NAO Performing Festival Ultimi Appuntamenti. #sponsor

Ultimi appuntamenti

NAO Performing Festival (Nuovi Autori Oggi)

15-17 dicembre 2017

Appuntamento dedicato all’esplorazione dei linguaggi performativi e coreografici

di una nuova generazione di autori

DID Studio – Fabbrica del Vapore

Dal 15 al 17 dicembre a Milano un weekend di performance, incontri, proiezioni conclude il  NAO Performing Festival, quest’anno alla sua ottava edizione, negli ultimi dei dieci giorni di programmazione dedicati a una nuova generazione di autori nell’ambito della danza e della performance.

Il 15 febbraio in collaborazione con Fabbrica Europa va in scena la performance della giovane promessa Fabritia D’Intino, Wannabe, lavoro che ottenuto numerosi riconoscimenti quali Premio (In)Generazione promosso dalla Fondazione Fabbrica Europa, Premio Tu 35 Expanded promosso dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci.

Per la prima volta in Lombardia Wannabe è il risultato della collaborazione tra la coreografa e il musicista Federico Scettri, che hanno indagato insieme sul rapporto tra danza e musica e sull’attrazione contemporanea verso modelli artificiali e quasi pornografici di rappresentazione del corpo.

Il 16 dicembre è la volta della svizzera Ruth Childs che presenta i primi assoli di Lucinda Childs, Leone d’Oro alla carriera alla Biennale di Venezia 2017, nuovamente in scena grazie a un’accurata operazione di reenactment dei lavori che hanno caratterizzato le esperienze dell’icona della postmodern dance nel periodo del Judson Theatre. Pastime (1963), Carnation (1964), Museum Piece (1965) rappresentano ancora oggi, a 50 anni dal loro debutto, esempi di freschezza compositiva e audacia nella sperimentazione, infrangendo e decostruendo, ora come allora, le consuetudini del corpo e della sua rappresentazione.

Nella serata saranno proiettati i film Calico Mingling con la coreografia di Lucinda Childs, regia e montaggio di Babette Mangolte, Katema, con la coreografia e interpretazione: Lucinda Childs. L’appuntamento è l’ultima tappa del progetto Swiss Contemporary Factory, sostenuto da Pro Helvetia e Istituto Svizzero.

Il 17 dicembre dopo la residenza NAOCREA 2017 negli spazi del DiDstudio a Milano, gruppo nanou presenta Alphabet /Mappe, un inedito lavoro di analisi sulla scrittura coreografica. Il progetto declina la relazione tra coreografia e spazio secondo piani molteplici indagando il concetto di mappa come accesso a quel limite capace di verificare l’evidenza del lavoro, ma anche strumento di lettura dell’azione coreografica in svolgimento. Segue l’incontro con gli artisti.

Il NAO Performing Festival è realizzato con il sostegno di Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Lombardia, Comune di Milano, Pro Helvetia, Istituto Svizzero, in collaborazione con Ariella Vidach AiEP, Danae Festival.

La manifestazione è organizzata da DID Studio con la direzione artistica di Ariella Vidach e Claudio Prati.

DiDstudio, via Procaccini 4, Fabbrica del Vapore, 15, 16, 17 dicembre ore 21.00

Biglietti e prenotazioni: info@didstudio.org tel 023450996

Biglietti intero 10,00 €, ridotto 5,00 €

15 dicembre 2017 ore 21.00

Fabritia D’Intino

WANNABE

16 dicembre 2017 ore 21.00

Ruth Childs

PASTIME CARNATION MUSEUM PIECE

3 assoli di Lucinda Childs

Proiezione dei film di Lucinda Childs

CALICO MINGLING (regia Babette Mangolte)

KATEMA (coreografia e interpretazione Lucinda Childs, fotografia Renato Berta)

17 dicembre 2017 ore 21.00

gruppo nanou

ALPHABET / MAPPE

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here