Audizione danzatori progetto re-FLOW, Torino

Per il progetto re-FLOW, l’Associazione Coorpi di Torino, cerca 6 danzatori/performer di età diverse. Previsto compenso. Scade il 4 aprile

Deadline 4 aprile 2019

LA CALL E’ RIVOLTA A DANZATORI/PERFORMER PROFESSIONISTI E ALLA COMUNITA’ in merito alla partecipazione alla performance di lunga durata.

Il gruppo dei partecipanti (25 elementi) sarà composto da professionisti che accoglieranno la comunità locale in un laboratorio dinamico, dove l’interazione “peer to peer” sarà la base fondamentale per lo scambio di buone pratiche.

Il progetto trae ispirazione da un grafico digitale che mostra il flusso, nel tempo, dei richiedenti asilo verso i paesi europei.
Re-flow si propone di esplorare il modo in cui le nuove tecnologie influenzano la percezione umana, il movimento e il processo decisionale all’interno di un contesto performativo.

Attraverso laboratori di danza e improvvisazioni i performer saranno invitati ad esplorare le relazioni dinamiche tra loro e i sistemi tecnologici. Gli artisti si muoveranno e interagiranno con un allestimento tecnologico costituito da un sistema di acquisizione dati in grado di monitorare i parametri corporei individuali e collettivi. La coreografia sarà sviluppata da una partitura, con scene e condizioni prestabilite che daranno spazio ad una coreografia sociale da svelare. Il processo decisionale come meccanismo (individuale o di gruppo) è una chiave cruciale per la partitura coreografica e la narrazione.

scarica il bando

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here