Sarah Ruhl, Naomi Lizuka, Caryl Churchill; spazio, suono immagine, così come le parole, diventano un’alchimia. Lo stile di questa nuova generazione di autori è del tutto singolare, strutturato fra la poesia e la prosa, mescola il lirismo con l’ironia, il sacro e il profano per catturare l’essenza della vita di tutti i giorni. Nelle loro opere teatrali, un mare di lingue e emozioni ci porta ad una più profonda comprensione della contemporaneità.

Per un maggiore approfondimento, si può leggere l’articolo che Angela Villa ha scritto per Dramma.it:
http://www.dramma.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17327:la-drammaturgia-polivocale&catid=40&Itemid=12

Gli artisti e gli operatori sono invitati a sottoporre proposte di spettacoli che sono fondate su queste tipologie di testi recenti scritti dagli autori contemporanei italiani ed europei. Gli autori stessi sono invitati a sottoporre i loro testi per una possibile rappresentazione in forma di mise en espace nell’ambito del Festival.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
 Lo spettacolo deve essere basato su una drammaturgia originale recente (in nessun caso verranno prese in esame le opere basate su riscritture e/o adattamenti di opere già esistenti).
 Lo spettacolo o il testo candidato non deve essere stato rappresentato a Milano prima della fine di settembre del 2016. Qualora gli spettacoli fossero ancora in fase di preparazione al momento dell’invio della candidatura, i candidati dovranno tenere presente che la realizzazione della messinscena dovrà essere portata a termine entro il mese di Aprile 2016.

MATERIALE RICHIESTO PER SPETTACOLI
 Testo originale
 Biografia dell’autore
 Breve scheda riassuntiva dell’opera
 Scheda artistica e tecnica dello spettacolo (o progetto della messinscena)
 Profilo della compagnia

Per spettacoli già esistenti:
 Foto di scena
 Link video
 Articoli e recensioni

MATERIALE RICHIESTO PER I TESTI
 Testo originale
 Biografia dell’autore
 Breve scheda riassuntiva dell’opera con eventuali segnalazioni delle messe in
scena e/o premi vinti

CONDIZIONI ECONOMICHE
E’ previsto un minimo garantito, da concordarsi con Outis.
Le compagnie selezionate riceveranno inoltre il 70% dell’incasso dello spettacolo.

TEMPISTICHE
Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email direzione.artistica@outis.it,
preferibilmente entro il 10 febbraio 2016.
Entro fine aprile verranno comunicate le proposte selezionate.

Per maggiori informazioni sul Festival
Sito: www.outis.it
E-mail: organizzazione@outis.it
Tel. + 39 02.39257055
Cell. + 39 3938761766

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here