Ultimi posti! Laboratorio per attori con Fausto Russo Alesi. #sponsor

LABORATORIO PER ATTORI CON FAUSTO RUSSO ALESI 

Laboratorio di recitazione
Verità e finzione: il potere delle parole

10-13 Dicembre 2019
Milano-Spazio Qua-Via Solari 2/A

“Cercheremo vie e punti di vista possibili per abitare il testo: in un rapporto stretto tra parola e corpo, relazione e presenza scenica, tecnica e autenticità…”
Fausto Russo Alesi

Il Festival Utovie Lab dopo Massimiliano Civica, Cesar Brie, Liv Ferracchiati ospita un altro importante nome della scena teatrale Italiana: Fausto Russo Alesi, attore di cinema e teatro tre volte Premio Ubu.
Il suo nuovo workshop si svolgerà dal 10 al 13 Dicembre a Milano presso la sala prove “Il Magazzino”.

IL PROFILO
FAUSTO RUSSO ALESI

L’ultimo capitolo di una carriera con pochi uguali in Italia è l’interpretazione, che ha unito in un plauso comune pubblico e critica, di Giovanni Falcone ne Il Traditore di Marco Bellocchio. Ma il percorso artistico poliedrico di Fausto Russo Alesi comincia ufficialmente nel 1996 con il Diploma alla Scuola Paolo Grassi di Milano cui segue l’esperienza laboratoriale con il maestro Eimuntas Nekrosius, e il ruolo di Konstantin in un Gabbiano capolavoro che prese forma da quel decisivo seminario per poi volare in tournée nei più importanti palcoscenici italiani.
Nel 1996 è’ uno dei soci fondatori dell’ “A.T.I.R.” e insieme alla regista Serena Sinigaglia interpreta Mercuzio in un Romeo e Giulietta innovativo e fortunatissimo. Sempre con la Sinigaglia affronterà prove interpretative impegnative come in Baccanti di Euripide, Natura morta in un fosso di Paravidino, fino ad approdare alla prima produzione con il Piccolo Teatro di Milano nel Grigio di Gaber nel 2004.
Dal 2006 un altro importante spartiacque, l’inizio della collaborazione con il maestro della scena italiana, Luca Ronconi negli spettacoli Il silenzio dei comunisti, Fahrenheit 451 da Bradbury (nel ruolo di Montag), Nel bosco degli spiriti di Tutuola, Sogno di una notte di mezza estate (in un esilarante Bottom) e Il mercante di Venezia di Shakespeare (nel ruolo del protagonista Shylock), La Modestia di Spregelburd e Celestina, vicino alle concerie in riva al fiume di De Rojas.
Dopo un primo spettacolo realizzato subito dopo gli anni dell’Accademia Paolo Grassi su Alexander, liberamente tratto dalla Lanterna Magica e da Fanny Alexander di I.Bergman, nel 2005 arriva l’esordio alla regia con Edeyen uno spettacolo su testo scritto per lui da Letizia Russo. Ma è nel 2010 che viene prodotto dal Piccolo Teatro di Milano con 20 novembre di Lars Noren cui segue Cuore di Cactus di A.Calabrò (Produzione Teatro Franco Parenti) per poi arrivare all’ardita, coraggiosissima prova drammaturgica di Natale in casa Cupiello dove l’attore-orchestra da voce a tutti i personaggi del classico di Eduardo.
In mezzo le interpretazioni in spettacoli per la regia di Gigi Dall’Aglio, Ferdinando Bruni, Carmelo Rifici (in Nathan il saggio di Lessing e Il Gabbiano di Cechov nel quale interpreta Trigorin), Damiano Micheletto (Divine parole di Valle-Inclan), Valter Malosti (Il Giardino dei ciliegi di Cechov nella parte di Lopachin) e soprattutto in uno storico, fluviale allestimento che ha girato tutto il mondo: I Demoni di Peter Stein da Dostoevskij.
E’ protagonista dello spettacolo per la regia di Roberto Andò In Attesa di giudizio, Smith and Wesson di Alessandro Baricco per la regia di Gabriele Vacis e due spettacoli con la regia di Carlo Cerciello: Fedra di Seneca (di cui è protagonista maschile) spettacolo che ha fatto parte del 52° Ciclo di rappresentazione classiche nella città di Siracusa e Regina Madre di Santanelli.
Sempre per la regia della Sinigaglia è degli ultimi anni l’interpretazione di Ivan tratto dai Fratelli Karamazov di Dostoevskij e il Macbeth in tournée quest’anno.
Nel cinema si ricordano le sue interpretazioni in Pane e tulipani, Agata e la tempesta e Il comandante e la cicogna di Soldini, Le rose del deserto di Monicelli, In memoria di me di Costanzo, Viaggio segreto di Andò, La doppia ora di Capotondi, Romanzo di una strage di Giordana, Venuto al mondo di Castellitto e le interpretazioni con Bellocchio in Vincere, Media matematica, Sangue del mio sangue, Fai bei sogni.
Per la tv ha lavorato in Altri tempi regia di Marco Turco e La porta rossa 2 con la regia di Carmine Elia.
In questi ultimi quattro anni è stato docente di recitazione presso il Centro Teatrale Santa Cristina di Luca Ronconi con la direzione di Roberta Carlotto, presso la Scuola Dello Stabile di Torino, La Scuola Del Teatro Stabile dell’Emilia Romagna (ERT) e L’Inda di Siracusa.

I riconoscimenti e i premi

Nell’aprile del 2002 vince il Premio dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, sempre nel 2002 vince il Premio Ubu come migliore attor giovane.
Nel Gennaio 2003 è vincitore del 21st International Fadjr Theatre Festival a Theran (Iran) per la migliore interpretazione, premio attribuito dall’I.T.I – International Theatre Institute – Unesco. Nomination ai “Premi Olimpici” del teatro 2003.
2004 Premio Annibale Ruccello, Premio Olimpico, premio ETI.
2005 “Vittorio Gassman – miglior giovane talento”, premio Maschera d’Oro assegnato dal pubblico e dalla critica.
Nel 2006 per lo spettacolo “Il grigio” vince il premio Persefone d’oro, premio speciale delle critica.
2009 al premio Ubu Vinto per Bottom e Kirillov
2012 Vincitore del Premio Ubu come miglior attore non protagonista per il ruolo di Slift in Santa Giovanna dei Macelli di B. Brecht Regia Luca Ronconi.
2014 Premio Landieri Teatro d’Impegno civile per Natale in casa Cupiello.
Premio
2019 Premio Gobbo d’Oro per Il Traditore

INFO DEL LABORATORIO

QUANDO: 10-13 dicembre 2019

Orario:
Martedì 10 dicembre: orario: 14-19
Mercoledi 11 dicembre: orario 10-15
Giovedì 12 dicembre: orario 14-19
Venerdì 13 dicembre: orario 14-19

Totale ore laboratorio: 20

LUOGO: Milano. Spazio Qua. Via Solari 2/A

INFO: laboratorioutovie@gmail.com
tel. 328/1531624

MODALITA’ D’ISCRIZIONE:
inviare il proprio curriculum con foto, dati anagrafici e recapito telefonico a laboratorioutovie@gmail.com
Una volta avvenuta la selezione dei partecipanti verranno fornite agli stessi le indicazioni del testo su cui si lavorerà e delle modalità di partecipazione.

Quota di iscrizione: 190 euro (più 10 euro di tessera associativa)

Utovie Teatrali
www.utoviefestival.com

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here