banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
banner convegno su Ronconi
banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità

Il Quartetto di Venezia esegue Beethoven all’Auditorium Lo Squero. #sponsor

Sabato 27 aprile all’Auditorium “Lo Squero” nell’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia torna in scena, per Asolo Musica Veneto Musica, il Quartetto di Venezia che aggiunge una nuova importante tappa nel progetto di esecuzione integrale dei quartetti di Ludwig van Beethoven.

Il Quartetto, formato da Andrea Vio e Alberto Battiston al violino, Mario Paladin alla viola e Angelo Zanin al violoncello, prosegue così nel viaggio interamente dedicato alla letteratura quartettistica beethoveniana, secondo un programma che nel corso della stagione proseguirà con gli appuntamenti di sabato 8 giugno e sabato 26 ottobre. “Quartetto in Residenza” alla Fondazione Giorgio Cini dal 2017, il Quartetto di Venezia si è esibito in alcuni tra i maggiori festival internazionali in Italia e nel mondo, ha collaborato con artisti di fama mondiale e ha al suo attivo una vasta produzione discografica.

Ad aprire il concerto sarà il Quartetto in sol magg. op. 18 n. 2, in quattro movimenti, scritto tra il 1798 e il 1800 con tonalità d’impianto in sol maggiore, spesso impiegata dal compositore per esprimere situazioni scherzose e di garbata ironia. Conosciuto come “Quartetto dei complimenti”, il brano fa parte dei sei Quartetti per archi Opus 18; composti in seguito ad una commissione del principe Lobkowitz, sono frutto di un intenso impegno creativo e rappresentano l’esordio di Beethoven in questa tradizionale formazione strumentale. Sempre in quattro movimenti è il secondo lavoro in scaletta, il Quartetto in fa min. op. 95 “Serioso”, composto nel 1810 e uno dei quartetti più brevi scritti da Beethoven, lavoro che apre la strada per l’esplorazione dell’ultimo stile beethoveniano. Conclude questo volo di emozioni tra le note del genio di Bonn il Quartetto in do diesis min. op. 131, ultimato nel 1826, opera che appartiene all’ultimo periodo della produzione di Beethoven.

Un appuntamento che vede il Quartetto di Venezia protagonista, con virtuosistica maestria e con approccio di ricerca costante in territori sempre in grado di sorprendere, di un intenso viaggio creativo nel mondo beethoveniano che si completerà con le altre due date in calendario affidate al Quartetto, quella dell’8 giugno che conclude la prima parte della stagione 2024 e quella del 26 ottobre che segna l’avvio di quella autunnale.

La Stagione dei Concerti 2024 è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Veneto e da Bellussi Spumanti, Centro Marca Banca, Hausbrandt, Massignani & C., Pro-Gest Group, Zanta pianoforti.

Con biglietto integrato il pubblico avrà la possibilità di visitare il complesso monumentale della Fondazione Giorgio Cini, il Labirinto Borges,  il Bosco con le Vatican Chapels  e il  Teatro Verde.

AUDITORIUM lo Squero
Fondazione Giorgio Cini – Isola di San Giorgio Maggiore – Venezia
Stagione concertistica 2024
11 concerti da sabato 2 marzo a sabato 7 dicembre 2024
Tutti i concerti avranno inizio alle 16.30

Per i biglietti: www.boxol.it/auditoriumlosquero

Info Asolo Musica
0423 950150 – 392 4519244
info@asolomusica.com
www.asolomusica.com

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

La meraviglia di un mondo non conforme. Intervista a Federica Rosellini

Federica Rosellini è autrice, attrice, formatrice. Lavora tra il teatro - celebre il suo ruolo da protagonista in Hamlet di Antonio Latella - e...