Compagnia Abbondanza/Bertoni è alla ricerca di un/una collaboratore/trice

Compagnia Abbondanza/Bertoni cerca un organizzatore. Impiego a tempo pieni dopo tre mesi di prova

La Compagnia Abbondanza/Bertoni è alla ricerca di un/una collaboratore/trice da inserire nel proprio organico.

Da diversi anni la Compagnia Abbondanza/Bertoni ha la propria sede operativa in Trentino, a Rovereto (TN), presso il Teatro alla Cartiera. È una Compagnia attiva nell’ambito della teatro/danza attraverso la produzione di nuove creazioni. La Compagnia è attiva in diversi altri settori della produzione, quali la formazione e l’accompagnamento delle giovani generazioni.

Mansioni richieste:
– organizzazione generale delle attività della Compagnia attraverso lo sviluppo delle linee guida e la partecipazione alla responsabilità delle attività;
– elaborazione di una strategia di promozione e di sviluppo di pubbliche relazioni per conto della Compagnia, finalizzate alla crescita, al consolidamento e alla distribuzione;
– individuazione dei principali teatri, festival, eventi e manifestazioni; comunicazione diretta con artisti e tecnici e gestione della connessa trattativa;
– coordinamento e sviluppo di azioni di sostegno e produzione, di ospitalità e residenza degli artisti presso la sede della Compagnia; sviluppo di progettualità legate al territorio;
– rapporto con enti pubblici;
– compilazione della modulistica per la richiesta e consuntivazione di contributi pubblici per quanto riguarda la parte artistica e progettuale;
– ottimizzazione delle risorse, previsioni economiche inerenti ad alcuni progetti specifici e strategie del quadro amministrativo d’insieme;

Sono richiesti i seguenti requisiti:

Per svolgere in maniera ottimale le mansioni richieste, i candidati dovranno dimostrare di possedere un adeguato bagaglio di competenze e conoscenze accumulate nelle precedenti esperienze (possibilmente affini). Si richiede una solida formazione personale, specialmente del mondo artistico contemporaneo, e una forte motivazione ad operare all’interno delle arti performative e del management culturale.

Sono ugualmente necessarie abilità relazionali e linguistiche, sia in lingua italiana che inglese, tali da consentire il coordinamento tra diverse parti coinvolte in un progetto nonché la stesura e la revisione di progetti di finanziamento, domande ministeriali, bandi europei e altri materiali scritti quali mail, comunicati, programmi di sala ecc.

Tutte le precedenti attività dovranno essere supportate da un forte senso di responsabilità e di intraprendenza.

È richiesta la patente di guida e l’uso dei programmi mac e pc.

Le condizioni lavorative offrono un impiego a tempo pieno e la disponibilità nelle giornate degli eventi organizzati dalla Compagnia.

È previsto un periodo di prova di tre mesi, terminato il quale, laddove vi sia reciproco interesse a proseguire il lavoro, si andrà ad inserire la figura nell’organico della Compagnia
Per candidarsi è necessario inviare il cv a compagnia@abbondanzabertoni.it
per informazioni cell 3386699173 o 0464439157

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

2 COMMENTS

  1. Ed il compenso? “Abbondanza” Bertoni spero che paghi almeno 5.000 euro al mese alla povera persona che deve riassumere le capacità di un intero staff, lavorare 3 mesi gratis e senza nemmeno conoscere lo stipendio, ma ovviamente con intraprendenza e responsabilità. Spero che esista ancora gente con della dignità e che tale annuncio resti ignorato.

    • Car* Jona,
      come fai a sapere che i tre mesi di prova sono senza compenso? Soprattutto come fai a dare tutti questi giudizi solo leggendo un annuncio? Magari una chiacchierata, anche solo al telefono con i responsabili ti avrebbe chiarito delle cose e impedito di buttare veleno per nulla.

      Grazie

      A. P. TeC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here