Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire

Serena Brancale a Jazz by The Pool con «Soula». #sponsor

Proseguono gli appuntamenti con la grande musica a bordo piscina della XII edizione di “Jazz by The Pool”, storico festival jazz organizzato da Terme Preistoriche Resort & Spa con il patrocinio del Comune di Montegrotto Terme (PD).

Una kermesse unica nel suo genere che quest’anno ha deciso di declinarsi esclusivamente al femminile non solo per le personalità musicali di spicco selezionate, ma anche perché organizzato e diretto da un team di sole donne: Angela Stoppato, direttrice del Resort e ideatrice dell’evento e la direttrice artistica Aba Chiara. L’intento dichiarato è quello di portare avanti l’impegno contro la violenza sulle donne: dare voce a chi voce non ne ha e sostenere il lavoro silenzioso del Centro Veneto Progetti Donna.

Nel parterre delle ospiti delle Terme Preistoriche non poteva quindi mancare, venerdì 28 luglio alle ore 22.00, l’artista considerata il fiore all’occhiello della musica Nu-soul/Jazz italiana all’estero: Serena Brancale, polistrumentista, performer e compositrice, apprezzata dai grandi del Jazz Italiano e della musica mondiale quali Quincy Jones.

Sul palco l’artista porterà Soula, una versione one girl band del suo ultimo progetto discografico Je so Accussì, una raccolta di canzoni caratterizzate da una nuova consapevolezza, tanto nel suono quanto nei testi, in cui emerge tutta la sua anima, quella black della passione senza tempo per il jazz e quella figlia del Sud e della sua amata Puglia.

«Il progetto in solo mi mette a nudo come donna  e musicista. – racconta Serena BrancaleSono io che comando il concerto, non ho una spalla, ho la piena responsabilità degli arrangiamenti improntati tutti sulla loop. Questo è molto divertente e coraggioso. Perché il coraggio è femmina. Il coraggio è il colore più bello di cui la donna si veste ogni giorno. Auguro in questo momento delicato di violenze e femminicidi nel nostro paese di non abbassare la testa, di non aver paura di essere sole, di essere ancora più lucenti e forti, sempre  indipendenti  e determinate nei propri obiettivi».

La sua voce scura e riconoscibile darà vita ad un melting pot, che spazia dal pop al jazz, dal rhythm&blues, al soul, fondendo alla perfezione ironia e musica, parole e immagini, emozioni e vita da artista: la musica di tradizione si unirà all’elettronica, il dialetto barese si legherà all’antico rumeno, Modugno incontrerà Dalla e i Beatles Erykah Badu.

Jazz by The Pool è organizzato da Terme Preistoriche Resort & Spa con il patrocinio del Comune di Montegrotto. Media partner: Radio Padova.

Informazioni e prenotazioni
Inizio concerti ore 22.00
Acquisto biglietti sul sito http://jazzbythepool.it
Prenotazioni: a conferma della prenotazione è richiesto il pagamento anticipato della soluzione scelta. La prenotazione sarà ritenuta confermata solamente dopo aver effettuato il pagamento.

L’ingresso senza prenotazione non è garantito

Maggiori info
http://jazzbythepool.it
049 793477
termepreistoriche@termepreistoriche.it.

Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

Braunschweig e Deflorian con Pirandello oltre la morte

Recensione. La vita che ti diedi di Luigi Pirandello, con la regia di Stéphane Braunschweig e l'interpretazione di Daria Deflorian nel ruolo da protagonista....