Primavera dei Teatri 2018: è ancora U Crivu!

promo

A Primavera dei Teatri 2018 torna U Crivu, il quotidiano cartaceo che racconta la rassegna. Ideato da Teatro e Critica all’interno del workshop di visione e scrittura critica Teatro e Critica LAB. Qui tutti i pdf

Ph. Angela Forti

[Dall’editoriale del primo numero]
Seminare. Raccogliere. Seminare. Raccogliere. E poi ancora seminare. Verbi. All’infinito. Perché a ogni verbo sa legarsi un’azione e di azioni, il mondo, ha bisogno per progredire. Torniamo qui, dove ci eravamo lasciati. Abbiamo recuperato quanto rimasto per via, rimesso a lustro i macchinari, pulito le maglie di un setaccio che sapesse fare filtro ai pensieri e vaglio alle intenzioni, schiudere i semi affinché sappiano trasformarsi in frutti. È questo il senso della nostra forma maieutica di esperienza, interpretare i talenti e farne valori, veicolare i segni rintracciati perché sappiano fare, di una strada, un percorso. U Crivu, setaccio di Calabria, vuole dire di una terra e con la stessa terra parla, attraverso il teatro sceglie, divide, si fa carico di una giudizio e lo compatta nelle parole di questo giornale. Seminare. Raccogliere. Scrivere. Si impara dai verbi, quella pratica antica che chiamiamo vita.

Simone Nebbia

scarica qui tutti i pdf di U Crivu 2018

1° numero – 28/05/2018

2° numero – 29/05/2018

3° numero – 30/05/2018

4° numero – 31/05/2018

5° numero – 01/06/2018

6° numero – 02/06/2018

U CRIVU
Quotidiano di informazione e critica di Primavera dei Teatri – Castrovillari Anno II

curato da Teatro e Critica  (Simone Nebbia)

In redazione: Arianna Cives, Angela Forti, Miriam Guinea, Nino Racco, Elena Zeta

U CRIVU è frutto del laboratorio Teatro e Critica LAB tenuto all’interno di Primavera dei Teatri 2018

 

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?