Peso piuma (Balletto Civile) – Sguardi di quinta

PESO PIUMA – IRRIVERENTE AZIONE INVOCAZIONE ANARCHICA è andato in scena al Teatro Due di Parma, il 17 ed il 21 novembre, con l'ideazione, messa in scena e interpretazione di Michela Lucenti, musiche originali eseguite dal vivo da Luca Andriolo, produzione Balletto Civile...

Workshop di Fotografia di Scena (14,15 e 16 dicembre Bologna)...

L’associazione culturale cinematografica Cronos Film organizza il workshop di fotografia di scena, che si proprone come spunto di riflessione sulla fotografia di scena e vuole fornire i mezzi di base per incontrarla. A Futura Tittaferrante va il compito di guidare gli allievi alla scoperta del rapporto fra teatro e fotografia...

Clôture de l’amour (Pascal Rambert) – Sguardi di quinta

Dopo essere stato rappresentato lo scorso maggio in occasione dell'ultima edizione di VIE Scena Contemporanea Festival nella sua versione originale in francese, il regista Pascal Rambert mette in scena, dal 30 ottobre al 15 novembre al Teatro delle Passioni di Modena, la versione in italiano...

Reality (Tagliarini/Deflorian) – Sguardi di quinta

Le foto di REALITY ai Teatri di Vita, 9 e 10 novembre. Ideazione e performance di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, a partire dal reportage di Mariusz Szczygieł “Reality”.

Hamelin (Gli Incauti) – Sguardi di quinta

Lo sguardo di Futura Tittaferrante ha catturato per noi Hamelin della compagnia degli Incauti, andato in scena a Bologna al DOM, 27 e 28 ottobre nell'ambito di CODA – Teatri del Presente, rassegna promossa e finanziata dalla Regione Emilia-Romagna con il sostegno di Emilia Romagna Teatro Fondazione...

Del Bene, del Male (Stefano Cenci) – Sguardi di quinta

L'obiettivo di futura Tittaferrante ha catturato un debutto nazionale: Del Bene, del Male di Stefano Cenci. Lo spettacolo è uno dei quattro progetti vincitori di Prime visioni, bando di concorso promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena con l'obiettivo di finanziare nuove promozioni. Dalla presentazione: "Del Bene, del Male è uno spettacolo sulla fine del pensiero occidentale...

Iceberg (L’Eolienne) – Sguardi di quinta

"Questi corpi, presi da un movimento eterno, dal trapezio alle coreografie fisiche, dalla simulazione della violenza all’ironia di un paradossale balletto in maschera sulle note di ‘O Sarracino, alzano l’asticella della difficoltà del proprio lavoro quotidiano senza rinunciare a quella leggerezza propria di un’umanità fragile...

Spic & Span (Foscarini: Nardin: D’Agostin) – Sguardi di...

In uno spazio completamente bianco se ne stanno i tre coreografi/danzatori, immobili come manichini nell’ultima vetrina della Benetton, o – dato il taglio vintage che caratterizza il loro abbigliamento – in uno dei cataloghi dell’American Apparel. Arancione e verde, celeste e rosa, viola e giallo sono i colori...

The History Boys (Teatridithalia) – Sguardi di quinta

È davvero difficile quantificare i meriti di questo grande spettacolo. Sui binari celestialmente oliati della scrittura di Bennett (abilmente tradotta da Salvatore Cabras e Maggie Rose) viaggia a grande velocità un’ironia consapevole e scaltra, che come sempre si permette prodezze linguistiche...

The End (Babilonia Teatri) – Sguardi di quinta

Dopo il celebre Made in Italy il loro teatro è stato definito punk, ribelle nel gesto e nel contenuto. Autori di liriche dove nulla viene addolcito o celato, i Babilonia Teatri riescono a perforare quel velo di buonismo con cui siamo spesso abituati ad affrontare il reale...

Faustus! Faustus! (Zaches Teatro) – Sguardi di quinta

Un teatro visionario e immaginifico, quello di Zaches, sul quale lo sguardo si posa curioso e interdetto, affascinato e perturbato. Non potevamo perdere l'occasione di raccontarvelo per immagini. Grazie a Futura Tittaferrante entriamo in punta di piedi in questo Faust fatto di sinistre atmosfere e inquietanti maschere.

Scarpe (Sosta Palmizi) – Sguardi di quinta

La scarpa come parabola poetica dell’esperienza vissuta e della memoria collettiva ed individuale. Un susseguirsi d’immagini che partono dai piedi e conducono l’immaginazione al rammentare degli anziani che seduti sotto l’ombra fresca degli alberi smettono di giocare a carte per raccontare della donna più bella mai vista...

Rumore di acque (Teatro delle Albe) – Sguardi di quinta

La nostra Futura aveva già messo alla prova il suo obiettivo con il Teatro delle Albe fotografando L'Avaro , ora abbiamo la possibilità di ammirare una serie di scatti originali di Rumore di acque spettacolo del 2010, scritto e diretto da Marco Martinelli e interpretato da Alessandro Renda. Andato in scena nel marzo del 2012 al Teatro delle Passioni di Modena...

Madrigale appena narrabile (Chiara Guidi e Scott Gibbons) – Sguardi di...

Raccontare i colori e le immagini del suono attraverso la fotografia. In questa occasione gli Sguardi di Quinta di Futura Tittaferrante accettano il rischio di misurarsi con l'ineffabile, con un vero e proprio concerto scenico: Madrigale appena narrabile, per voce e violoncello di Chiara Guidi e Scott Gibbons...

BANDI e NEWS

Festival InVisible Cities 2019: bando per installazioni, performance e residenze

Festival In\Visible Cities 2019: bando per installazioni, performance e residenze

ULTIMI ARTICOLI

Professione dramaturg. Intervista al Leone d’Oro Jens Hillje

La Biennale di Venezia ha assegnato il Leone d'Oro alla Carriera 2019 per il Teatro all'artista e studioso Jens Hillje, attualmente condirettore artistico e...

MEDIA PARTNERSHIP

«La giungla cresce rapidamente». Intervista a Gianfranco Berardi

Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari presentano Amleto take away al Teatro Biblioteca Quarticciolo dal 28 al 30 marzo. Abbiamo intervistato Berardi, che per questo spettacolo ha vinto...