Su la maschera. Masterclass sulla Commedia dell’Arte di e con Alessio Nardin. #sponsor

Kalambur Teatro e Teatro di Bo’

presentano

SU LA MASCHERA 

Masterclass sulla Commedia dell’Arte

di e con Alessio Nardin 

Dal 1 al 5 Agosto 2018 – Teatro di Bo’ c/o Teatro Comunale di Santa Maria a Monte (Pisa)

36 ore di formazione oltre a DUE performancesserali nei suggestivi Centri Storici Medievali.

ARGOMENTI TRATTATI

  • Introduzione alla Commedia dell’Arte: cenni storici e caratteristiche pratiche principali;
  • La preparazione fisica: rudimenti di tecnica di movimento per la costruzione di un corpo per la maschera; tecnica di maschera;
  • I caratteri e la struttura di base della Commedia dell’Arte;
  • I Vecchi: Pantalone e Il Dottore;
  • I Servi: Zanni, Arlecchino, Brighella, La Servetta;
  • Gli Innamorati: l’innamorato, l’innamorata;
  • Il Capitano
  • La Strega

CONTRIBUTO

Il contributo per il Masterclass è di euro 300,00 (per i Soci di Bo’ il contributo è di euro 250,00) – ISCRIZIONI entro e non oltre SABATO 14 LUGLIO 2018

Qualora non si raggiunga il numero minimo di 12 partecipanti il contributo sarà interamente rimborsato.

Luogo: Teatro di Bo’ c/o Teatro Comunale di Santa Maria a Monte (Pisa) – Piazza della Vittoria, 47 56020

Info e Iscrizioni: cell. 371.1272850 – info@teatrodibo.it

Chi è Alessio Nardin?
REGISTA
Studia nella scuola quadriennale di regia e pedagogia con Anatolij Vassiliev.
Frequenta inoltre: la scuola di regia triennale SAT GITIS (Mosca) diretta da Jurij Alschiz, il Corso di Regia e Drammaturgia del Teatro Stabile del Veneto; i corsi di alta formazione della Accademia dei Filodrammatici ect
Svolge l’attività di regista e pedagogo in Italia, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Brasile, Francia, Polonia, Romania, Russia. Lavora come regista e regista assistente per il Teatro Nazionale di Strasburgo, Théâtre national de Bretagne (Rennes), Théâtre de la Ville (Paris), Teatro Stabile del Veneto ␣ Teatro Nazionale, la RAI Radio Televisione Italiana, il Teatro La Fenice di Venezia, , Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Cartiera di Rovereto. Lavora presso l’ARTA di Parigi e presso il Grotowski Institute di Wroclaw (Polonia) e il Festival Fabbrica Europa (Italia).
Le sue regie teatrali vengono invitate e premiate a diversi festivals quali: , Festival di Tortosa, Festival di Siviglia ,Premio OFF␣ del Teatro Stabile del Veneto ␣ Teatro Nazionale (finalista).
Come regista e regista assistente realizza corti cinematografici e lungometraggi. Questi lavori cinematografici vengono invitati a diversi festivals quali: ART DOC Festival di Mosca, il INTERNATIONAL FILM FESTIVAL di Rotterdam e Moscow International Film Festival.
È membro dell’Isola della Pedagogia, diretta da Anatolij Vassiliev, con la quale vince il premio Ubu 2012. Lavora con registi attori e drammaturghi quali: Anatolij Vassiliev, Stanilas Nordey, Valerie Dreville, Rafael Spregelburd, Claudio Tolcachir, J.S. Sinisterra, J. Mayorga, Blaca Doménech, Paco Bezerra, Giuseppe Emiliani, Daniele Salvo, Ferruccio Soleri.
È docente di recitazione e di movimento scenico in diverse accademie tra cui Accademia Nazionale di Teatro e Televisione di Romania, Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe (Udine), Teatro di Santamaria (Brasile), Accademia Teatrale Veneta di Venezia, Scuola di Teatro di Mantova, Universita Ca’ Foscari di Venezia, Universitas Patavina, in progetti con la Civica Accademia Paolo Grassi di Milano..
Si specializza inoltre nella Commedia dell’Arte e Maschera lavorando con: Ferruccio Soleri, Carlo Boso, Mas Soegeng, A. Leparsky, Adriano Iurissevich, Giorgio Bertan, Nora Fuser, Nelly Quette, Bob Roboth. Dal 2012 fonda e dirige il Teatro-Laboratorio permanente d’Arte Drammatica (T-LAD) e il Laboratorio di Biomeccanica e Maschera.

scarica il pdf

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here