venerdì 2Dicembre 2022

Prossimamente in scena

Le presentazioni degli spettacoli e i cartelloni dei teatri

Pippo Di Marca al Teatro India con L’imperatore della Cina

Debutta il 5 dicembre il nuovo lavoro di Pippo di Marca. Al teatro situato su Lungo Tevere Vittorio Gassman fino al 13 dicembre. All'interno foto, info e cast. Dopo 50 spettacoli creati con la sua compagnia e 40 anni trascorsi, Pippo di Marca torna sul testo di Georges Ribémont-Dessaignes che nel 1916, alla sua uscita, scosse la scena francese e fu paragonato all'Ubu Re di Jarry come precursore del teatro Dada.

Sequestro all’italiana: all’Orologio arriva Teatro Minimo (dal 2 al 20...

Lo spettacolo debutterà il 2 dicembre presso la Sala Grande del Teatro Orologio. All'interno info, cast e date della tournée. La dichiarazione è forte: si vuole parlare d’attualità, della sua illusoria evidenza, una verità che sembra tale perché figlia dell’immagine. Metteranno in scena un sequestro e dunque metteranno in scena il teatro, perché non è che questo: attori e spettatori siamo, o siamo diventati, da quando il potere dell’immagine ha travalicato i confini della riconoscibilità.

Triangolo Scaleno al Teatro Furio Camillo con Anima da Bertold Brecht...

Debutta il 1 dicembre il nuovo lavoro di Tst al Furio Camillo. All'interno info e cast. Triangolo Scaleno Teatro, con la direzione artistica di Roberta Nicolai, nasce nel 1991 da un incontro in direzione della ricerca e dell’innovazione, in un periodo in cui soprattutto non era ancora un abuso parlarne. Il loro impegno artistico è stata una indagine di rilievo in testi complessi e un viaggio nell’anima umana.

Antonio Rezza al Teatro Vascello con 7 14 21 28 il...

Dall' 8 dicembre al 3 gennaio E' l'anarchico per eccellenza del nostro teatro, sfugge a qualunque classificazione, non vuole essere chiamato "attore", giustamente preferisce il termine di performer, è arrogante col pubblico sul palco come nelle interviste che rilascia, fa di tutto per farsi odiare dagli spettatori che affollano i suoi spettacoli, eppure in una delle sue ultime uscite a Eclettica 09 c'era la ressa, è un artista assoluto della scena. Parliamo ovviamente di Antonio Rezza ...

Muta Imago con Madeleine al Romaeuropa Festival 2009 dal 19 al...

Con (a+b)3 narrarono la storia di un amore cresciuto tra le guerre, era una performance per musica, ombre e amanti. Poi fu la volta di Come acqua per analizzare il rapporto tra l'uomo e l'elemento primario. Nell'ultimo Lev, presentato al Romaeuropa Festival dell'anno scorso tornarono le luci ed ombre di (a+b)3, protagonista era la memoria infranta di Lev Zasetsky, paziente di Alexander Lurja, neuropsichiatra russo. Il diario del soldato è il testo dal quale partirono i Mutaimago per costruire uno spettacolo non testuale ma visivo. Ora, da qui riparte il gruppo formato da Riccardo Fazi (drammaturgo), Claudia Sorace (regista), Massimo Troncanetti, (scenografo) e Glen Blackhall (attore), riparte dal ricordo. E dopo aver passato l'estate a girare l'Italia e mezza Europa per mostrare i propri lavori, il giovane gruppo, romano come un'altra avanguardia della sperimentazione scenica, i Santasangre, torna al Romaeuropa Festival dal 19 al 22 novembre con Madeleine.

Pornobboy e Amleto: al Teatro India Babilonia Teatri e la Compagnia...

Dal 24 novembre i due spettacoli saranno in scena nelle sale del Teatro India. Sarà una settimana incandescente la prossima negli spazi del Teatro India. Debutteranno la stessa sera, il 24 novembre, Babilonia Teatri con Pornobboy e la Compagnia Laboratorio di Pontedera con Amleto. Al Teatro di Roma va il merito di aver messo in programma due tra le realtà più importanti del teatro di ricerca italiano (con storie e ed estetiche totalmente diverse). All'interno foto, video e info su cast e orari.

Scene da Romeo & Giulietta: Federico Tiezzi al Fabbricone di Prato...

