Tadeusz Kantor con La classe morta per Teatro in video. 10° appuntamento. un frammento di quella storica ripresa firmata da Andrzej Wajda nel 1976. Era il 1975 quando Tadeusz Kantor e il suo gruppo teatrale, il Cricot 2, si apprestavano...
leo de berardinis

Pochi sono gli artisti che l’epoca successiva riconosce al punto di chiamare per il solo nome di battesimo. E allora oggi parliamo di Leo che qualche giorno fa avrebbe compiuto 75 anni, unitamente al cognome che ha portato per l'intera vita: de Berardinis...

Tanti avranno impresso in qualche luogo più o meno recondito della mente il frac col cilindro di Gastone, il tono penetrante e trascinato del suo ritornello anche fra quanti non riescono nell’immediato a collegarli...

Abbandonare l’America e raggiungere l’Europa, tornare solo per andarsene di nuovo. Incrociare il proprio destino personale e condiviso con Gertrude Stein, Sergej Djagilev, Eleonora Duse, Edward Gordon Craig, con Sergej Esenin e chissà quanti altri ancora in un tracciato discontinuo, ...

Il Principe Costante (1965) di Jerzy Grotowski è uno degli spettacoli più importanti del teatro contemporaneo. Lo raccontiamo con una esclusiva testimonianza del prof. Ferruccio Marotti, ex docente alla Sapienza Università di Roma...
Loïe Fuller video teatro

Loïe Fuller. Attrice, impresaria di se stessa, indipendente americana, nella sua omosessualità non celata, nella totale disarmonia del suo volto, nella sua incontestabile mancata bellezza rappresenta l’emblema attrattivo dei fermenti del momento...

Per leggere la storia del teatro del secondo Novecento ancor più che in precedenza si può usare a paradigma la storia dell'attore, interprete di mondo in una struttura preordinata, capace di comprimerne il segno fino a far esplodere il perimetro...
eleonora duse cenere

Eleonora Duse: rappresentante fuori convenzione della tradizione comicale italiana, l’attrice nuova di una nuova generazione, l’interprete emotiva e razionalissima che tra picchi e cadute, fiaschi e tripudi scrisse il suo nome sulle targhe della storia...
raffaele viviani

Oggi difficilmente l'annuncio di un lutto sarebbe accompagnato da un tono così solenne, nessuna sorella “poserebbe” a sfogliare i copioni di scena e di sicuro non accadrebbe di veder filmato il letto dove un qualche artista ancora giace...

E una volta raggiunto, apparentemente, l'obiettivo – cioè quando si abbandonano le vesti sporche, ci si cambia d'abito e si indossano costumi “da uomini” – dove si và? Da nessuna parte.Si danza una coazione a ripetere...

Rwanda 94 è uno spettacolo sul genocidio di un intero popolo, ovvero «un teatro che palpitasse di inquietudini prima che di certezze, che ponesse domande prima che risposte, che fosse creazione prima che rappresentazione, arte viva prima che copia».

Era passato più di un secolo da quando il critico e autore Théophile Gautier scrisse il libretto insieme al drammaturgo Jules- Henri Vernoy de Saint Georges...

BANDI e NEWS

Matemù propone 8 masterclass gratuite, tra gli artisti anche Alessandro  Baricco Da otto anni MaTeMù propone musica / teatro / canto / rap / breaking, accanto alla...

ULTIMI ARTICOLI

Il Nano Egidio presenta il suo ultimo lavoro La vita premium nello spazio di Carrozzerie n.o.t. Recensione. La vita premium segna il ritorno del trio...

MEDIA PARTNERSHIP

Armando Punzo e Andrea Salvadori presentano, in anteprima regionale, il 28 febbraio e 1 marzo, Il figlio della tempesta, progetto musicale-performativo in occasione dei...

Pubblicizza su TeC workshop, spettacoli, scuole, festival, rassegne, campagne abbonamenti…

per te 2 opzioni:

➤ La tua pubblicità attraverso banner e social

➤ Inserisci i tuoi comunicati sulle nostre pagine