Bando selezione spettacoli per festival Opera Prima 2020

Il festival Opera Prima, nato a Rovigo nel 1994, apre a compagnie emergenti con un bando in scadenza al 31 marzo. Cachet da concordare

Associazione FESTIVAL OPERA PRIMA ets

BANDO FESTIVAL OPERA PRIMA

Selezione spettacoli per il Festival Opera Prima XVI

Rovigo, 10 / 13 settembre 2020

La selezione è destinata a singoli artisti e a Compagnie professioniste emergenti e indipendenti che operano con finalità professionali nel teatro contemporaneo, nella danza e nelle performing art.

SCADENZA PRESENTAZIONE CANDIDATURA: 31 marzo 2020

PREMESSA

Dopo nove anni di silenzio è rinato nel 2018 a Rovigo il Festival Opera Prima. Il Festival è realizzato dall’Associazione Festival Opera Prima ets in collaborazione con il Teatro del Lemming e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Rovigo e grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e del MIBACT, Ministero dei Beni e delle Atività Culturali.
Nato a Rovigo nel 1994 sotto la direzione artistica del Teatro del Lemming, il Festival Opera Prima si è proposto da subito come un evento capace di portare all’attenzione critica una nuova generazione teatrale che, negli anni novanta, era del tutto esclusa dalla scena teatrale italiana. OPERA PRIMA divenne da subito “casa” e riferimento per  questa generazione che da lì a poco si autoproclamò dei Teatri Invisibili. Il Festival contribuì grandemente all’emersione di moltissimi di questi artisti. Come riconoscimento per questa sua attività il Festival risultò vincitore del premio UBU “Giuseppe Bartolucci” assegnato da una giuria presieduta dal critico Franco Quadri.
Questo nuovo ciclo di Opera Prima si propone, in continuità con la sua storia, di ospitare e valorizzare la molteplicità delle tendenze e delle ricerche in atto nella scena teatrale italiana.
Essa vuole poi costituirsi anche come ponte fra le generazioni e prevede, oltre alla partecipazione degli spettacoli individuati dalla presente call, la presenza ogni anno di quattro artisti o gruppi storici della ricerca teatrale italiana ed europea, ai quali sarà chiesto di segnalare ed individuare ciascuno un giovane gruppo non ancora affermato da invitare al Festival.

OGGETTO DELLA CALL

Con questa call il Festival indice un Bando d’invito alla partecipazione rivolto ai giovani gruppi o singoli artisti nazionali ed internazionali dediti alla sperimentazione dei linguaggi scenici e alla ricerca teatrale.
Per ricerca teatrale intendiamo la proposta di un lavoro in grado di realizzare una reale  sperimentazione sulla drammaturgia (intesa come scrittura scenica), sull’attore, sullo spettatore e sullo spazio teatrale. In altre parole, quel teatro che persegue, in particolare:
l’autonomia del linguaggio scenico dal testo teatrale; la ridefinizione dello spazio scenico; la  riformulazione della presenza e dello sguardo dello spettatore; una pedagogia originale sull’attore; un legame che unisce gli attori al progetto del gruppo.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Il bando si rivolge a singoli o gruppi di professionisti del teatro e delle arti performative, italiani ed internazionali, strutturati in una qualsiasi forma giuridica che consenta loro di emettere agibilità e di adempiere alle pratiche amministrativo-burocratiche necessarie per realizzare una replica di un proprio spettacolo.
Sono ammessi alla selezione solo progetti di spettacolo che realizzino una sperimentazione dei linguaggi scenici secondo i punti sopra richiamati. Sono perciò esclusi spettacoli di teatro amatoriale, di teatro di prosa e/o di intrattenimento. La commissione del Festival seleziona sia spettacoli originali e inediti, sia lavori che abbiano già debuttato nell’arco di stagioni precedenti ma che non siano riusciti ad avere una congrua circuitazione e/o visibilità. Saranno preferiti lavori di durata non superiore ai sessanta minuti.

PER PARTECIPARE

I candidati dovranno inviare la richiesta di partecipazione composta da:

  • curriculum artistico della compagnia o dell’artista;
  • scheda artistica e scheda tecnica dello spettacolo;
  • link ad un video integrale dello spettacolo proposto o, nel caso della proposta di un debutto, un video delle prove.È necessario che i materiali video siano visionabili direttamente online (solo attraverso un link) e non prevedano la necessità di download. Non si accettano altre modalità di invio.

Ogni gruppo o artista può inviare un’unica proposta di spettacolo.

È necessario inviare la proposta di partecipazione, insieme ai link video, per e-mail all’indirizzo: operaprimafestival@gmail.com specificando nell’oggetto “domanda di partecipazione al Festival Opera Prima 2020” entro e non oltre le ore 24.00 del 31 marzo 2020. Non si accettano altre modalità di invio.

I partecipanti al bando autorizzano, ai sensi della Legge 196/2003 e del GDPR – Regolamento Europeo n. 2016/679, il trattamento anche informatico dei dati personali e l’utilizzo delle informazioni inviate per tutti gli usi connessi al bando.

SELEZIONE PROGETTI

La selezione degli spettacoli è affidata al giudizio insindacabile della direzione artistica del Festival. Con l’invio della propria candidatura i partecipanti al bando autorizzano l’uso delle immagini delle opere inviate, per la comunicazione e le pubblicazioni legate all’iniziativa.

PUBBLICAZIONE RISULTATI

I referenti dei progetti selezionati saranno contattati personalmente una volta conclusa la fase di selezione.

CONDIZIONI ECONOMICHE

Gli spettacoli selezionati saranno inseriti all’interno dell’edizione 2020 del Festival Opera Prima.
Tutte le spese e le pratiche concernenti SIAE, organizzazione, comunicazione, personale di sala, promozione dell’evento saranno a carico dell’organizzazione del Festival.
Ad ogni compagnia sarà corrisposto, previa presentazione di regolare fattura, un cachet da concordare e, qualora ce ne fosse necessità, la possibilità di pernottamento presso una foresteria convenzionata (per gli effettivi partecipanti allo spettacolo).

CALENDARIO E LUOGO DI RAPPRESENTAZIONE DEGLI SPETTACOLI

Gli spettacoli si svolgeranno a Rovigo negli spazi, teatrali e non, coinvolti dal Festival dal 10 al 13 settembre 2020. È prevista la possibilità di realizzare spettacoli anche in luoghi non convenzionali e all’aperto. La direzione artistica potrà proporre di realizzare più repliche.

VINCOLI

I candidati selezionati si impegnano a:

  • favorire una corretta promozione della rassegna e del progetto FESTIVAL OPERA PRIMA tramite i loro canali (sito web, social, ufficio stampa…);
  • rispettare le prassi del Festival riguardo modalità e orari di allestimento;
  • effettuare lo spettacolo nel giorno o nei giorni concordati.

La partecipazione al bando implica l’accettazione integrale di questo regolamento.
L’organizzazione si riserva il diritto di decidere su questioni non previste dal presente regolamento.

INFO: https://www.festivaloperaprima.it/

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here