Direzione Piccolo Teatro: i lavoratori per un profilo alto e innovativo

Pubblichiamo il comunicato scritto dai lavoratori dopo la mancata riunione del CdA, annullata a causa dell’assenza dei consiglieri della Regione

Sembrava quasi raggiunto l’accordo su Claudio Longhi. Il presidente del Piccolo Teatro di Milano, Salvatore Carrubba, aveva dimostrato ottimismo per essere dopo poche ore smentito dalla riunione del CdA nella quale i consiglieri della Regione Lombardia con la propria assenza hanno fatto mancare il numero legale. Qui il comunicato dei lavoratori del teatro.

I lavoratori del Piccolo Teatro desiderano ancora una volta condividere con l’opinione pubblica un sentimento di grande sconcerto di fronte alle modalità confuse e opache messe in atto nel percorso di selezione del nuovo Direttore e giudicano inaccettabile la mancanza di senso di responsabilità che ha caratterizzato l’operato del CdA e del suo Presidente, più impegnati a difendere interessi particolari che a tutelare il bene comune.

All’opposto, la buona politica dovrebbe garantire l’interesse della collettività, affidandosi a persone di comprovata competenza rispetto alla materia su cui sono chiamate ad operare.
Si è assistito a uno spettacolo deprimente e irritante di candidature contrapposte, gestite in modo frettoloso e non sufficientemente ponderato, senza alcun rispetto dell’Istituzione, dei lavoratori, dei candidati stessi interpellati – personalità di alto livello culturale e di solida esperienza professionale – e soprattutto della cittadinanza e del pubblico, che dell’operato del Piccolo e del Teatro in generale sono l’unico destinatario.

I lavoratori del Piccolo Teatro ribadiscono nuovamente la necessità che si converga su un profilo artisticamente alto e innovativo per la guida del teatro e l’urgenza di una propria rappresentanza negli ambiti decisionali e all’interno dei percorsi istituzionali previsti, a garanzia di modalità trasparenti, imprescindibili per la vita futura del Teatro.

I lavoratori del Piccolo Teatro invitano pertanto i Soci fondatori a intraprendere le azioni opportune per uscire dalla grave situazione di stallo venutasi a creare, nel rispetto della storia dell’Istituzione, del suo prestigio internazionale e del valore culturale che rappresenta per Milano e per l’Italia.

I Lavoratori del Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa

Leggi anche:

Piccolo Teatro di Milano: i nomi dei candidati alla direzione

Piccolo Teatro di Milano avrà un nuovo direttore

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here