Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire
Banner workshop di critica a inDivenire

Il festival Attraversamenti Multipli 2023 propone 3 laboratori gratuiti

Un laboratorio di visione interculturale (scadenza iscrizioni 10 giugno), due di danza e  teatro fisico con Carlo Massari e  Compagnia Zappalà Danza (scadenza 1 gugno).

l festival Attraversamenti Multipli 2023 propone 3 LABORATORI GRATUITI

1- Lab. di Visione Interculturale “Redazione Meticcia” a cura di Luca Lotano /RE.M

2- Lab di Danza e Teatro fisico “Farsi Corpo” a cura di Carlo Massari / C&C Company

3- Lab. di Danza “Linguaggio MoDem “ a cura della Compagnia Zappalà Danza

A questo LINK le presentazioni dei 3 laboratori >> https://www.attraversamentimultipli.it/extra/

___________________________________________________________

Il festival multidisciplinare Attraversamenti Multipli anche nell’edizione 2023 propone a Roma tre laboratori gratuiti.

1) Laboratorio di visione interculturale
REDAZIONE METICCIA
RE.M Redazione Multi.lingue, culture, visioni, linguaggi

Il festival Attraversamenti Multipli 2023 rilancia anche per questa edizione la collaborazione con il progetto RE.M coordinato da Luca Lòtano e il coinvolgimento di BlackPost e Teatro e Critica per la creazione di una RE.M. una Redazione Multi.lingue, culture, visioni e linguaggi che curerà il BLOG del festival.

RE.M è un laboratorio di visione interculturale, un progetto editoriale, un laboratorio di lingua e cittadinanza attiva che punta all’interazione tra culture attraverso la narrazione degli eventi culturali cittadini frequentati e vissuti come pratica sociale.
Il laboratorio prevede una partecipazione attiva e darà vita a 
una redazione multiculturale che curerà il BLOG di Attraversamenti Multipli 2023 e che attraverso la scrittura, la fotografia, il linguaggio audio e di mappatura del territorio, partirà dal racconto delle estetiche e dalle poetiche degli spettacoli / performance in programma nel festival Attraversamenti Multipli per affrontare – con una narrazione nuova – la città e i temi culturali che la animano.

Formatori e conduttori: Luca Lòtano

 
LABORATORIO GRATUITO con ingresso gratuito agli spettacoli

rivolto a tutte le persone dai 18 anni in su, di ogni nazionalità e provenienza. Il laboratorio è dedicato a spettatrici e spettatori che vogliano imparare gli strumenti per “attraversare” un festival di arti performative contemporanee in un contesto redazionale multiculturale

DATE E LUOGHI

Incontri preparatori:
20 giugno 17:00 / 19:00 Biblioteca Interculturale Cittadini del mondo – viale Opita Oppio, 41 – Roma
27 giugno 17:00 / 19:00 Parco di Torre del Fiscale – Via dell’Acquedotto Felice 120 – Roma

Incontri:
Gli altri incontri si svolgono durante gli eventi artistici del festival Attraversamenti Multipli 2023,

nei giorni: 29, 30 giugno e 1,5,6,7,8 luglio
Parco di Torre del Fiscale – Via dell’Acquedotto Felice 120 – Roma

Per iscrizioni:
Inviare una mail con oggetto “Laboratorio di Visione interculturale”
e segnalando nella mail il vostro nome, cognome, età, numero di telefono a
lab@attraversamentimultipli.it

deadline: 10 giugno 2023 – massimo 12 partecipanti

2) FARSI CORPO

Laboratorio di danza e teatro fisico nei paesaggi naturali

a cura del creatore e performer CARLO MASSARI / C&C COMPANY
rivolto a danzatori / performer / attori di tutte le età e livelli di esperienza – professionisti (e non)

Il laboratorio, aperto a tutt*, professionisti e non, si svolge a Roma
all’interno del programma del festival Attraversamenti Multipli 2023

Sono previsti 5gg di laboratorio + un esito scenico / performance finale

Il laboratorio si terrà:
nei giorni 26, 27, 28, 29, 30 giugno

Date e orari:
26, 27, 28 giugno dalle h 17 alle h 20
29 giugno dalle h 10 alle h 13
30 giugno dalle h 17 alle h 19

Dove si svolge

al Parco di Torre del Fiscale – Via dell’Acquedotto Felice 120, Roma

L’ esito scenico / performance site specific realizzata durante il workshop sarà presentato al pubblico: il 30 giugno alle ore 19 al Parco di Torre del Fiscale all’interno del programma del festival Attraversamenti Multipli 2023

 

Il laboratorio è rivolto a un numero limitato di partecipanti
È richiesta la presenza a tutti gli incontri.
Il laboratorio si svolge all’aperto e in spazi urbani naturali.

Il laboratorio è GRATUITO.

