Premi Ubu 2018 – I vincitori

Premi Ubu 2018. Qui tutti i vincitori annunciati nella serata del 7 gennaio 2019 al Piccolo Teatro di Milano. Qui le nomination. I nomi degli spettacoli e degli  artisti premiati

 

Leggi qui il nostro articolo di commento: Premi Ubu 2018. L’eccellenza teatrale proviene dalle periferie del sistema


Riportiamo, in ordine alfabetico, tutti i nomi dei finalisti, appena verranno annunciati aggiorneremo la pagina lasciando solo i vincitori di ogni categoria.

 

PREMI UBU 2018

Spettacolo dell’anno

Overload di Daniele Villa, Sara Bonaventura, Claudio Cirri (regia di Sotterraneo); produzione Sotterraneo [RECENSIONE]

Migliore spettacolo di danza

Euforia ideazione e regia di Silvia Rampelli; produzione Habillé d’eau [RECENSIONE]

Migliore curatore/curatrice o organizzatore/organizzatrice

Francesca Corona (Short Theatre, leggi l’articolo)  e Daniele Del Pozzo (Gender Bender)

Migliore regia

Mimmo Borrelli per La cupa [RECENSIONE]

Miglior allestimento scenico

Marco Rossi e Gianluca Sbicca (scene e costumi di Freud o l’interpretazione dei sogni)

Miglior progetto sonoro o musiche originali

Andrea Salvadori (Beatitudo)

Migliore attore o performer

Gianfranco Berardi (Amleto Take Away) – Lino Guanciale (La classe operaia va in paradiso) [RECENSIONE]

Migliore attrice o performer

Ermanna Montanari (Va pensiero [ARTICOLO] e Fedeli d’amore)

Miglior attore o performer Under 35

Marco D’Agostin  – PierGiuseppe Di Tanno

Miglior attrice o performer Under 35

Chiara Bersani [RECENSIONE]

Migliore nuovo testo italiano o scrittura drammaturgica

La cupa di Mimmo Borrelli [RECENSIONE]

Migliore nuovo testo straniero o scrittura drammaturgica

Afghanistan: Enduring Freedom di Richard Bean, Ben Ockrent, Simon Stephens, Colin Teevan, Naomi Wallace

Premio Ubu alla carriera

Enzo Moscato

Miglior spettacolo straniero presentato in Italia

Nachlass di Rimini Protokoll (Stefan Kaegi / Dominic Huber; produzione Theatre de Vidy, Losanna; coproduzione Rimini Apparat, Schauspielhaus Zurich, Bonlieu Scene nationale Annecy e la Batie-Festival de Geneve all’interno del programma INTERREG France-Suisse 2014-2020 Maillon, Theatre de Strasbourg-3 scene europeenne, Stadsschouwburg Amsterdam, Staatsschauspiel Dresden, Carolina Performing Arts) [ARTICOLO]

Premi speciali

Aldes per il costante lavoro di ricerca coreografica unito alla ricerca di nuovi pubblici, e per aver dato vita a un vivaio di talenti nel campo della danza contemporanea che è divenuto riferimento a livello nazionale e ha saputo creare una cifra artistica riconoscibile ma non ancorata alla singola poetica di un unico artista.

Andrea Cosentino per la sua lunga opera di decostruzione dei linguaggi televisivi attraverso la clownerie, e in particolare per Telemomò, che attraversa i suoi lavori da anni.

La possibilità della gioia. Pippo Delbono di Gianni Manzella (edizioni Clichy, Firenze). Per un libro prezioso frutto di vent’anni di studio, osservazione e dialogo, che restituisce con passione militante la vicenda artistica e umana di uno dei protagonisti del teatro contemporaneo; per la rarità di una scrittura avvincente che concede molto al racconto senza mai rinunciare all’analisi.

Teatro dell’Acquario – Centro RAT di Cosenza per avere nel corso degli ultimi quarantadue anni creato, inventato, organizzato il teatro, in tutte le sue forme, in una città complicata come Cosenza.

Antonio Viganò e Accademia Arte della diversità per l’alta qualità della ricerca artistica, creativa e politica in ambiti spesso marginali e con attenzione capillare alla diversità.

Leggi qui il nostro articolo di commento: Premi Ubu 2018. L’eccellenza teatrale proviene dalle periferie del sistema

Vincitori e finalisti anni precedenti

 

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?