Ricerca organizzatrice/organizzatore teatrale #sponsor

Teatro Linguaggicreativi cerca una figura professionale nell’ambito dell’organizzazione teatrale.

Il/La collaboratore/collaboratrice si occuperà di:

– sviluppare le idee della direzione artistica per tradurle in progetti ed azioni concrete.

– conoscere e sviluppare relazioni con altre realtà allo scopo di creare reti.

– ricercare e compilare bandi nazionali ed internazionali.

 

REQUISITI RICHIESTI

– formazione specifica nell’ambito dell’organizzazione teatrale e/o artistica ed esperienza pregressa.

– conoscenza dell’ambito teatrale italiano, delle sue dinamiche, dei circuiti e festival.

– conoscenza del settore bandi, delle sue dinamiche e della sua regolamentazione.

– conoscenze minima in ambito amministrativo ed economico in riferimento alle mansioni in oggetto.

– conoscenza ottima della lingua inglese parlata e scritta.

– è gradita la conoscenza della lingua francese.

– indispensabili: passione ed entusiasmo, capacità di lavorare sia in autonomia che in team, buone doti comunicative.

 

CANDIDATURE

Per partecipare, inviare curriculum e una breve lettera di motivazione a promozione@linguaggicreativi.it entro il 19 marzo 2021.

Sede di lavoro: Milano. Sarà titolo preferenziale il domicilio milanese o limitrofi.

Contratto: assunzione part-time.

Inizio del contratto: aprile 2021.

 

TEATRO LINGUAGGICREATIVI

Teatro Linguaggicreativi è un’associazione culturale senza scopo di lucro attiva dal 2009 a Milano, nata dall’incontro di tre professionisti: Simona Migliori (attrice e Presidente dell’associazione), Paolo Trotti (regista e autore, i suoi spettacoli sono stati rappresentati al Piccolo Teatro di Milano, al Teatro Franco Parenti, al Teatro Verdi, al Bellini di Napoli, al Dehon di Bologna, ai festival di Santarcangelo e delle Colline Torinesi) e Amedeo Romeo (regista, attore e attuale direttore artistico del Teatro della Tosse di Genova).
L’associazione fa capo all’omonimo teatro aperto nel 2010 in via Eugenio Villoresi 26.

Fin dall’inizio lo scopo è quello di contaminare il linguaggio teatrale con numerose forme artistiche ed espressive, con un particolare riguardo per la musica e la videoarte. Tutte le stagioni sono segnate dal tratto comune di promuovere le compagnie giovani e la drammaturgia contemporanea, italiana e non.
Nel 2013 ha ricevuto la Menzione Speciale della Giuria del Premio Internazionale “Il teatro nudo di Teresa Pomodoro” per lo spettacolo Chi non lavora, non (Giuria presieduta da Livia Pomodoro e composta da: Eugenio Barba, Lev Dodin, Frédéric Flamand, Jonathan Mills, Lluis Pasqual e Luca Ronconi). Con lo stesso spettacolo vince il Premio della critica Ermo Colle nel 2016 e, sempre nel 2016, il premio Festival Teatrale di Resistenza – Premio Museo Cervi.

Nel mese di dicembre 2016 Teatro Linguaggicreativi vince il bando Funder35 con il progetto RE-ACT. Il bando annuale individua e sostiene i migliori progetti presentati da organizzazioni culturali non profit under 35. Il Bando 2016 è promosso da 18 Fondazioni private con il patrocinio di Acri, l’Associazione delle Fondazioni.

A febbraio 2017 debutta al Teatro Franco Parenti di Milano, con la regia di Paolo Trotti, lo spettacolo La Nebbiosa. Oltre a ricevere numerose critiche positive, lo spettacolo registra il tutto esaurito per tutte le 11 repliche in programma. Ad ottobre 2017 vince il bando NEXT ed. 2017/18 – Laboratorio delle idee e la distribuzione per lo spettacolo dal vivo (progetto di Regione Lombardia). A gennaio 2018 debutta al Teatro Franco Parenti di Milano, con la regia di Paolo Trotti, lo spettacolo I ragazzi del massacro, ad ottobre 2018 vince il bando NEXT ed. 2018/19 – Laboratorio delle idee e la distribuzione per lo spettacolo dal vivo (progetto di Regione Lombardia) e a novembre 2019 è in scena per due sere al Piccolo Teatro Grassi di Milano.
Ad ottobre 2019 lo spettacolo La purezza e il compromesso vince il bando NEXT ed. 2019/20 Laboratorio delle idee e la distribuzione per lo spettacolo dal vivo (progetto di Regione Lombardia), in scena a febbraio 2020 per sei repliche al Teatro Franco Parenti di Milano. A ottobre 2020 lo spettacolo Ma pure questo è amore, con la regia di Simona Migliori, vince il bando NEXT ed. 2020/21 – Laboratorio delle idee e la distribuzione per lo spettacolo dal vivo (progetto di Regione Lombardia).

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here