Festival Mauro Rostagno. Il teatro politico, civile, indipendente

La terza edizione del Premio Rostagno diventa un vero e proprio festival in collaborazione con il Teatro Biblioteca Quarticciolo. L’Intervista a Babylon 

Dalla collaborazione tra il Premio Mauro Rostagno (Compagnia Ragli,  DaSud) nasce il Festival Mauro Rostagno, in scena presso la sala teatro di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti e presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo. Tra i due spazi sono programmati (dal 15 al 24 novembre) 24 eventi con 18 spettacoli, prime romane, anteprime, rappresentazioni on the road, musica, incontri e laboratori.

L’idea è quella di focalizzare linguaggi e tematiche sulle possibilità civili e politiche del teatro. Tra gli artisti presenti in calendario Compagnia Oderstrasse, Emiliano Valente, Compagnia Ragli, Matutateatro, Carmen Giordano, Garofoli/Nexus, Scena Verticale,Farmacia Zoo:è, Carlotta Piraino/Fortezza Est, Paolo Camilli, Teatro dei Borgia. Invece nella sezione concorso del Premio Rostagno (arrivato così alla terza edizione) Beppe Casales, Teatro delle Temperie, C.R.M., Raizes Teatro, DoveComeQuando, di Chiara Gambino.  

Babylon è un programma di Cusano Italia TV, curato da Francesca Pierri. Con la collaborazione di Teatro e Critica. Qui il video con Rosario Mastrota della Compagnia Ragli e Antonino Pirillo (codirettore del Teatro Biblioteca Quarticciolo)

Gli articoli di Teatro e Critica, che sono frutto di un lavoro quotidiano di ricerca, scrittura e discussione approfondita, sono gratuiti da più di 10 anni.
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here