banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
banner convegno su Ronconi
banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità

Biennale Teatro 2024/2025: bando per due autori/trici under 40

Il bando è rivolto ad autori e autrici italiani/e maggiorenni under 40. Coloro che intendono partecipare non devono aver compiuto i 41 anni di età alla data di scadenza del bando (31 gennaio 2024).

BIENNALE COLLEGE TEATRO 2024
DRAMMATURGIA UNDER 40

La Biennale Teatro intende promuovere anche per il 2024 il bando Drammaturgia under 40 e proseguire nell’intento di dare voce e visibilità a chi opera nel panorama teatrale del nostro Paese, tenendo fede alla propria missione formativa.

Il bando è rivolto ad autori e autrici italiani/e maggiorenni under 40. Coloro che intendono partecipare non devono aver compiuto i 41 anni di età alla data di scadenza del bando (31 gennaio 2024). I/le candidati/e dovranno presentare un proprio testo d’autore che non sia l’adattamento o la riduzione di un’opera esistente e che non sia ispirato ad altre opere.

FASI DEL PROGETTO

Fase 1
Selezione (effettuata entro la prima metà di marzo in base ai testi presentati dai/dalle candidati/e) degli autori e autrici che parteciperanno al workshop di drammaturgia che si terrà durante Biennale Teatro 2024, con Davide Carnevali, drammaturgo di fama internazionale, supervisionato da Stefano Ricci e Gianni Forte, nell’ambito della Biennale College Teatro 2024.
La scelta e il numero dei/delle partecipanti, fino a un massimo di 10, saranno a insindacabile giudizio dei Direttori Ricci/Forte.

I/le partecipanti una volta selezionati/e dovranno comporre del materiale drammaturgico che verrà successivamente sviluppato durante il workshop. La bozza, nella sua frammentarietà, sia essa dialogo, monologo, scena, atto o altro, dovrà essere inviata entro il 15 giugno e ispirata al tema della Biennale Teatro 2024, BIANCO/NERO inteso come:

Niger et Albus è il labirinto, un tracciato inestricabile che ci accompagna lungo il corso del tempo a disposizione. La capacità di rintracciare un sentiero seguendo il proprio istinto senza affidarsi al senso comune, per evitare di ritrovarsi, poi alla fine, allo stesso punto di partenza. Stanchi, sordi, sazi di cibo scadente, senza sapere perché – e cosa – cercassimo.
Niger et Albus è lo sforzo dello strappo, la rivoluzione, la schiena dritta dinamitarda contro il deserto culturale accondiscendente. Bianco, nero, direzioni precise, senza esitazioni, senza ripensamenti. Labirinto come purificazione, Niger et Albus è la bussola espressiva per recuperare il sorgere di un globo infuocato, mai tiepido; un contrasto, una dualità che stravolge smantellando i falsi idoli.

Fase 2
A seguito dei risultati del lavoro svolto nel workshop di drammaturgia 2024 e della presentazione in forma di lettura del primo sviluppo del lavoro da parte degli autori/autrici, i Direttori Ricci/Forte identificheranno i vincitori/le vincitrici (due) che dovranno consegnare alla Biennale un testo integrale entro il 31 gennaio 2025.

La partecipazione alla fase 1 e 2 è a totale carico dei/delle partecipanti.

Fase 3
Le drammaturgie vincitrici verranno presentate in forma di lettura scenica alla Biennale Teatro 2025: la mise en lecture dei testi vincitori sarà effettuata con la collaborazione di un/una regista e degli interpreti individuati dai Direttori Artistici Stefano Ricci e Gianni Forte. L’evento avverrà alla presenza di un pubblico, di operatori e operatrici del settore e di allievi/e e maestri/e che parteciperanno alle varie attività del Festival.

DOCUMENTAZIONE

La documentazione – che dovrà essere inviata entro il 31 gennaio 2024 tramite formulario di iscrizione – è costituita da:

· curriculum vitae
· foto
· un proprio testo d’autore che non sia l’adattamento o la riduzione di un’opera esistente e che non sia ispirato ad altre opere (è permesso presentare la forma monologante, non sono ammessi testi già candidati alle precedenti edizioni del bando autori)
· lettera motivazionale

In caso di partecipazione in qualità di co-autore, entrambi/e i/le candidati/e dovranno compilare una application form con i propri dati personali, ma medesimo testo.

Le domande incomplete saranno automaticamente escluse.

Agli autori e alle autrici selezionati/e per partecipare al workshop sarà richiesto, in seguito alla comunicazione della propria ammissione, il pagamento dei diritti di segreteria (80,00 euro IVA inclusa, non rimborsabili) esclusivamente tramite carta di credito.

È possibile presentare la propria candidatura a uno solo dei tre bandi Biennale College Teatro 2024 (Regia under 35 o Drammaturgia under 40 o Performance site specific under 40).

FORMULARIO DI ISCRIZIONE

INFO

college-teatro@labiennale.org

La Biennale si riserva comunque di modificare, annullare o interrompere l’iniziativa di cui trattasi non costituendo l’avviso o la selezione alcun vincolo contrattuale in capo alla stessa né darà diritto al rimborso di qualsiasi spesa al di fuori di quanto sopra previsto.

L’accettazione e l’osservanza di tutte le condizioni del bando Biennale College Drammaturgia è condizione per l’esame delle candidature.

Leggi altro da LAVORO e BANDI

Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore? Abbonati al nostro nuovo servizio.

Abbonati alla newsletter professionale

ULTIMI ARTICOLI

Il Pessoa di Wilson. Pensare è un’infermità degli occhi

Al Teatro della Pergola il debutto mondiale dell’ultimo lavoro del regista texano Robert Wilson dedicato al poeta portoghese Fernando Pessoa. Una produzione nata dalla...