 

Per candidarvi  è necessario inviare
ENTRO IL 1 giugno
Una mail a:
 lab@attraversamentimultipli.it
Con in oggetto: Laboratorio Farsi Corpo – Nome e Cognome
La risposta vi sarà data entro il 10 giugno
Nella mail inserire
> Nome e Cognome, numero di telefono + 10 righe in cui ti racconti!!

Presentazione

Il laboratorio FARSI CORPO è il secondo movimento di un percorso che nella metropoli di Roma è iniziato a dicembre 2022 all’interno del progetto “Corpo_Città” curato da Margine Operativo e che continua nel festival Attraversamenti Multipli 2023 attraverso un format che prevede un laboratorio gratuito di cinque giorni e una performance collettiva che viene presentata il 30 giugno
“Dopo un periodo di forzata immobilità, proviamo a riappropriarci degli spazi urbani naturali e delle relazioni umane, a riavvicinarci con semplicità al rapporto con il nostro corpo e quello degli altri. Crediamo sia davvero utile proporre un’offerta di incontro per coloro che desiderano approcciarsi alla nostra metodologia creativa e performativa. Offriamo quindi un laboratorio rappresentativo della ricerca della Compagnia C&C condotto da Carlo Massari, che si avvarrà di pratiche fisiche concrete, per esplorare gli elementi drammaturgici della danza e dei linguaggi performativi. Il lavoro si concentrerà sulla ricerca del movimento “originale” e la sua relazione con la voce (in tutte le accezioni) per trovare l’essenza comunicativa del movimento.” Carlo Massari

3) Workshop Linguaggio MoDem

un progetto di Roberto Zappalà
tenuto da Filippo Domini
(danzatore della Compagnia Zappalà Danza)

Rivolto a: danzatorə – livello avanzato – con un’età minima di 18 anni
Quando: ven. 30 giugno – dalle h 16 alle h 18
Dove: a Fortezza Est, Via Francesco Laparelli n. 62, Roma 

il workshop è GRATUITO ed è a numero chiuso (max 12 )

Per candidarvi al workshop è necessario inviare entro il 1 giugno
una mail a: 
lab@attraversamentimultipli.it

Con in oggetto: Workshop Linguaggio Modem – Nome e Cognome
Nella mail inserite:> Nome e Cognome, età, numero di telefono + 1 biografia sintetica
la risposta vi sarà data entro il 10 giugno

Il Workshop si svolge all’interno del programma del festival Attraversamenti Multipli 2023

 

Presentazione

MoDem è il linguaggio che la Compagnia Zappalà Danza e il coreografo Roberto Zappalà hanno elaborato e codificato negli ultimi anni. Il workshop sul Linguaggio MoDem, ha come spunto di lavoro i tre testi redatto dallo stesso coreografo “Corpo devoto”, “Corpo etico” e “Corpo istintivo”, ora raccolti in un unico testo OMNIA CORPORA nel quale Roberto Zappalà esplicita considerazioni e riflessioni in relazione al suo approccio alla coreografia. Il testo raccoglie note e analisi, riguardanti il processo costruttivo del lavoro creativo del coreografo. La sezione più fisica del laboratorio tenuto da Filippo Domini consiste nel potenziare il fisico e la mente attraverso un lavoro muscolare intenso e potente. Il linguaggio MoDem è basato su dei semplici criteri, legati a flussi, ad armonie, che il corpo quotidianamente esercita attraverso una metodologia che tende anche a favorire la contaminazione fra gli esponenti del gruppo di lavoro. Le giunture, le varie sezioni del corpo sono selezionate e elaborate con un lavoro che ha il compito di manifestare tutte le infinite possibilità di escursione che gli arti possiedono al loro interno e verso l’esterno e che possono essere esplorate, inventate e moltiplicate di giorno in giorno.L’animalità del corpo è un elemento essenziale nel lavoro di Zappalà, come l’istinto, in cui si identifica un’apparente imperfezione, istinto e imperfezione, entrambi valori aggiunti del movimento nel vocabolario del coreografo.

 

Attraversamenti Multipli 2023 è ideato e curato dal gruppo artistico Margine Operativo,
con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani.
È realizzato con il sostegno del
Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo

https://www.attraversamentimultipli.it/

Leggi altro da LAVORO e BANDI

Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore? Abbonati al nostro nuovo servizio.

Abbonati alla newsletter professionale

ULTIMI ARTICOLI

Braunschweig e Deflorian con Pirandello oltre la morte

Recensione. La vita che ti diedi di Luigi Pirandello, con la regia di Stéphane Braunschweig e l'interpretazione di Daria Deflorian nel ruolo da protagonista....

Media Partnership

Contemporaneo Futuro: nel tempo della nuova visione

Presentiamo con un articolo in media partnership la IV edizione del festival Contemporaneo Futuro dedicato ai nuovi autori e ai nuovi pubblici a cura di Fabrizio Pallara che si svolgerà al Teatro India - Teatro Torlonia dal 10 al 14 aprile .