banner inteatro festival 24
banner Veleia Teatro Festival 24
banner inteatro festival 24
banner inteatro festival 24
banner Veleia Teatro Festival 24

Premio Ecoscena 2024. #sponsor

Ogni artista o gruppo potrà partecipare con una sola opera e dovrà farla pervenire entro e non oltre il 23 giugno 2024. A tutti gli artisti o gruppi selezionati saranno garantiti la paga giornaliera secondo quanto previsto dal CCNL di categoria, vitto ed eventuale alloggio per
coloro che hanno residenza oltre i 100 chilometri. L’artista o il gruppo vincitore avrà diritto ad un premio in denaro di 1500 €. 

Ecoscena è la progettualità ideata e curata da Leonardo Pietrafesa e Monica Palese della compagnia Abito in Scena, organismo riconosciuto dal Ministero della Cultura, all’interno della quale si promuove il Premio Ecoscena 2024 incentrato sulla drammaturgia breve e aperto a messinscene libere  che sviluppino, attraverso  forme innovative,  visioni legate all’Ambiente e alla Natura e a forme di teatro civile e di denuncia.

Ogni artista o gruppo potrà partecipare con una sola opera e dovrà farla pervenire entro e non oltre il 23 giugno 2024 esclusivamente in formato digitale a fpt@abitoinscena.com con oggetto: Premio Ecoscena. Per scaricare il bando: https://urly.it/3_sdk

Dall’apertura del bando per tutti gli interessati sarà disponibile dal vivo e online un percorso formativo per l’acquisizione di competenze in campo ambientale, artistico, tecnico e organizzativo. I seminari
saranno condotti dal drammaturgo Fabio Pisano, l’attrice e regista Sara Bevilacqua, l’attore e regista Antonio Grimaldi nonché importanti professionisti legati ad Abito in Scena. Alla scadenza del bando
sarà avviata la selezione, unicamente gli artisti o i gruppi scelti saranno avvisati entro il 1 luglio 2024. In data 24 luglio 2024 gli artisti o i gruppi selezionati verranno invitati a Potenza per proporre il
proprio lavoro presso il teatro F. Stabile. A tutti gli artisti o gruppi selezionati saranno garantiti la paga giornaliera secondo quanto previsto dal CCNL di categoria, vitto ed eventuale alloggio per
coloro che hanno residenza oltre i 100 chilometri.

La giuria tecnica, che assegnerà i premi, sarà composta come sempre da esperti di teatro, artisti e operatori culturali esterni ad Abito in Scena. Torna la giuria del pubblico per l’assegnazione della menzione speciale al di fuori dei premi in concorso.
L’artista o il gruppo vincitore avrà diritto ad un premio in denaro di 1500 €.

Tutti i partecipanti beneficeranno inoltre  gratuitamente di ulteriori momenti di  approfondimento  sul proprio lavoro con percorsi di alta formazione, attraverso residenze teatrali in Basilicata, Puglia e
Calabria, condotti dall’attore e regista Roberto Latini, la compagnia Licia Lanera e la compagnia Scena Verticale.

Per ricevere ulteriori delucidazioni o restare aggiornati sulle
attività di Abito in Scena è possibile visitare il sito www.abitoinscena.com

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

L’amore come caduta per i 30 anni di Spellbound

Il programma di danza di Amat per Pesaro Capitale della Cultura 2023/2024 si è chiuso con una importante celebrazione: il trentennale della compagnia romana...