Colpi di scena 2024. Biennale di teatro ragazzi
banner inteatro festival 24
banner per acquisto pubblicità
Colpi di scena 2024. Biennale di teatro ragazzi
Colpi di scena 2024. Biennale di teatro ragazzi
banner inteatro festival 24
banner per acquisto pubblicità

Teatro di San Carlo di Napoli: procedura pubblica per graduatoria ruolo sarto/a

Procedura selettiva pubblica, per titoli ed esami, preordinata alla costituzione di graduatorie di idonei da  cui attingere per eventuali esigenze che dovessero presentarsi negli anni 2025-2026, anche in riferimento  ad una singola produzione, per ricoprire il profilo professionale di SARTO/A. La domanda di ammissione alla procedura selettiva pubblica dovrà pervenire alla Fondazione entro e non  oltre il  31 luglio 2024 

Procedura selettiva pubblica, per titoli ed esami, preordinata alla costituzione di graduatorie di idonei da  cui attingere per eventuali esigenze che dovessero presentarsi negli anni 2025-2026, anche in riferimento  ad una singola produzione, per ricoprire il profilo professionale di SARTO/A. 

La Fondazione Teatro di San Carlo indice una selezione pubblica, preordinata alla costituzione di una  graduatoria di idonei da cui attingere per eventuali esigenze che dovessero presentarsi negli anni 2025-2026,  anche in riferimento ad una singola produzione, per ricoprire i profili professionali di personale tecnico con  inquadramento nel 5° livello dell’area tecnico-amministrativa, nello specifico per il profilo di SARTO/A 

Articolo 1 – Requisiti di ammissione  

Per l’ammissione alla selezione, il candidato deve essere in possesso, alla data di scadenza fissata dal presente  bando per la presentazione della domanda, dei requisiti di seguito indicati:  

  1. a) Età non inferiore ai 18 anni.  
  2. b) Cittadinanza italiana o di quella di uno stato membro dell’UE nonché cittadini extracomunitari  regolarmente soggiornanti nel territorio dell’Unione Europea.  
  3. c) Godimento dei diritti civili e politici.  
  4. d) Assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso.  
  5. e) Assenza di precedenti licenziamenti disciplinari o altri provvedimenti di analoga natura e particolare  gravità.  
  6. f) Idoneità psico-fisica allo svolgimento dell’attività. In particolare, il candidato deve risultare fisicamente  idoneo ed esente da difetti o imperfezioni che possano limitare il pieno espletamento, in sede o fuori  sede, delle mansioni previste dal C.C.N.L delle Fondazioni lirico-sinfoniche, nonché al relativo rendimento  professionale.  
  7. g) L’assunzione è subordinata all’accertamento di tale idoneità per mezzo di visita medica disposta su  indicazione della direzione della Fondazione.  
  8. h) Diploma di scuola secondaria di primo grado ovvero di titolo equipollente qualora conseguito all’estero,  sarà considerato titolo preferenziale il diploma di secondo grado. 
  9. i) Comprovata esperienza maturata nel medesimo settore presso una Fondazione Lirico Sinfonica,  compagnia e/o Teatri del territorio nazionale e internazionale, Service per lo Spettacolo, sartorie. 

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza di presentazione della domanda di ammissione.

Articolo 2 – Domanda di ammissione e termine di presentazione  

La domanda di ammissione alla procedura selettiva pubblica dovrà pervenire alla Fondazione entro e non  oltre il  

31 luglio 2024 

e potrà essere presentata esclusivamente a mezzo posta elettronica, compilando in ogni sua parte l’apposita  Domanda di Iscrizione, all’indirizzo m.gaeta@teatrosancarlo.it

Allegando:  

– copia del documento di riconoscimento;  

– copia codice fiscale (tessera sanitaria);  

– copia del diploma, di cui all’ art.1 lettera h);  

– curriculum, datato e sottoscritto.  

Non saranno accettate domande di ammissione inoltrate con modalità diverse.

La mancanza anche di una sola delle dichiarazioni richieste sulla domanda comporterà la non ammissione alla  procedura selettiva pubblica.  

Con la sottoscrizione della domanda di ammissione, il candidato dichiara di aver preso piena ed integrale  visione della procedura di selezione e di conoscere e accettare, senza riserve tutte le norme, le condizioni e  le modalità di svolgimento ivi contenute.  

La partecipazione alla procedura selettiva pubblica implica l’accettazione incondizionata da parte dei  candidati del giudizio insindacabile della commissione d’esame, delle norme del Contratto Collettivo  Nazionale del Lavoro per i dipendenti delle Fondazioni Lirico-Sinfoniche, degli accordi integrativi aziendali e  dei regolamenti aziendali vigenti.  

Articolo 3 – Prove d’esame  

L’ammissione alle prove d’esame verrà notificata ai candidati attraverso la pubblicazione sul sito internet della  Fondazione, all’indirizzo web www.teatrosancarlo.it, sezione “bandi”. La pubblicazione sul sito internet avrà,  ad ogni effetto, valore di notifica ed avviso di convocazione dei candidati.  

Non sarà inviata ai candidati convocazione individuale di ammissione alle prove d’esame.

I candidati convocati dovranno pertanto presentarsi direttamente presso la sede della Fondazione nei giorni  e negli orari indicati, muniti di documento di riconoscimento valido; per i candidati non appartenenti  all’Unione Europea è richiesta l’esibizione di copia del permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato  o di titolo equivalente in corso di validità.  

