Figuranti per l’Opera con la Fondazione Teatro delle Muse

Figuranti per l’Opera: la Fondazione Teatro delle Muse di Ancona cerca 10 figuranti per la Tosca, seconda opera del cartellone 2016. Domande entro il 20 settembre

LA FONDAZIONE TEATRO DELLE MUSE
RICERCA FIGURANTI
PER IL NUOVO ALLESTIMENTO DELL’OPERA
TOSCA

CHE SARA’ IN SCENA IL 14 E 16 OTTOBRE

LA STAGIONE LIRICA 2016
SI APRE CON LUCIA DI LAMMERMOOR IL 23 E 25 SETTEMBRE
È ANCORA POSSIBILE ABBONARSI

 

In attesa della partenza delle prove della prima opera in cartellone prevista nella Stagione Lirica 2016 di Ancona, Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti che sarà in scena il 23 e 25 settembre al Teatro delle Muse diretta da Giuseppe Grazioli con la regia di Federico Bertolani, la Fondazione Teatro delle Muse ricerca intanto i figuranti per la seconda opera in cartellone, Tosca di Giacomo Puccini diretta da Guillaume Tournaire con la regia di Pete Brooks che sarà in scena al Teatro delle Muse il 14 e 16 ottobre 2016.

Le opere in scena sono nuovi allestimenti della Fondazione Teatro delle Muse.

 

La produzione Tosca per cui si ricercano i figuranti è diretta dal regista Pete Brooks. Pete Brooks è il fondatore insieme ad altri della compagnia inglese, di fama internazionale Imitating The Dog. La compagnia si contraddistingue per l’uso della tecnologia e l’elettronica che è posta al centro di ogni spettacolo realizzato con cui è nota in tutto il mondo. Pete Brooks da 10 anni è docente del master Performance Design and Practice presso il Central St. Martins College di Londra. Pete Brooks tra le numerosissime regie ha realizzato lo spettacolo THE TRAIN per Marche Teatro.

 

Per la produzione TOSCA la Fondazione Teatro delle Muse è alla ricerca di 10 figuranti di ambo i sessi.

Donne: 3 persone di corporatura normale di età compresa tra i 25 e i 40 anni.

Uomini: 7 persone di cui 4 di corporatura normale di età compresa tra i 25 e i 45 anni e 3 di qualsiasi tipologia di corporatura e di qualsiasi età purché maggiorenni.

A tutti i figuranti è richiesta la conoscenza dell’inglese poiché le prove con il regista Pete Brooks si svolgeranno in lingua inglese.

Ai candidati è richiesta la piena disponibilità per i giorni compresi tra il 2 e il 16 ottobre 2016 per n. 7 giornate totali che comprendono anche le due recite (venerdì 14 ottobre alle ore 20:45 e domenica 16 ottobre alle 16:30).

Non saranno ammessi candidati con tatuaggi visibili (es: viso, mani, décolleté).

 

Sul sito della Fondazione Teatro delle Muse www.fondazionemuse.org è possibile scaricare l’allegato da compilare.

L’allegato compilato dovrà essere accompagnato dal proprio curriculum vitae, dalla copia di un documento di identità e e da 2 fotografie in bassa risoluzione  (un primo piano ed una a figura intera) e inviati il tutto a info@marcheteatro.it

 

Le domande dovranno pervenire entro le ore 17:00 del 20 settembre 2016.

È previsto per il giorno 30 settembre al Teatro delle Muse di Ancona, (orario da definire) l’incontro con il regista Pete Brooks che a suo insindacabile parere, sceglierà tra i candidati a chi assegnare i ruoli da figurante. La partecipazione come figurante per l’opera lirica TOSCA prevende regolare compenso come da C.C.N.L. Teatri ANET.

Per informazioni sul casting: Benedetta Morico – T. 071/20784222

 

La campagna abbonamenti è ancora aperta. La STAGIONE LIRICA 2016 “OPERA ANCONA JESI” è promossa ed organizzata dalla Fondazione Teatro delle Muse e dalla Fondazione Pergolesi Spontini con la direzione artistica di Vincenzo De Vivo. Il programma unisce gli appuntamenti della Stagione Lirica 2016 del Teatro delle Muse di Ancona e della 49ª Stagione Lirica di Tradizione del Teatro G.B. Pergolesi di Jesi, propone titoli del grande repertorio e preziose rarità musicali, sotto il comune tema “Amore, gelosia, tradimento, follia: ritratti di donna”.

Sei spettacoli d’opera e due concerti, tra grande repertorio e rarità musicali con Lucia di Lammermoor di Donizetti, Tosca di Puccini, La Traviata di Verdi, Adelson e Salvini di Bellini, il ditticoCavalleria rusticana di Mascagni e Pagliacci di Leoncavallo, La scuola de’ Gelosi di Salieri, l’oratorio Ester, liberatrice del popolo Ebreo di Stradella ed il concerto Per la ritrovata salute di Ofelia. Mozart vs Salieri.

Sui due palcoscenici, la stagione si dipana creando richiami tra un’opera e l’altra: sei spettacoli d’opera e due concerti segnano il percorso nel passato – con un’arcata lunga più di tre secoli – dalla Roma seicentesca di Stradella alla Roma di Tosca, alle soglie del Novecento, passando dalla Vienna di Salieri e Mozart, sostando a Milano, Napoli, Venezia, le capitali italiane del melodramma romantico. Nella musica di epoche e luoghi lontani, si delineano i ritratti di donne protagoniste e oggetto di vicende che mutano profondamente la loro interiorità, segnandone il destino. Autorevoli presenze direttoriali e registi di fama internazionale assicurano un alto livello delle produzioni, di cui cinque nuove.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Biglietteria Teatro delle Muse

Via della Loggia – 60121 Ancona
tel. 071 52525
biglietteria@teatrodellemuse.org

www.fondazionemuse.org

Biglietteria Teatro G.B. Pergolesi

Piazza della Repubblica, 9 – 60035 Jesi (AN)
tel. 0731 206888 – fax 0731 224105

biglietteria@fpsjesi.com

www.fondazionepergolesispontini.com

www.operanconajesi.it

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here