A Cup of Theatre! – TeC LAB al Teatro Argot Studio di Roma

 

Sei pronto a prendere con noi A CUP OF THEATRE? Ecco il workshop tenuto da Teatro e Critica al Teatro Argot Studio 2017/2018. Qui le info per iscriversi fino al 22 febbraio 2018

Do you want A CUP OF THEATRE?

Il teatro ha bisogno di spazi di condivisione e riflessione. Quale confronto migliore che un salotto improvvisato proprio in teatro per discutere degli spettacoli visti o da vedere? A CUP OF THEATRE sarà il nostro percorso di visione dedicato alla stagione 2017-18 del Teatro Argot Studio di Roma, un laboratorio che abbinerà la teoria della riflessione e la pratica della scrittura, perché dall’osservazione delle arti performative si possa giungere a una migliore consapevolezza del proprio ruolo nella società,si impari a prendere parte, si faccia esperienza sensibile ed estetica dell’arte in virtù di ciò che provoca nella nostra percezione.

Il laboratorio sarà articolato in 8 incontri di 4 ore, dalle 10 alle 14 del sabato. Seguirà gli spettacoli in scena in una delle sale più seguite della capitale e che meglio sta interpretando il compito di farsi portatrice di cultura teatrale in questa epoca contemporanea. I partecipanti saranno coinvolti in un gruppo di lavoro che seguirà gli spettacoli simulando una redazione giornalistica, produrrà contenuti editoriali pubblicati sul web. Il workshop si svolgerà da febbraio a maggio.

Teatro e Critica è una testata giornalistica online fondata nel 2009. È un sito di informazione sul mondo del teatro, è una rivista di approfondimento, è una webzine culturale, è un punto di vista critico dal quale si osserva con attenzione la scena contemporanea.

Teatro e Critica in questi ultimi due anni ha avuto la possibilità di applicare il proprio metodo di lavoro (Teatro e Critica LAB) in diversi contesti: accademici (con un laboratorio svolto per tre anni presso l’Università Sapienza di Roma e, dal 2016 presso l’Università di Roma Tor Vergata) e all’interno di rassegne o festival (è il caso di Short Theatre 2012, Teatri di Vetro 2013, stagione Teatro Palladium 2013, Testimonianze Ricerca Azioni 2013, Dominio Pubblico, Ric – Rieti festival 2014 e 2016, Zoom Festival 2014, Teatro dell’Orologio, Teatro Argot, Orizzonti Festival 2015 e 2016, Romaeuropa Festival 2016, Teatri del Sacro, Direction Under 30, Primavera dei Teatri), Teatro Quarticciolo).

DIDATTICA
Dalla teoria alla pratica e viceversa. Le introduzioni teoriche saranno di stimolo per la pratica critica quotidiana, allo stesso tempo la scrittura alimenterà la discussione teorica. Di cosa parleremo?

Cos’è la critica
– Chi è il critico
– Il ruolo del critico, tra passato e presente
– Come si scrive una recensione
– Dove scrivo, a quale pubblico mi rivolgo
– scrivere una recensione. Dalla cronaca al giudizio
– Quali formati oltre la recensione (intervista, presentazione, reportage, politiche culturali)
– Critica e nuovi media:
– wordpress and Seo
– manipolazione delle immagini

——————————————————
8 incontri/lezioni  

CALENDARIO (orario, 10-14)

sabato 24 febbraio
sabato 10 marzo
sabato 17 marzo
sabato 24 marzo
sabato 7 aprile
sabato 14 aprile
sabato 5 maggio
sabato 19 maggio

CALENDARIO SPETTACOLI

21-25 Febbraio 2018
mer-sab ore 20.30 dom ore 17.30
IFIGENIA IN CARDIFF
di Gary Owen
regia Valter Malosti
con Roberta Caronia
TEATRO DI DIONISO

Effie vive in un Galles di periferia, a sud di Cardiff, dove conduce un’esistenza irregolare senza progetti, senza futuro. Vive di niente. Qualche spicciolo dall’assistenza sociale e i soldi che la nonna le lascia sul tavolo sbattendo la porta. Come in un film di Ken Loach, Effie è uno dei tanti relitti di umanità ai margini cui nessuno si interessa. La sua identità Effie la cancella tutte le sere distruggendosi con l’alcol. Un incontro, in una notte alcolica e folle, un uomo diverso dagli altri, un soldato tornato dall’Afghanistan, segnerà l’inizio di una trasformazione.

