banner NidPlatform 2024
banner NidPlatform 2024
banner NidPlatform 2024

Pubblicato l’elenco degli spettacoli selezionati per la Nid Platform 2024. #sponsor

PUBBLICATO ONLINE L’ELENCO DEGLI SPETTACOLI SELEZIONATI PER NID PLATFORM 2024, LA NUOVA PIATTAFORMA DELLA DANZA ITALIANA CHE SI SVOLGERÀ A VICENZA DAL 9 AL 12 OTTOBRE.

È stato pubblicato ufficialmente sul sito della manifestazione l’elenco degli spettacoli selezionati per l’ottava edizione della NID Platform 2024, un progetto di R.T.O. (Raggruppamento Temporaneo di Operatori – ADEP/FEDERVIVO-AGIS) in collaborazione e con il sostegno della Direzione Generale Spettacolo del MiC, della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza. Per questa edizione partner capofila e organizzatore della manifestazione nominato da R.T.O. è la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza in collaborazione con Arteven – Circuito Multidisciplinare Regionale.

Per la Sezione Programmazione la commissione italiana presieduta da Piergiacomo Cirella (rappresentante capofila RTO NID 2024 e Segretario Generale Teatro Comunale Città di Vicenza), Marco Betti (Responsabile della programmazione danza del Teatro Stabile dell’Umbria), Franco Bolletta (Responsabile artistico e organizzativo delle attività di Danza  della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia), Luisa Cuttini (rappresentante RTO NID 2024 e Direttrice artistica di Circuito CLAPS/Circuito Lombardia Arti Pluridisciplinari Spettacolo dal vivo), Roberto De Lellis (rappresentante RTO NID 2024 e Direttore di ATER FONDAZIONE), Flavia Vecchiarelli (Direttrice artistica di FDE Festival Danza Estate di Bergamo), ha selezionato dodici spettacoli:

Alce, coreografia di Fabrizio Favale, – Compagnia Le Supplici

Danse Macabre! coreografia di Jacopo Jenna – KLm – Kinkaleri

Decisione Consapevole, coreografia di Roberto Tedesco – Körper | Centro Nazionale di Produzione della Danza

Elegia, coreografia di Enrico Morelli – MM Contemporary Dance Company

Femina, coreografia di Antonella Bertoni – Compagnia Abbondanza/Bertoni

Le Sacre Du Printemps, coreografia di Teodora Castellucci – Dewey Dell

Samia, coreografia di Adriano Bolognino – Körper | Centro Nazionale di Produzione della Danza

Satiri, coreografia di Virgilio Sieni – Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni

Sinking, coreografia di Sasha Riva e Simone Repele – A.S.A.P.Q. (Produzione ospite)

Stuporosa, coreografia di Francesco Marilungo – Körper | Centro Nazionale di Produzione della Danza

That’s all folks!, coreografia di Damiano Ottavio Bigi e Alessandra Paoletti – Compagnia Simona Bucci-Compagnia degli Istanti / Fritz Company Bigi-Paoletti

Zugzwang, coreografia di Elisabetta Lauro e Gennaro Andrea Lauro, Sosta Palmizi

Per la sezione Fuori Formato due le scelte per questa edizione:

Il mondo altrove, coreografia di Nicola Galli – Tir Danza

Sport, coreografia di Salvo Lombardo – Chiasma                                

Per la Sezione Open Studios, oltre ai nomi sopra citati, i commissari Paolo Brancalion (responsabile dei progetti danza de L’Arboreto – Teatro Dimora / La Corte Ospitale: Centro di Residenza Emilia Romagna) hanno selezionato sei progetti della durata massima di 15 minuti:

AMƏN, coreografia EM+ / Emanuele Rosa e Maria Focaraccio – S’ALA Produzione

A human song, coreografia di Chiara Frigo – Zebra Cultural Zoo

Lacrimosa, coreografia di Simone Zambelli – Fabrizio C&C Company

Se domani, coreografia di Elisa Sbaragli- TIR Danza

Segnali di risonanza, coreografia di Ezio Schiavulli – Ez3 Ezio Schiavulli \ Ri.E.S.Co

Somewhere, coreografia di Lucia Guarino e Ilenia Romano – Ass.Cult. Nexus – Aps

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

Danzare nella guerra. Intervista a Pippo Delbono

Una conversazione tra Rodolfo di Giammarco e Pippo Delbono, a partire dalla nuova creazione, Il risveglio, che ha debutto a giugno in Romania e...