Santo Genet (Compagnia della Fortezza) – Sguardi di quinta

Santo Genet della Compagnia della Fortezza fotografato nel Carcere di Volterra

 

Dopo lo studio preparatorio del 2013, Santo Genet, il nuovo spettacolo di Armando Punzo, dedicato all’opera di Jean Genet, ha debuttato a Volterra Teatro Festival 2014 nell’abituale spazio del carcere. L’obiettivo di Futura Tittaferrante è entrato nella casa di reclusione per ritagliare prospettive originali, inedite ed emozionanti di uno spettacolo palpitante di immagini, colori e segni.

SANTO GENET
drammaturgia e regia di Armando Punzo
con i detenuti-attori della Compagnia della Fortezza
musiche originali eseguite dal vivo Andrea Salvadori
produzione CarteBlanche/VolterraTeatro e TieffeTeatro
con il sostegno di
MiBACT-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Regione Toscana – Provincia di Pisa
Comuni di Volterra, Pomarance, Castelnuovo V.C. e Montecatini V.C.
Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra Ministero della Giustizia C.R. Volterra

Fotografato al Carcere di Volterra, luglio 2014

 

Clicca sul collage per sfogliare la fotogallery
Santo Genet Compagnia della Fortezza

Fotografie di Futura Tittaferrante- ©tutti i diritti riservati

Guarda altre fotogallery

Comments
  • Meri 3 agosto 2014 at 10:58

    Devo.Vedere.Questo.Spettacolo.
    Le foto sono di una bellezza folgorante e non fanno che incrementare il mio desiderio di vedere al più presto con i miei occhi questa meraviglia.

  • paola 30 luglio 2015 at 12:41

    siete meravigliosi e stato bello fare parte della compagnia della fortezza ci vediamo a settembre

  • Threaded commenting powered by interconnect/it code.