banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
banner convegno su Ronconi
banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità

Next Generation – Bando/Call 2023. #sponsor

NEXT GENERATION 2023
Incubatore per lo sviluppo di nuove idee di performance 

BANDO DI SELEZIONE 2023 

SCADENZA: 18 aprile 2023

Una residenza internazionale intensiva per giovani creatori nell’ambito delle Performing Arts per dare sostegno a progetti ancora nella loro fase iniziale di concepimento e sviluppo 

Next Generation è un programma speciale promosso da C.U.R.A. Centro Umbro di Residenze Artistiche (riconosciuto da Regione Umbria e Ministero per i Beni e le Attività Culturali), realizzato in collaborazione con La MaMa ETC di New York, CultureHub di New York, e ITI International Theatre Institute, dedicato ad artisti performativi giovani ed emergenti per lo sviluppo di progetti ancora in fase iniziale.

Next Generation offre una residenza intensiva dedicata a progetti ancora in fase di concepimento.

Per l’edizione 2023 lanciamo la sfida di provare ad immaginare idee di progetti che focalizzano la loro ricerca in particolare (ma non esclusivamente) sui temi di:

  • Arte e Nuove tecnologie: il  rapporto tra arti performative e nuove tecnologie digitali
  • Arte e sviluppo di comunità: processi creativi partecipativi con le comunità locali, soprattutto legate alle nuove generazioni.

Next Generation vuole proporsi come incubatore di nuovi progetti ad uno stadio ancora embrionale. Non verranno accettati progetti già realizzati, anche solo in parte, o in fase avanzata di sviluppo. Obiettivo primario è infatti sostenere nuovi talenti e nutrire l’emergere di nuove interessanti idee performative.

Next Generation  seleziona 5 artisti singoli/compagnie/collettivi/gruppi informali, (per un massimo di 15 partecipanti totali) provenienti da paesi europei ed extra-europei operanti nell’ambito delle arti performative contemporanee (teatro, musica, danza, interdisciplinare, ecc.)

Next Generation prevede un periodo di residenza di 15 giorni in Umbria dal 20 agosto al 3 settembre 2023.
Gli artisti/gruppi selezionati trascorreranno una prima settimana di lavoro – dal 20 al 26 agosto  – dislocati presso le diverse sedi del Centro C.U.R.A. a Spoleto, Foligno, Perugia e Gubbio e la seconda settimana – dal 27 agosto al 3 settembre – tutti riuniti presso la sede de La Mama Umbria International a Spoleto, allo scopo di favorire la condivisione tra i partecipanti dei singoli percorsi, scambiare feedback, commenti e suggerimenti.

Next Generation prevede la partecipazione di tutor, mentor e formatori internazionali che accompagneranno il percorso di ideazione e sviluppo delle idee progettuali. Artisti locali e internazionali (attori, musicisti, drammaturghi, registi), insieme a curatori riconosciuti nel settore, saranno invitati a seguire i partecipanti in residenza col compito di stimolare il processo creativo ed incoraggiare lo scambio e il dialogo tra i vari partecipanti.

A conclusione della residenza è prevista una giornata di condivisione collettiva con un pubblico scelto (tra cui artisti, operatori, curatori) durante la quale i partecipanti potranno presentare, in una modalità che sarà concordata con i tutor e gli organizzatori, il percorso sviluppato nel corso della residenza.

Next Generation prevede la possibilità per uno o più artista/compagnia di essere scelto per un ulteriore periodo di residenza all’interno di C.U.R.A., secondo modalità e tempi che saranno concordati con gli organizzatori, al fine di approfondire e sviluppare ulteriormente il proprio progetto artistico.

Next Generation incontra SPAZIO ZETA. Durante il periodo di svolgimento di Next Generation si terrà, nei territori di Foligno e Spoleto, anche la residenza Spazio Zeta, un progetto di ascolto, confronto e creazione tra artisti e le giovani generazioni. Spazio Zeta si configura come una terra senza padroni, dove artisti selezionati svilupperanno l’aspetto creativo a partire dall’incontro con le giovani generazioni locali, attraverso l’ascolto reciproco, lavorando insieme, in contesti e luoghi differenti (spazi pubblici, musei, biblioteche, scuole, oratori, campi estivi). Pertanto durante il periodo di residenza di entrambi i progetti saranno facilitate relazioni, contaminazioni e scambi di idee e vedute tra i diversi partecipanti nell’ottica di una reciproca crescita artistica.

INFORMAZIONI PRATICHE
1_La Residenza si svolgerà in Umbria dal 20 Agosto al 3 Settembre 2023
2_C.U.R.A. metterà a disposizione spazi di lavoro (La Mama Umbria International/Cantiere Oberdan – Spoleto; Spazio Zut – Foligno; SpazioMAI – Perugia; Centro Teatrale Umbro/Gubbio) e le dotazioni tecniche di base necessarie secondo le necessità dei progetti selezionati
3_L’orcangnnangonf sg earà cargco dg prooofdfrf all’alloggio (appartamento autonomo con uso cucina, no camere singole) e vitto per gli artisti/compagnie partecipanti.
4_Per ogni artista/gruppo è previsto un contributo di residenza pari a € 1.000 per gli artgstg/compacngf rfsgdfntg all’fstfro f € 700 per gli artisti/compagnie residenti in Italia (al netto di IVA e dietro ricevimento di regolare fattura).
5_Saranno a carico degli artisti/compagnie tutte le spese non espressamente indicate a carico di C.U.R.A. (punto 2, 3, 4)
6_I partecipanti avranno l’opportunità di interagire con mentor professionisti su esigenze e richieste specifiche durante il periodo di residenza.
7_Il programma sarà condotto principalmente in lingua inglese.

Ulteriori informazioni: nextgeneration.cura@gmail.com

SCARICA IL BANDO 2023

CLICCA QUI PER CANDIDARTI

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

gruppo nanou. La danza in teatro per ammazzare il tempo

Recensione. La compagnia ravennate gruppo nanou festeggia il suo primo ventennale di attività con una installazione coreografica in un’elegante sala del Teatro Alighieri di...