I candidati che non si presenteranno nel giorno ed orario stabiliti verranno esclusi dalla procedura selettiva  pubblica. L’assenza alle prove d’esame equivarrà in ogni caso a rinuncia alla procedura selettiva pubblica.  

Le prove d’esame si svolgeranno presso la Fondazione Teatro di San Carlo, secondo il calendario che verrà  pubblicato con le modalità precedentemente descritte.  

La Commissione ha la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di richiedere l’esecuzione totale o parziale del  programma nonché di interrompere l’esame in qualunque momento e di riprenderlo in data successiva; in  tale ultima ipotesi la relativa notifica avverrà secondo le modalità previste nel primo periodo del presente  articolo.  

Articolo 4 – Programma d’esame  

Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:  

  • Conoscenza base del taglio storico 
  • Capacità sartoriali 
  • Uso delle macchine da cucito semi industriali 
  • Prove costumi Opera, Balletto 
  • Correzione difetti e messa a misura del costume provato
  • Manutenzione dei costumi 
  • Lavaggio ad acqua dei costumi e stiratura degli stessi 
  • Padronanza dello spazio scenico e cambi costume veloci 
  • Cenni base di storia del costume 

Le prove d’esame verranno articolate come segue:  

  • Prova scritta 

Consistente nella soluzione, in un tempo predeterminato, di quesiti a risposta multipla e libera attinenti alle  materie sopra indicate. 

  • Prova pratica  

Consiste nella confezione di un particolare capo epoca 1700 da realizzare con le attrezzature abitualmente in  uso presso la Sartoria del Teatro. 

  • Prova orale  

Colloquio di carattere generale e motivazionale ed attinente alle materie sopra indicate. 

Articolo 5 – Commissione d’esame  

La Commissione d’esame sarà costituita con provvedimento del Sovrintendente, nel rispetto delle modalità  previste dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro per i dipendenti da Fondazioni Lirico-Sinfoniche.  

Articolo 6 – Formazione della graduatoria  

La Commissione giudicatrice, espletate le prove di selezione, stabilirà le graduatorie di merito per settore con  l’indicazione della votazione complessiva conseguita da ciascun candidato comprensiva della valutazione dei  titoli di servizio e del diploma di scuola secondaria di secondo grado.  

Ferma restando la responsabilità penale in caso di false dichiarazioni dei candidati, l’eventuale mendace  dichiarazione relativa al possesso dei titoli di servizio e di studio nonché alla effettiva durata del singoli periodi  dichiarati nella domanda di partecipazione, comporta l’esclusione dalla procedura selettiva pubblica. Le  graduatorie di merito saranno utilizzate per contratti a tempo determinato in base alle necessità di  programmazione anche in riferimento ad una singola produzione.  

Gli idonei verranno contattati seguendo l’ordine di priorità delle graduatorie finali.  Alla data dell’eventuale assunzione, proposta dalla Fondazione al Candidato risultato idoneo, lo stesso dovrà  avere anche per tutto l’arco della durata contrattuale i requisiti di età prevista dalla normativa di riferimento  in materia pensionistica tempo per tempo vigente; il Candidato, risultato idoneo, inoltre, dovrà risultare nella  condizione di poter sottoscrivere contratti a termine di natura subordinata nel rispetto di quanto stabilito  dalla legge con riferimento al limite massimo di durata dei contratti a termine singolarmente considerati o  per sommatoria.  

I rapporti di lavoro eventualmente instaurati saranno regolati dal C.C.N.L. per il personale dipendente dalle  Fondazioni Liriche e Sinfoniche, dal contratto integrativo aziendale e dai regolamenti aziendali vigenti. Il  giudizio della Commissione d’esame è insindacabile e l’esito della procedura selettiva pubblica sarà  comunicato ai candidati, dopo la chiusura dei relativi atti, mediante la pubblicazione sul sito internet della  Fondazione, all’indirizzo web www.teatrosancarlo.it, sezione “bandi”.  

La graduatoria degli idonei è soggetta all’approvazione del Sovrintendente ed avrà validità di 24 (ventiquattro)  mesi, trascorsi i quali, esaurirà i suoi effetti.  

Articolo 7 – Disposizioni finali  

Ai partecipanti alla procedura selettiva pubblica non compete alcuna indennità o rimborso per spese di viaggio  e soggiorno. 

Articolo 8 – Trattamento dei dati personali  

Ai sensi dell’articolo 13, comma 1, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ed ai sensi e per gli effetti dell’articolo 13  del Regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento Europeo i dati personali forniti dal candidato saranno  raccolti presso la Fondazione Teatro di San Carlo ed utilizzati per le finalità di gestione della selezione  medesima. Il candidato gode dei diritti di cui all’articolo 7 del citato decreto, tra i quali figura il diritto di  accesso ai dati che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di rettificare, aggiornare,  completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto  di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento.  

Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti della Fondazione Teatro di San Carlo, titolare del  trattamento. Il responsabile del trattamento è il Direttore del Personale della Fondazione. Con la  presentazione della domanda d’ammissione al concorso il candidato dichiara di aver preso visione della  presente informativa sul trattamento dei dati personali conferiti ed esprime il consenso al loro trattamento.  

Leggi altro da LAVORO e BANDI

Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore? Abbonati al nostro nuovo servizio.

Abbonati alla newsletter professionale

ULTIMI ARTICOLI

Estasi e dismisura nella trilogia di Zappalà al Maggio Fiorentino

Al Maggio Musicale Fiorentino è andato in scena con grande successo di pubblico un trittico musicale tutto modernista ma catturato nella rete di una...