Il carattere laboratoriale del progetto è presente anche nel titolo con questo rimando alla possibilità di una riscrittura. Se si spulcia poi sulla locandina scopriamo che Tiezzi, autore della drammaturgia insieme a Barbara Weigel, ha fatto uso di tre traduzioni (Michele Leoni, Agostino Lombardo e Giuseppe Patroni Griffi). Infine la presenza in scena di attori come Marion D'Amburgo e Roberto Latini (che da anni ormai ci stupisce con le sue riscritture shakespeariene) rendono giustificata questa attesa che si concluderà il 26 di novembre per la prima nazionale al Fabbricone di Prato.

La compagnia Scimone – Sframeli al Teatro Valle: Pali, La festa,...

Spiro Scimone e Francesco Sframeli sono stati tra i protagonisti del con la loro ultima creazione, Pali, una drammaturgia beckettiana dalla significativa morale sociale. La coppia messinese, oltre all'ultimo spettacolo, Pali, porta in scena al Teatro Valle le tre produzioni precedenti La festa, Il cortile e La busta. All'interno il calendario degli spettacoli e le foto.

Autobiografia della vergogna (Magick): Lucia Calamaro al Teatro India dal 10...

Dopo il debutto nella stagione passata (nel progetto Oggi verso domani), quest'anno Autobiografia della vergogna (Magick) torna all'India dal 10 al 15 novembre. Nel titolo troviamo già gran parte della sinossi dello spettacolo, certo parliamo di un autobiografia, ma non delle più pure. La Calamaro racconta la propria storia facendoci entrare nei meandri di una memoria distorta.

Gabriele Vacis al Teatro Valle dal 3 al 22 novembre

Zio Vanja sarà in scena dal 10 al 22 novembre, singole serate invece per Novecento, Libera Nos, Uno scampolo di paradiso, Synagosity, Amleto a Gerusalemme e Camillo Olivetti. Al lavoro di Gabriele Vacis il teatro gestito dall'Eti riserva una delle monografie che caratterizzano l'interessante stagione 2009/2010.

Appuntamenti Consorzio Ubusettete Novembre 2009

Il calendario per il mese di novembre del consorzio costituto da amnesiA vivacE, Kataklisma, OlivieriRavelli_teatro e Teatro Forsennato

Metrocubo di Roberto Caccavo al Teatro Furio Camillo

Al Teatro Furio Camillo, dal 6 all'8 novembre sarà in scena Roberto Caccavo con Metrocubo. Già nel titolo di questo progetto ideato dallo stesso Caccavo, al quale partecipa, con la propria presenza in video, Andrea Cosentino, vi è esplicitata una condizione molto comune nei giorni nostri: la precarietà. Precarietà non solo nel lavoro, ma anche nella vita quotidiana, in quella che gli americani chiamano "way of life", con la conseguenza di una precarizzazione del'esistenza.

Peter Brook: dal Romaeuropa Festival 2009 al San Ferdinando di Napoli...

Torna al Teatro Palladium di Roma Peter Brook e lo fa a meno di un anno di distanza dalla performance di Marianne Goldsmith con Warum Warum. In quell'occasione aveva afidato all'attrice tedesca un monologo che intrecciava l'esperienza dell'essere attore con quella della storia del teatro. Oggi invece, nell'ambito del Romaeuropa Festival il ritorno al teatro della Garbatella aviene nel nome di Shakespeare. Al centro della ricerca ci sono i sonetti. All'interno tutte le date della tournée italiana.

Tre sorelle tre: al Teatro Orologio un Vaudeville di Mario Moretti

Lo spettacolo, con Alessia Franchin, Tiziana Scrocca, Beatrice Gregorini e la regia di Claudio Boccaccini sarà in scena dal 27 ottobre al 15 novembre presso la Sala Grande del Teatro Orologio. All'interno foto e spezzone video dello spettacolo.

ULTIMI ARTICOLI

Di fronte al teatro. Parola ai ragazzi

A Mantova si è tenuta la XVII edizione di Segni New Generations Festival. Il teatro per tutta la famiglia è il luogo per le...

BANDI e NEWS

Aperte le candidature per Segni d’Infanzia 2023

Il festival dedicato al teatro ragazzi visiona candidature fino al 31 dicembre

Da marzo 2020, subito dopo la serrata di tutti i teatri d’Italia, in pieno lockdown, abbiamo cercato di utilizzare le nostre energie editoriali per creare una mappa del pensiero sulla crisi dello spettacolo dal vivo causata dalla pandemia.

Qui trovate una serie di articoli, riflessioni, editoriali, interviste delle redattrici e dei redattori di Teatro e Critica oppure interventi esterni accolti come spunti e importanti ragionamenti.


 

Nuove recensioni nel numero di novembre. Leggila qui