Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Bando Teatro Spaccato
Banner Expo teatro Contemporaneo

La Lavanderia a Vapore, centro di residenza per la danza, ha lanciato due call per due progetti

I due progetti scadono il 27 marzo e 2 aprile. Bodies en plein air è dedicato alla ricerca sullo spazio pubblico ed è aperto a artiste/ricercatrici e artisti/ricercatori. L’Atelier di creazione è invece aperto a 9 coreografi e coreografe.

La Lavanderia a Vapore, centro di residenza per la danza, ha appena lanciato due call, per due progetti rivolti ad artiste e artisti.

 

Bodies en plein air – dal 7 al 10 giugno 2023

Research Camping ideato con Workspace Ricerca X

Scadenza call 27 marzo 2023

 

Dopo una prima versione pilota, il Research Camping – un progetto a cura di Lavanderia a Vapore e Workspace Ricerca X – torna in Lavanderia dal 7 al 10 giugno 2023, con Bodies en plein air, un’edizione più estesa e ramificata (tra il Centro di Residenza e gli spazi esterni del Parco della Certosa) che rilancia una nuova domanda drammaturgica: che cosa ci nutre? Cosa accade a un percorso individuale quando viene messo a disposizione della collettività? E al corpo collettivo? Come nascono nuovi assemblaggi?

 

Sono invitati a partecipare artiste/ricercatrici e artisti/ricercatori che indagano e agiscono la domanda drammaturgica del Camping 2023: cosa ci nutre? cosa nutriamo? Come si generano nuovi assemblaggi? Partendo dall’idea della condivisione, mescolanza e convivialità.

Attraverso la call, la Lavanderia offre la possibilità di condividere la propria ricerca, il supporto tecnico e organizzativo e la possibilità di beneficiare della rete di scambio che si genererà nelle giornate del Camping.

Per inviare la propria proposta compilare questo form entro e non oltre il 27 marzo 2023.

 

 

Atelier di creazione per lo Spazio Pubblico – 8-13 maggio 2023

Scadenza 3 aprile 2023

 

L’Atelier di creazione per lo Spazio Pubblico è un progetto pilota alla sua prima edizione, che la Lavanderia a Vapore lancia per offrire un percorso di ricerca pratico-teorica ad artiste e artisti interessati a esplorare lo spazio pubblico come contenitore e contenuto della propria sperimentazione.

 

L’Atelier è un percorso di formazione e ricerca aperto a nove coreografi e coreografe italiani che grazie alla mediazione di tre artisti e artiste, mentor del processo, approfondiranno tematiche, pratiche e metodi di creazione dedicati ad alcuni spazi specifici, intervallando sessioni guidate di lavoro con momenti di ricerca libera e studio sul campo. Un percorso immersivo in cui pensieri e pratiche si nutrono in modo reciproco in una dimensione che oscilla costantemente tra l’individuale e il collettivo.

Divisi in tre sottogruppi, i partecipanti esploreranno diverse poetiche e spazi, lavorando nell’area del Parco della Certosa con il coreografo Quim Bigas Bassart, negli spazi di incontro e aggregazione con la coreografa Jessica Huber e in non luoghi con l’artista e performer Sara Leghissa.

Paesaggio naturale, urbano e umano saranno il tessuto da osservare e lo spazio di un lavoro di mappatura e ricomposizione poetica e politica.

 

Per inviare la propria proposta compilare questo form entro e non oltre il 3 aprile 2023.

 

 

Tutte le informazioni sulle call sono sul sito nella sezione news: https://www.lavanderiaavapore.eu/news/

eu/news/

mor (direttore A.artisti Associati, Gorizia). Presidente della commissione è Valeria Ciabattoni (Direttore artistico Cedac Sardegna).

Per la sezione Open Studios i commissari sono: Paolo Brancalion (responsabile dei progetti di danza de L’Arboreto) e Lorenzo Conti (consulente artistico per la programmazione danza LAC Lugano Arte e Cultura).

Leggi altro da LAVORO e BANDI

Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore? Abbonati al nostro nuovo servizio.

Abbonati alla newsletter professionale

ULTIMI ARTICOLI

La frangibilità è del fiore. Sottobosco di Chiara Bersani

Al Teatro Morlacchi di Perugia, all’interno della rassegna Perché non ballate?, è andato in scena Sottobosco di Chiara Bersani. Recensione La scena è scura, cosparsa...

Media Partnership

Prospero – Extended Theatre: il teatro europeo in video, già disponibile...

Raccontiamo con un articolo in media partnership gli sviluppi del progetto dedicato alla collaborazione internazionale che ha come obiettivo anche quello di raggiungere pubblici...