banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
banner convegno su Ronconi
banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
HomeComunicatiC.Re.S.Co: sosteniamo il reddito di discontinuità

C.Re.S.Co: sosteniamo il reddito di discontinuità

Indennità di discontinuità. Cresco chiede che vengano individuate le risorse

È di qualche giorno fa l’articolo apparso su L’Espresso nel quale veniva rintracciato l’impegno del nuovo governo in finanziaria per lo spettacolo dal vivo. Mancherebbero tra l’altro proprio gli stanziamenti per il Fus (Fondo unico per lo spettacolo) e per l’indennità di discontinuità, quest’ultima è stato un importante traguardo raggiunto nella scorsa legislatura anche grazie al lavoro delle associazioni di categoria. Qui il comunicato di Cresco:

C.Re.S.Co.- Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea manifesta la propria preoccupazione per le notizie di stampa e le indiscrezioni emerse nelle ultime ore rispetto al mancato finanziamento del fondo destinato a sostenere il reddito di discontinuità per i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo. 

Una norma di civiltà, che ha ottenuto un consenso unanime e bipartisan, oggi rischia di non avere le risorse necessarie e sufficienti per entrare a regime. La valorizzazione dei talenti del nostro paese non può prescindere dal riconoscimento della dignità e specificità dei lavoratori e delle lavoratrici dello spettacolo nelle sue varie forme

Tale riconoscimento passa necessariamente dall’adozione di modelli di welfare e sostegno che in altri Paesi europei sono ben consolidati e hanno dato prospettive e futuro a coloro che lavorano nei settori dell’arte e dello spettacolo. 

Siamo certi che vi sia la più ampia convergenza parlamentare nell’individuare le risorse sufficienti per avviare, già dal 2023, il reddito di discontinuità. Auspichiamo inoltre che non si lasci cadere l’occasione della riforma del settore avviando le interlocuzioni necessarie per la definizione e scrittura dei decreti attuativi del Codice dello Spettacolo, la cui legge delega è in scadenza nel prossimo mese di aprile 2023.

 

 

 

C.Re.S.Co.

Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea

Telegram

Iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram per ricevere articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Pubblica i tuoi comunicati

Il tuo comunicato su Teatro e Critica e sui nostri social

ULTIMI ARTICOLI

La meraviglia di un mondo non conforme. Intervista a Federica Rosellini

Federica Rosellini è autrice, attrice, formatrice. Lavora tra il teatro - celebre il suo ruolo da protagonista in Hamlet di Antonio Latella - e...