DRAMMATURGIA AGITA: workshop con Lorenzo Garozzo. #sponsor

DRAMMATURGIA AGITA
con Lorenzo Garozzo
Tre weekend: 1-2 | 15-16 | 22-23 febbraio 2020

Questo corso parte dalla consapevolezza che la drammaturgia ha bisogno di azione per esprimere interamente il suo potenziale, è attraverso l’azione che si trovano le possibilità che servono a un testo. Ci occuperemo quindi di scrittura, attivamente, contaminandoci con elementi attoriali e registici utili a costruire un testo. Il corso lavorerà con i partecipanti partendo dal loro materiale preesistente o dalla costruzione di uno nuovo, per mettere in campo gli strumenti che servono ad aumentare il potenziale e la qualità delle idee.

IL LAVORO
Fase 1 /// Indagine
Discuteremo attorno agli elementi drammaturgici. Partiremo dalle basi, da ciò che serve alla drammaturgia per esistere. La indagheremo nelle sue forme linguistiche, nei suoi messaggi, in ciò che viene messo in evidenza e in ciò che appositamente viene nascosto. Capire i diversi piani della narrazione e le possibilità che offre rispetto alle nostre esigenze di scrittura e comunicazione. Parleremo del concetto di azione e di come sia fondamentale darne l’idea da un foglio di carta.

Fase 2 /// Creazione
Proveremo scene, i dialoghi, costruiremo le azioni per arrivare sempre più in fondo nella scoperta del testo e del suo potenziale. Allenando la creatività e l’ascolto per arrivare ad una conoscenza specifica delle dinamiche che si celano dietro ai testi, dietro i personaggi, dietro le esigenze di ogni drammaturgo.

Fase 3 /// Verifica
Il punto di arrivo coniugherà e integrerà i punti precedenti mettendo in campo gli elementi necessari per la realizzazione di scene o quadri. Sarà un momento di comprensione, capace di restituire una analisi rispetto a ciò che crediamo esprima una drammaturgia da noi creata e a quello che poi esprime realmente una volta messa in azione.

Date: tre weekend: 1-2, 15-16, 22-23 febbraio 2020
Docente: Lorenzo Garozzo
Costo: 350€ + tessera associativa 15€

Per partecipare al workshop, compila il modulo di iscrizione presente sul sito e invialo a kaosteatri@gmail.com entro e non oltre lunedì 27 gennaio 2020 insieme alla ricevuta di pagamento dell’acconto.

_____________________________

LORENZO GAROZZO
Drammaturgo e formatore teatrale, nasce a Cremona il 14 marzo 1982. Si laurea nel 2010 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università Cattolica Sacro Cuore di Brescia in Arti, spettacolo e produzione multimediale, indirizzo arti performative con la tesi “Mark Ravenhill attraverso gli Artefatti: lo strano caso di Spara/Trova il tesoro/Ripeti”.
Nel 2009 vince il concorso di drammaturgia europea Tragos alla memoria di Ernesto Calindri col testo Un processo naturale (al di là del bene e del male).
Nel 2010 è assistente alla regia di Fabrizio Arcuri nella tournée Spara/Trova il tesoro/Ripeti per l’Accademia degli Artefatti.
Col testo J.T.B. vince la XXIII edizione del Premio Hystrio Scritture di scena (2013), è finalista alla 52^ edizione del Premio Riccione per il teatro (2013) e vince la prima edizione del concorso legato al progetto Scritti per la scena della Rete Teatrale Aretina (2015).
Nel 2014 è assistente alla regia e alla drammaturgia per lo spettacolo In trincea, prodotto da Oyes col supporto di ERT per la regia di Michele Di Giacomo. In trincea si aggiudica il premio speciale 100 anni dalla grande guerra nel premio Giovani realtà del teatro 2014.
Fonda nel 2014 l’associazione culturale Armida Artaud Teatro. Sempre nel 2014 partecipa al progetto Nollywood per l’Accademia degli Artefatti.
Nel 2015 scrive e dirige il monologo teatrale A me piace settembre presentato a Milano a IT Festival e selezionato all’interno del circuito C.I.T.T.À DOLCI.
J.T.B. è tra i cinque testi selezionati dal Teatro Stabile di Bolzano per la rassegna Wordbox 2016.
Nel 2017 debutta lo spettacolo Suzanne (vincitore ex equo X edizione del premio teatrale Anna Pancirolli), del quale firma la drammaturgia assieme a Linda Gennari e Tamara Balducci, per la regia di Cesar Brie.
Dall’anno accademico 2016/17 è docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia con un laboratorio annuale sulla drammaturgia.
A ottobre 2017 il suo testo J.T.B. è inserito in Wordbox Arena, spettacolo che apre la stagione del Teatro Stabile di Bolzano, assieme ai Cavalieri di Aristofane e a Don Chisciotte di Cervantes, per la regia di Roberto Cavosi.
Dal 2017 tiene un corso annuale dal titolo “dalla drammaturgia alla attorialità” per adolescenti presso la Corte Ospitale a Rubiera.
A luglio 2018, presso Kilowatt Festival a Sansepolcro, debutta lo spettacolo Nameless, del quale firma la drammaturgia per la regia di Gabriele Benedetti (produzione Armida Artaud Teatro/Caracò).
A ottobre 2018, è tra i finalisti del bando nazionale di drammaturgia “Il mondo è ben fatto”, con il sostegno di Fondazione Piemonte dal Vivo e Assessorato alla Cultura – Regione Piemonte e in collaborazione con Fertili Terreni Teatro.
Dal 2012 è docente a Cremona di corsi teatrali su attorialità e drammaturgia, svolti in collaborazione e col patrocinio del Comune e con scuole e istituti del territorio.

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here