Teatro e maschera: ultimi giorni per iscriversi ai workshop di Branko Završan. #sponsor

Dopo il successo ottenuto nell’edizione dell’anno scorso, quest’anno il laboratorio diretto da Branko Završan raddoppia e si rivolge a adulti e ragazzi che vogliono approcciarsi a un modo di fare teatro tanto riconosciuto quanto misterioso: quello della maschera. All’interno della rassegna di Teatro Sosta Urbana Presente Imperfetto, curato dalla compagnia udinese Teatro della Sete, due saranno i workshop disponibili, dedicati a professionisti di settore e a chiunque abbia voglia di imparare. Il primo, rivolto ad un pubblico dai 26 anni in su, si svolgerà venerdì 31 agosto, sabato 1 e domenica 2 settembre; a seguire “Masks”, workshop destinato a ragazzi dai 15 ai 25 anni, nelle giornate del 3, 4 e 5 settembre. Entrambi si svolgeranno negli spazi di Circo all’inCirca a Udine (località Paderno).

 

Sceneggiatore, coreografo, cantante, danzatore e regista teatrale, Završan è un arista poliedrico che utilizza il corpo come mezzo d’espressione completo: “le mie sono maschere che coprono tutto il viso; la parola si ritira e il suo posto è rilevato dalla fisicità, dalle movenze – afferma – il lavoro si basa su un percorso che ho iniziato molti anni fa alla scuola internazionale di Jacques Lecoq, a Parigi. Ci concentreremo sul linguaggio del corpo e sulla magia del silenzio teatrale. Ma, non preoccupatevi; il silenzio sul palcoscenico può essere molto rumoroso”.

 

Un’occasione da non perdere per vivere in prima persona il palcoscenico, mettendosi in gioco in maniera insolita e divertente. Ci si potrà iscrivere fino al 27 agosto, inviando una mail all’indirizzo teatrodellasete@gmail.com, specificando nell’oggetto il laboratorio scelto.

 

INFORMAZIONI E ORARI

Laboratorio teatrale con Branko Završan  per adulti dai 26 anni

Venerdì 31 agosto, orario 17/21

Sabato 1 settembre, orario 10/16

Domenica 2 settembre, orario 10/16

Costo 90 €

Si raccomanda di indossare abiti comodi e a tinta unita, che permettano libertà di movimento.

 

Masks, laboratorio teatrale con Branko Završan  per giovani dai 15 ai 25 anni

3, 4 e 5 settembre, orario 15/19

Costo 30 €

 

SCHEDA DELL’ARTISTA

Branko Završan si è laureato nel 1984 all’Accademia Nazionale di Teatro, Film, Radio e Televisione di Lubiana, Završan ha conseguito un corso di specializzazione presso la Scuola Internazionale di Teatro, Mime e Movimento “Jacques Lecoq” di Parigi nel 1987.

È anche sceneggiatore, coreografo, cantante , danzatore (teatro danza) e regista teatrale. Ha diretto documentari e film didattici. È stato insegnante di teatro alternativo all’Accademia teatrale di Lubiana e ora anche all’Accademia di danza della stessa capitale.

Tra le sue interpretazioni più memorabili: nel ruolo di Branko (principale e quasi solo attore sullo schermo) nel film “TIR” di Alberto Fasulo (Premio per il miglior film del festival cinematografico di Roma – Marc Aurelio d’oro 2013); Nel ruolo dello “sminatore” nel film “No Man’s Land” di Tanis Tanović e ambientato nel 1993 durante la guerra serbo-bosniaca (premiato per la miglior sceneggiatura a Cannes 2001 e Oscar per il film straniero); nel ruolo di “Tragedian” nel film del commediografo inglese Tom Stoppard “Rosenkrantz e Guildenstern sono morti”, Leone d’Oro a Venezia 1990.

www.brankozavrsan.com

 

PRESENTE IMPERFETTO

Per la sesta edizione della rassegna “delle periferie”, la compagnia del Teatro della Sete anche quest’anno è sostenuta dagli Assessorati alla Cultura e alle Circoscrizioni del Comune di Udine, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la Fondazione Friuli.

 

www.teatrodellasete.com/tsu/

338 300 7500 / 328 874 6129

Fb. TSU Teatro Sosta Urbana