Casa degli Artisti. Alta formazione gratuita con il Teatro Due di Parma

Casa degli Artisti è il nuovo progetto di alta formazione del Teatro Due di Parma. Il corso è gratuito e aperto a 10 attori, 2 assistenti alla regia, 2 assistenti musicali, 2 alla scenografia, 2 ai costumi, 2 al lighting designer, 2 alla drammaturgia, 1 alla direzione artistica. Al termine del percorso i frequentanti potranno essere inseriti nelle produzioni di Fondazione Teatro Due per la stagione 2018/2019. Scade il 30 giugno

CASA DEGLI ARTISTI

Alta Formazione per il Teatro

Progetto co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna

Approvato con delibera di Giunta Regionale n. 1225/2017

Progetto F.S.E – Asse III – Istruzione e Formazione

Rif. PA 2017-7817/RER

Il nuovo progetto Casa degli Artisti mette a frutto le esperienze d’insegnamento e formazione che Fondazione Teatro Due ha maturato in ambito accademico e laboratoriale in Italia e in Europa.

Il Corso di Alta Formazione è destinato alla preparazione di diverse specifiche figure artistiche: attori, assistenti alla regia ed alla drammaturgia, assistenti musicali, assistenti alla scenografia, ai costumi, al lighting design, alla Direzione Artistica e sarà articolato in un percorso teorico e pratico.

Il lavoro si svilupperà, a seconda dei diversi ambiti artistici, intorno a opere che permettono di investigare il rapporto tra parola e musica, tra scrittura in versi e “Incidental Music”, vale a dire musica scritta per accompagnare o sottolineare un’azione o uno stato d’animo all’interno di uno spettacolo teatrale. La musica può far “transitare” da un’azione all’altra o da una scena all’altra o introdurre o chiudere lo spettacolo. Trattandosi di materiali non comuni attinti al repertorio drammaturgico è richiesta la collaborazione tra figure artistiche non convenzionali che possano scavalcare la formazione artistica tradizionale delle scuole di teatro e gli istituti musicali italiani.

Il corso è aperto a 10 attori, 2 assistenti alla regia, 2 assistenti musicali, 2 alla scenografia, 2 ai costumi, 2 al lighting designer, 2 alla drammaturgia, 1 alla direzione artistica, che abbiano assolto l’obbligo d’istruzione e compiuto un proprio percorso formativo, motivati ad acquisire competenze specialistiche per favorire l’accesso e la partecipazione alla produzione teatrale in ambito nazionale e internazionale.

Il corso si sviluppa in stretto connubio tra le attività produttive del teatro e l’esigenza di formare artisti con competenze diverse. Al termine del percorso i frequentanti potranno essere inseriti nelle produzioni di Fondazione Teatro Due per la stagione 2018/2019.

Docenze: La progettazione e la Direzione didattica del corso sono affidate a Paola Donati e Elisabetta Pozzi. Tra le principali docenze: Luca Fontana, Gloria Bianchino, Luigi Ferrari, Walter Le Moli, Massimiliano Farau, Roberto Cavosi, Csaba Antal, Guido Buganza, Tiziano Santi, Nanà Cecchi, Pasquale Mari, Claudio Coloretti, Orazio Sciortino, Paola Donati, Serge Rangoni, Dubravka Vrgoc.

Il corso si rivolge a differenti figure artistiche: 10 attori, 2 assistenti alla regia, 2 assistenti musicali, 2 alla scenografia, 2 ai costumi, 2 al lighting designer, 2 alla drammaturgia, 1 alla direzione artistica che abbiano già compiuto un proprio percorso formativo, cioè abbiano acquisito una formazione di base attraverso la frequentazione di una scuola oppure abbiano svolto attività all’interno di teatri, compagnie professionali, Università, istituzioni musicali e per quel che riguarda gli assistenti drammaturghi siano in possesso di competenze autoriali di base.

Modalità di selezione: Le selezioni si svolgeranno in due fasi: verifica dei requisiti di ammissione in base a curriculum e una prova pratica differente in base alle competenze in ingresso e il percorso scelto.

Requisiti necessari per poter accedere alla selezione:

– Possesso di diploma di scuola media superiore;

– coerenza ed entità delle esperienze dichiarate;

– Per i candidati al percorso attorale è considerato requisito preferenziale una preparazione musicale di base;

– E’ considerato necessario per la figura dell’assistente musicale l’aver compiuto un percorso formativo specifico documentato;

– Per tutte le figure professionali è considerata prioritaria la conoscenza di almeno una lingua straniera extra la lingua madre.

Potranno essere ammessi alle selezioni i candidati che in fase di valutazione dei requisiti di ammissione avranno raggiunto un punteggio pari o superiore a 8 punti.

Modalità di selezione comuni a tutti i percorsi artistici:

– prova scritta;

– colloquio motivazionale;

– prova di lettura a prima vista in lingua italiana;

– prova di lettura a prima vista in una lingua a scelta, extra la lingua madre.

Modalità di selezione specifiche per i differenti percorsi:

Attori: prova pratica di palcoscenico;

Assistenti alla Regia: progetto di sviluppo di una scena tratta da un testo a scelta fra una rosa di autori proposti dalla commissione.

Assistenti drammaturghi: presentazione di un breve racconto e una breve scena originale per due personaggi;

Assistenti musicali: prova musicale.

Assistenti scenografi: presentazione di un progetto di scena per l’allestimento di un testo a scelta fra una rosa di nomi proposti dalla commissione.

Assistenti light designer: presentazione dello sviluppo di un progetto luci per l’allestimento di un testo a scelta fra una rosa di nomi proposti dalla commissione.

Assistenti costumisti: presentazione di un progetto di sviluppo dei costumi di almeno due personaggi tratti da un testo a scelta tra una rosa di nomi proposti dalla commissione.

Assistenti alla Direzione Artistica: predisposizione di un progetto di produzione e ospitalità (teatro di prosa, danza e teatro musicale) collegato a una realtà territoriale a scelta riconoscibile. Discussione del progetto con articolazione dall’ideazione alla realizzazione di un’opera.

Le selezioni si svolgeranno presso Teatro Due – Parma alla presenza dal comitato tecnico/scientifico del corso formato dai progettisti e da esperti delle varie discipline.

Durata La durata complessiva del corso è di 570 ore. La frequenza è obbligatoria e i partecipanti dovranno frequentare almeno il 70% delle ore previste dal programma. Al termine verrà rilasciato un attestato di frequenza. La sede del corso è il Teatro Due di Parma. La frequenza del corso è gratuita.

Avvio previsto dell’attività: 10 settembre 2018

Termine previsto dell’attività: 31 gennaio 2019

Iscrizione alle selezioni: Le domande di ammissione, corredate da curriculum e due foto (primo piano e figura intera) dovranno pervenire: via email all’indirizzo f.gandini@teatrodue.org oppure in formato cartaceo presso Fondazione Teatro Due – Viale Basetti 12/a – 43121 Parma entro e non oltre il 30 giugno 2018.

Per informazioni:

f.gandini@teatrodue.org – 0521/282212

www.teatrodue.org

 

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

INFO: http://www.teatrodue.org/formazione/casa-degli-artisti/

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?