27 Febbraio-1 Marzo 2018
mar-mer-gio ore 20.30
URANIA D’AGOSTO
di Lucia Calamaro
regia, musiche e light designer Davide Iodice
con Maria Grazia Sughi e Michela Atzeni
SARDEGNA TEATRO

Una donna matura scocciata, seccata, asociale, accanita lettrice notturna di Urania e fanatica della vita e opere degli astronauti, durante un isolatissimo agosto in città, soffre di un’estrema crisi di alienazione e comincia a confondere le cose. Poco a poco il suo spazio interiore, fratturato dall’insonnia, trasformerà lo spazio esteriore in spazio siderale in cui gli alieni strambotici delle sue letture possono apparire. Da questa stagione di lotta interiore uscirà profondamente trasformata.

6-25 Marzo 2018
mar-sab ore 20.30 dom ore 17.30
UN MONDO PERFETTO
scritto e diretto da Sergio Pierattini
con Manuela Mandracchia e Paolo Giovannucci
ARGOT PRODUZIONI

Una coppia, non più giovanissima, sogna di adottare un figlio. Quando scopriamo in scena i due protagonisti il loro calvario di attese e delusioni sembra essere definitivamente concluso. L’arrivo del figlio è in realtà l’inizio di un percorso di difficoltà devastanti che fin dall’inizio del secondo quadro si rivelano insuperabili. I due protagonisti scoprono in rapida successione quanto sia “impossibile” amare l’oggetto dei loro sogni. Le difficoltà non stanno nella personalità pur complessa del ragazzo, ma nella stessa natura dei due protagonisti. Nell’essenza di quell’universo a due, grigio, ma anche autosufficiente e appagante, che contraddistingue la loro unione.

27-29 marzo 2018
mar-mer-gio ore 20.30
FOCUS DANZA
27 nuovi autori: petrillo, cisternino, zanni e feltre
28 “era mio padre” di Loredana Parrella
29 “Cigno” di Loredana Parrella
TWAIN CENTRO PRODUZIONE

Focus Danza nasce dalla collaborazione tra Twain e Teatro Argot Studio, nella volontà di riportare la danza in un teatro storico del contemporaneo. Le tre serate del Focus saranno caratterizzate da lavori la cui ricerca si basa sulle potenzialità di diversi linguaggi, per dar vita a creazioni che divengono manifesto di un mondo fatto di interiorità e pensiero, di ispirazioni che nascono dal corpo e di visioni che diventano forma. Al centro l’individuo, liberato nel corpo e nello spirito e proiettato verso il recupero della propria ancestralità

3-20 Aprile 2018
mar-sab ore 20.30 dom ore 17.30
TEMPESTA
di William Shakespeare
adattamento e regia Maurizio Panici
con Luigi Diberti, Pier Giorgio Bellocchio, Claudia Gusmano, Veronica Franzosi, Matteo Quinzi, Antonio Randazzo e Andrea Standardi
ARGOT PRODUZIONI

L’ultimo grande testo di William Shakespeare, per molti un testamento, ma anche l’inizio di una nuova era. Oggi più che mai il sapere determina il controllo su tutto quello che si muove. Prospero ha il potere della conoscenza, è l’uomo che dà un nome alle cose, le fa esistere o le nega, è artefice della percezione di una realtà che continuamente ci sfugge e che ha bisogno di essere letta e decifrata.

26-29 Aprile 2018
gio-sab ore 20.30 dom ore 17.30
SUZANNE
Liberamente tratto da “La Garçonne et l’assassin” di Fabrice Virgili e Danièle Voldman
drammaturgia di Tamara Balducci, Linda Gennari e Lorenzo Garozzo
regia César Brie
con Tamara Balducci, Giacomo Ferraù e Linda Gennari
LE CITTÀ VISIBILI

La storia, tratta da un fatto realmente accaduto, è quella di due persone nella Francia del primo ventennio del XX secolo, Paul e Louise, che si innamorano e si separano a causa del primo conflitto mondiale. Paul decide di sottrarsi alla follia del fronte bellico disertando. Louise lo nasconde e lo assiste, ma per lui inizia un lunghissimo periodo di clausura. Una sera per poter uscire senza essere riconosciuto, e quindi arrestato e giustiziato, indossa abiti femminili. Il travestimento, che avrebbe dovuto semplicemente essere un escamotage temporaneo e un mezzo per ottenere la tanta agognata libertà, si rivela come l’inizio di una nuova vita. Da semplice evoluzione superficiale e stilistica, diverrà somatica, comportamentale ed infine profondamente psicologica.

——————————————————

COSTI

Il costo di iscrizione al laboratorio è di 120 euro e comprende l’entrata ai 6 spettacoli in programma e gli 8 incontri/lezione

Per info e modalità di iscrizione scrivere a teatroecriticalab@gmail.com

Scadenza iscrizioni entro il 22 febbraio 2018 – Numero massimo partecipanti: 16

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?