8.46 – Monologhi senza fiato. #sponsor

8.46 – MONOLOGHI SENZA FIATO
Call Per Drammaturghi

// Il testo vincitore verrà interpretato da uno dei nostri attori! \

 

Vi presentiamo la prima call teatrale di Spaghetti Writers.

Quello che vi chiediamo è un monologo teatrale di massimo cinque cartelle che affronti la tematica della libertà – di parola, di pensiero, di essere -.

In occasione dell’imminente primo anniversario dell’omicidio di George Floyd, morto per asfissia lo scorso 25 maggio 2020, vorremmo affrontare la tematica dell’ingiustizia sociale. Quali sono, nella vita di tutti i giorni, quegli eventi, quelle persone o quei giochi di potere che ci lasciano senza fiato? Cosa ci impedisce di autoaffermarci e di respirare, liberi nella nostra autodeterminazione e nel nostro modo di essere?

Il caso Floyd è solo la punta di un Iceberg di un sistema che calpesta le libertà degli individui, alcuni molto più di altri. La povertà, la razza, il genere, le diversità sono tutti pretesti per rendere concettualmente inferiori alcuni esseri umani rispetto ad altri. Questo crea barriere, blocchi e impossibilità ad autorealizzarsi. Viene calpestato il diritto insindacabile di perseguire la propria felicità e, nonostante si venda a gran voce l’uguaglianza fra gli individui, così non è.

Di questo vorremmo che parlasse la prima call drammaturgica di Spaghetti Writers. Un modo per ricordare un episodio drammatico, ma anche un modo di dare voce alle innumerevoli ingiustizie sociali del nostro mondo, piccole o grandi che siano.

La call scadrà proprio il 25 maggio.

Potete inviare i vostri monologhi a info@spaghettiwriters.it 
In OGGETTO: Monologhi senza fiato – “Nome Cognome”.

Il monologo vincitore verrà editato, pubblicato sulla rivista web di Spaghetti Writers e interpretato in un podcast da un attore professionista. Gli autori potranno essere contattati per l’inserimento dei loro monologhi all’interno degli eventi #SongWriter, momenti di teatro e musica che torneranno a essere organizzati non appena la vita riprenderà a scorrere nella sua normalità.

Il nostro è un piccolo modo di fare la nostra parte e di condividere, conoscere e far conoscere la nuova drammaturgia contemporanea.

Non ci sono quote di iscrizione.

 

Nella foto:
Dumb.0 di Alice Bachi e Federico Malvaldi
con Tommaso Belcari e Alice Bachi
Luci di Andrea Lenci
Una produzione Fuori Equilibrio Teatro

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here