Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo

Bando per selezione di compagnie e artiste/i in residenza al Teatro Ferrara Off 3° edizione

Il teatro Ferrara Off apre la Chiamata Offline – giunta alla terza edizione – per cercare compagnie, artiste e artisti, con l’obiettivo di sviluppare assieme nuove produzioni, offrendo un periodo di residenza in città. La candidatura è gratuita e si può sottoscrivere on line fino alle ore 12 del 30 novembre 2023 sul sito di Ferrara Off.

IL TEATRO FERRARA OFF APRE LA CHIAMATA OFFLINE PER NUOVI TALENTI

Il teatro Ferrara Off apre la Chiamata Offline – giunta alla terza edizione – per cercare compagnie, artiste e artisti, con l’obiettivo di sviluppare assieme nuove produzioni, offrendo un periodo di residenza in città.

Dalle centinaia di candidature pervenute nelle edizioni precedenti, sono stati selezionati i nomi che hanno animato rassegne e festival di Ferrara Off, che da anni si impegna a promuovere la scena emergente del panorama contemporaneo delle arti performative.

“Con questa chiamata – spiega Giulio Costa, direttore artistico di Ferrara Off – si intende proseguire la linea dell’OFF inaugurata nel 2022: residenze volte a sostenere compagnie e artisti nell’innesco di nuovi processi produttivi.

Verranno privilegiate proposte che rivelino urgenza, lungimiranza, messa in discussione di linguaggi convenzionali, necessità di confronto con la realtà ospitante e con il pubblico, adattabilità a spazi di diversa natura.
Questa chiamata ci rende particolarmente orgogliosi perché diversi spettacoli e talenti che sono maturati nelle residenze artistiche degli anni precedenti, stanno ottenendo premi e riconoscimenti in Italia e non solo”.

A ognuna delle realtà che verrà scelta, si chiede restare in residenza artistica a Ferrara lavorando in teatro da una a quattro settimane, e proporre un numero di restituzioni aperte al pubblico pari al numero di settimane di permanenza: una delle restituzioni deve necessariamente essere ideata in loco.

In cambio Ferrara Off offre utilizzo della sala teatrale, dotazione tecnica del teatro, alloggio, affiancamento alle compagnie e agli artisti da parte della direzione artistica e dello staff di Ferrara Off, supporto tecnico durante la residenza, sostegno economico alla produzione e attività di comunicazione.

La candidatura è gratuita e si può sottoscrivere on line fino alle ore 12 del 30 novembre 2023 sul sito di Ferrara Off: www.ferraraoff.it.

Ferrara Off è un’associazione di promozione sociale che opera nel settore delle arti performative. Dal 2014 svolge attività di programmazione, produzione, formazione e organizzazione eventi presso la propria sede, all’interno di un complesso industriale rigenerato sulle Mura di Ferrara, e in contesti diffusi, in collaborazione con importanti realtà istituzionali, artistiche ed associative.

Leggi altro da LAVORO e BANDI

Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore? Abbonati al nostro nuovo servizio.

Abbonati alla newsletter professionale

ULTIMI ARTICOLI

Artaud, Gervais e il teatro dei cattivi

Nel dibattito culturale contemporaneo si fa largo una pressante ricorrenza dell'attitudine woke, intesa come consapevolezza rispetto alle discriminazioni nella società. Ma è così facilmente...

Media Partnership

Prospero – Extended Theatre: il teatro europeo in video, già disponibile...

Raccontiamo con un articolo in media partnership gli sviluppi del progetto dedicato alla collaborazione internazionale che ha come obiettivo anche quello di raggiungere pubblici...