Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo
HomeComunicatiBando Crashtest 2015: online il regolamento

Bando Crashtest 2015: online il regolamento

Bando Crashtest 2015: scade il 30 aprile 2015 il termine per iscriversi al concorso che si terrà a settembre a Valdagno. 2000 euro al vincitore, vitto, alloggio e rimborso spese per i finalisti

 

BANDO DI CONCORSO

CRASHTEST 2015
– IV edizione –
per il Teatro di sperimentazione, performativo, di ricerca, legato al contemporaneo

Livello4 è lieta di comunicare l’apertura ufficiale del bando per la quarta edizione di CRASHTEST, festival/concorso nazionale per il teatro contemporaneo.

Possono partecipare, con un solo lavoro, compagnie o singoli artisti residenti in territorio italiano o europeo. I finalisti saranno chiamati ad esibirsi nelle serate del 5 e 6 settembre 2015, presentando il proprio lavoro a Valdagno (VI). Una giuria artistica composta da personalità del teatro italiano decreterà quindi l’opera vincitrice, alla quale andrà il Premio CrashTest 2015 del valore di 2000 €.

scopri il tema di quest’anno: TEMPI COMICI / sei pronto a fare sul serio?

vai al bando

Leggi altri BANDI E OPPORTUNITÀ LAVORATIVE

Telegram

Iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram per ricevere articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Pubblica i tuoi comunicati

Il tuo comunicato su Teatro e Critica e sui nostri social

ULTIMI ARTICOLI

La frangibilità è del fiore. Sottobosco di Chiara Bersani

Al Teatro Morlacchi di Perugia, all’interno della rassegna Perché non ballate?, è andato in scena Sottobosco di Chiara Bersani. Recensione La scena è scura, cosparsa...

Media Partnership

Prospero – Extended Theatre: il teatro europeo in video, già disponibile...

Raccontiamo con un articolo in media partnership gli sviluppi del progetto dedicato alla collaborazione internazionale che ha come obiettivo anche quello di raggiungere pubblici...