Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire

Comune di Roma: bando per i teatri sotto i 100 posti

Avviso Pubblico per la concessione di contributi destinati a sale teatrali private con capienza inferiore a 100 posti aventi sede a Roma, per progetti nell’ambito dello spettacolo dal vivo e della formazione. Scade l’8 novembre 2023

Pubblicato all’Albo Pretorio l’Avviso Pubblico per il reperimento di progetti per la concessione di contributi destinati a sale teatrali private con capienza inferiore a 100 posti aventi sede a Roma, per progetti di ricerca e sperimentazione nell’ambito dello spettacolo dal vivo e della formazione. Stagione 2023/2024.

Il presente Avviso è finalizzato ad avviare una procedura per individuare sale teatrali private con capienza inferiore ai 100 posti, con sede a Roma, in coerenza con le istanze rappresentate dagli operatori culturali espressione delle Industrie Culturali e Creative (ICC) capitoline, anche al fine di rinnovare ed ampliare la funzione e la fruizione dei teatri in quanto realtà nelle quali si attua sperimentazione e formazione, la cui produzione culturale favorisce positive ricadute economiche e sociali nel tessuto cittadino.

L’Avviso Pubblico è strutturato in due diverse sezioni:

Sezione 1: Spettacolo dal vivo (teatro, danza, performance, etc.);

Sezione 2: Formazione (laboratori, workshop, studi preparatori, etc.).

Ogni soggetto potrà presentare una sola proposta progettuale e potrà partecipare esclusivamente ad una delle due SEZIONI sopra elencate, con riferimento a ciascuna delle quali verrà composta un’apposita distinta graduatoria.

Possono  partecipare all’Avviso Pubblico i gestori, in qualsiasi forma imprenditoriale e/o associativa, di sale teatrali private con capienza inferiore ai 100 posti, i cui locali non siano di proprietà di Roma Capitale.Non è ammessa la partecipazione in forma riunita.

L’importo del contributo complessivamente stanziato dall’Amministrazione per il sostegno alle progettualità selezionate con il presente Avviso Pubblico è pari a € 600.000,00, di cui:

– € 200.000,00 per la Sezione 1;

– € 400.000,00 per la Sezione 2,

che saranno ripartiti da Roma Capitale a ciascuna progettualità individuata all’esito del presente avviso per un massimo di € 25.000,00 cadauna fino ad esaurimento dei suddetti fondi disponibili.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire esclusivamente via PEC all’indirizzo eventi.cultura@pec.comune.roma.it, secondo le modalità indicate nell’Avviso, entro e non oltre il giorno 08.11.2023.

info bando e modulistica: https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC1099971

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

Braunschweig e Deflorian con Pirandello oltre la morte

Recensione. La vita che ti diedi di Luigi Pirandello, con la regia di Stéphane Braunschweig e l'interpretazione di Daria Deflorian nel ruolo da protagonista....