Casa degli Artisti. Bando per alta formazione gratuita al Teatro Due

CASA DEGLI ARTISTI – Formazione per il teatro di prosa
Alta Formazione per il Teatro

Il nuovo progetto Casa degli Artisti mette a frutto le esperienze d’insegnamento e formazione che Fondazione Teatro Due ha maturato in ambito accademico e laboratoriale in Italia e in Europa. Il lavoro complessivo si svilupperà attraverso alcuni filoni di studio seguendo una trasversalità di generi: drammaturgia classica, contemporanea, creazione interdisciplinare e teatro musicale, a loro volta declinati in forme esemplificative come il monologo, il melologo o la scrittura fisica.
Il corso nasce dall’esigenza di implementare competenze interdisciplinari su una formazione di base acquisita e si sviluppa in maniera integrata rispetto al progetto artistico e culturale di Fondazione Teatro Due.
Il percorso didattico sarà composto da una fase teorica (che, per facilitare la partecipazione e auspicando una positiva risoluzione dell’emergenza COVID-19, potrà svolgersi attraverso la modalità di didattica a distanza) e da una fase teorico-pratica.
Il corso è aperto a 12 attori, 2 assistenti alla regia, 2 assistenti alla drammaturgia, 2 assistenti organizzativo-produttivi che abbiano assolto l’obbligo d’istruzione e che abbiano già compiuto un proprio percorso formativo di base attraverso la frequentazione di una scuola, oppure abbiano svolto attività all’interno di teatri, compagnie professionali, Università, istituzioni musicali e siano motivati ad acquisire competenze specialistiche per favorire l’accesso e la partecipazione alla produzione teatrale, in ambito nazionale ed internazionale. Per quanto riguarda gli assistenti alla drammaturgia devono essere
in possesso di competenze autorali di base.

Modalità di selezione: Le selezioni si svolgeranno in due fasi: verifica dei requisiti di ammissione in base a curriculum e una prova pratica differente in base alle competenze in ingresso e il percorso scelto.
Requisiti necessari per poter accedere alla selezione:
– Possesso di diploma di scuola media superiore;
– coerenza ed entità delle esperienze dichiarate;
– è considerato requisito preferenziale una preparazione musicale di base;
Potranno essere ammessi alle selezioni i candidati che in fase di valutazione dei requisiti di ammissione avranno raggiunto un punteggio pari o superiore a 8 punti.

Modalità di selezione comuni a tutti i percorsi artistici:
– prova scritta;
– colloquio motivazionale;
– prova di lettura a prima vista in lingua italiana;

Modalità di selezione specifiche per i differenti percorsi:
attori: prova pratica di palcoscenico e prova musicale di canto;
assistenti alla regia: presentazione, discussione e sviluppo pratico di un progetto di regia di un testo a scelta del candidato;
assistenti alla drammaturgia: presentazione di un breve racconto e una breve scena originale per due personaggi;
assistenti organizzativo-produttivi: colloquio con la commissione incentrato su nozioni di cultura generale con particolare riferimento all’organizzazione della cultura e dello spettacolo.
Le selezioni si svolgeranno a Parma presso Teatro Due alla presenza del comitato tecnico/scientifico del corso formato dai progettisti e da esperti delle varie discipline.
Durata La durata complessiva del corso è di 550 ore. La frequenza è obbligatoria e i partecipanti, che dovranno essere residenti o domiciliati in Emilia Romagna, dovranno frequentare almeno il 70% delle ore previste dal programma. Al termine verrà rilasciato un attestato di frequenza. La sede del corso è il Teatro Due di Parma.

La frequenza del corso è gratuita.

Avvio previsto dell’attività: 19 ottobre 2020
Termine previsto dell’attività: 28 febbraio 2021
Iscrizione alle selezioni: Le domande di ammissione, corredate da curriculum (in cui specificare anche misure fisiche, colore degli occhi e dei capelli) e due foto (primo piano e figura intera) dovranno pervenire: via email all’indirizzo f.gandini@teatrodue.org oppure in formato cartaceo presso Fondazione Teatro Due – Viale Basetti 12/a – 43121 Parma entro e non oltre il 7 settembre 2020.

Per informazioni:
f.gandini@teatrodue.org – 0521/282212
www.teatrodue.org

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?
Previous articleIl cuore, la sua mappa e le nuove urgenze
Next articleVerso l’intimità. Un laboratorio con Elena Bucci
Avatar
Andrea Pocosgnich è laureato in Storia del Teatro presso l’Università Tor Vergata di Roma con una tesi su Tadeusz Kantor. Ha frequentato il master dell’Accademia Silvio D’Amico dedicato alla critica giornalistica. Nel 2009 fonda Teatro e Critica, punto di riferimento nazionale per l’informazione e la critica teatrale, di cui attualmente è il direttore e uno degli animatori. Come critico teatrale e redattore culturale ha collaborato anche con Quaderni del Teatro di Roma, Doppiozero, Metromorfosi, To be, Hystrio, Il Garantista. Da alcuni anni insieme agli altri componenti della redazione di Teatro e Critica organizza una serie di attività formative rivolte al pubblico del teatro: workshop di visione, incontri, lezioni all’interno di festival, scuole, accademie, università e stagioni teatrali.   È docente di storia del teatro, drammaturgia, educazione alla visione e critica presso accademie e scuole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here