banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità
banner convegno su Ronconi
banner convegno su Ronconi
banner per acquisto pubblicità

Teatro d’Emergenza cerca un’attrice per la nuova produzione. #sponsor

Le prove e le repliche saranno regolarmente retribuite. L’alloggio a Lugano è garantito dalla compagnia per tutto il periodo. Scade il 4 agosto 2023.

Cercasi attrice (35/40 anni) per ruolo di “Jill” in “Jack and Jill” di Jane Martin

Produzione Teatro d’Emergenza

Regia Luca Spadaro

Requisiti: 

 

• Diploma di attrice professionista o esperienza equipollente

• Età scenica tra i 35/40 anni

• Disponibilità completa nei seguenti periodi prove e repliche: 

   Prove a Lugano: dal 4 al 7 dicembre e dall’11 al 23 dicembre 2023 e dall’8 al 17 gennaio 2024

   Debutto e repliche: 18, 19, 20 gennaio presso il Teatro Foce di Lugano e il 27 e il 28 gennaio a Milano 

Le prove e le repliche saranno regolarmente retribuite. L’alloggio a Lugano è garantito dalla compagnia per tutto il periodo. 

Come candidarsi:

Mandare entro e non oltre il 4 agosto 2023 a info@teatrodemergenza.com

• Foto primo piano e a figura intera

• Cv aggiornato in PDF

• Video di presentazione di un minuto (link privato youtube o vimeo)

• Video recitato di questi due monologhi (link privato youtube o vimeo)

JILL: Avere dei dubbi è normale. E sono felice che tu li condivida con me. A nessuno piace fare le pulizie. E non sono solo gli uomini a tradire. Anch’io penso che le donne siano meglio, ma non ne vorrei sposare una. Lo so che ti faccio andare fuori di testa, Jack, con tutti i miei dubbi e i problemi e i discorsi sul karma e i traumi del passato, e questo problema è irrisolto, e quest’ altro è risolto solo a metà, ma tu sei l’unico…l’unico che mi abbia dato per lo meno l’impressione di amarmi, così come sono, e questo per me significa molto, Jack, e io sono…uh…la sposa, tutta vestita di bianco. Jack, e sono… piena di sentimento, e umm… di speranza…e…guardami, la sposa. […] e voglio sposarti e prendermi cura di te e che tu ti prenda cura di me. Lo voglio, lo voglio, lo voglio veramente. Quindi, per favore, sposami. Voglio provarci.

 JILL: Tu non ponevi mai… domande, proprio la persona ideale con cui essere indefinita, davvero…perché nessuno, nessuno ti batte nel ramo rassicurazioni… stai fermo…tu ti prendevi cura di me, eri meraviglioso davvero… ma quando io ho cominciato a definirmi…a distaccarmi dal tuo guscio protettivo……beh, tu…tu eri ancora li a rassicurarmi. Ecco, eri di gran lunga più bravo a sostenermi che a capirmi, ed eri, senza offesa, eri assolutamente, un rompicoglioni, Jack. Scusa, ma…sono fatta così, qualunque cosa io sia adesso, voglio stare da sola, a parte qualche scopata in giro. Fine della storia

 

Le candidate ritenute più idonee al progetto saranno convocate 

per un secondo incontro in presenza a Milano a fine agosto. 

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

Il Pessoa di Wilson. Pensare è un’infermità degli occhi

Al Teatro della Pergola il debutto mondiale dell’ultimo lavoro del regista texano Robert Wilson dedicato al poeta portoghese Fernando Pessoa. Una produzione nata dalla...