Teatri ancora chiusi in Lombardia, Veneto ed Emilia. Decreto Coronavirus

I teatri rimangono chiusi in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e le provincia di Pesaro Urbino e Savona. Possono invece riaprire in Piemonte, Friuli, Trentino e Liguria. #NEWS

Il decreto emanato ieri, 1 marzo 2020, “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, all’articolo 2 comma c, per le regioni di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e le provincia di Pesaro Urbino e Savona dispone «la sospensione, sino all’8 marzo 2020, di tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, discoteche, cerimonie religiose».

Il decreto permette dunque la riapertura dei teatri in Piemonte, Friuli, Trentino e Liguria.

Per i musei, sempre nelle regioni di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e le provincia di Pesaro Urbino e Savona, il decreto permette la riapertura, come per i luoghi di culto d’altronde, « a condizione che detti istituti e luoghi assicurino modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro».

Leggi il decreto in Gazzetta Ufficiale per tutte le altre prescrizioni (scuole, esercizi commerciali, sport…): https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-03-01&atto.codiceRedazionale=20A01381&elenco30giorni=false

Redazione

Leggi anche: C.Re.S.Co, Agis e Federvivo: Aprire lo stato di crisi

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here