Bando Culturability: 400 mila euro. Rigenerazione spazi

Bando promosso da Fondazione Unipolis che offre 400 mila euro per progetti culturali e sociali innovativi che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Scade il 13 Aprile.

Al via la quarta edizione del bando culturability, promosso da Fondazione Unipolis: 400 mila euro per progetti culturali e sociali innovativi che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità economica, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità.

A CHI SI RIVOLGE:
– Organizzazioni senza scopo di lucro, imprese private che operano nel settore culturale orientate a produrre significativi impatti sociali per la collettività, team informali purché, in caso di accesso alla selezione finale, ci sia un dichiarato e formale impegno a costituirsi giuridicamente in una organizzazione che risponda ai requisiti, reti di soggetti che presentino un progetto in partnership, anche con organizzazioni che abbiano sede all’estero.
– con un organo di gestione (Consiglio di Amministrazione o Consiglio/Comitato Direttivo) costituito in maggioranza assoluta (50% più uno) da membri fra i 18 e i 35 anni non compiuti entro la data di chiusura della call (13 aprile 2017).

PROGETTI AMMESSI:
Il bando è aperto a progetti innovativi nel settore culturale e creativo che, attraverso la riqualificazione e riattivazione di spazi fisici, pubblici o privati con sede in Italia (urbani e non, dismessi, sotto utilizzati, con una destinazione d’uso diversa da quella culturale), si propongano di mettere questi luoghi a disposizione delle comunità territoriali, generando un impatto sociale positivo e creando occasioni di rigenerazione urbana a vocazione culturale e di sviluppo, favorendo processi e percorsi di collaborazione e cittadinanza, soprattutto giovanile. Per quanto riguarda lo stadio del progetto, il bando è aperto a: progettualità ancora da avviare; progettualità avviate di recente (nel corso degli ultimi mesi o dell’ultimo anno) che necessitino di consolidarsi; progettualità già consolidate che intendono avviare una nuova rilevante iniziativa.

PREMI:
Alla fine della prima fase di selezione i 15 progetti selezionati beneficeranno di un percorso di formazione e mentoring, curato da Unipolis in collaborazione con i partner Fondazione Fitzcarraldo e Make a Cube, che si svilupperà nei mesi di giugno e luglio 2017. Attraverso tale percorso, i team selezionati avranno la possibilità di sviluppare le proprie competenze attraverso un processo di empowerment che possa supportare l’avvio e lo sviluppo dei progetti proposti. Entro il 18 settembre 2017 la Commissione di Valutazione selezionerà, tra i 15 dossier consegnati, i 5 progetti migliori, ciascuno dei quali accederà al contributo economico di 50.000 euro a fondo perduto e ad un ulteriore percorso di mentoring.
Altri 2 progetti saranno destinatari di una “menzione speciale” e assegnatari di un contributo di 10 mila euro ciascuno, grazie alla collaborazione della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:
I progetti dovranno essere presentati entro le ore 13.00 del 13 aprile 2017, compilando il form online sul sito dedicato.

Info: culturability.org, Vai al Bando

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here