OPEN CALL residenza per artisti – Vene.Re: Residenze Venete in Rete

45 giorni di creazione e una borsa di studio a disposizione La residenza è rivolta a singoli artisti, compagnie e collettivi residenti e attivi in Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, con almeno due anni di esperienza e attività in contesti professionali. Scade il 31 gennaio 2023

La Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, il Comune di Bassano del Grappa – Opera Estate Festival Veneto/CSC e il Teatro del Lemming sono stati riconosciuti come titolari di residenza Artisti nei Territori per il triennio 2022-2024 dal MiC – Ministero della Cultura e dalla Regione Veneto. I tre partner, considerato il reciproco interesse a collaborare con azioni sinergiche sul territorio regionale, intendono realizzare diversi progetti di ricerca e produzione per la creazione contemporanea attraverso lo strumento delle residenze artistiche come laboratori sperimentali delle arti sceniche.

L’obiettivo del Bando è quello di sostenere la ricerca artistica di un/un’artista, compagnia, emergente o consolidata del Triveneto, con l’intento di ospitare un originale processo di creazione della durata globale di 45 giorni, prevedendo una restituzione presso le sedi di ciascun partner.

  • Candidati ammissibili e termini di presentazione domanda:

La residenza è rivolta a singoli artisti, compagnie e collettivi residenti e attivi in Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, con almeno due anni di esperienza e attività in contesti professionali.

Le discipline a cui il bando si rivolge sono quelle del teatro, della danza e delle arti performative.

Le domande dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 gennaio 2023 attraverso il form https://forms.gle/h3LXWQe4cpKDt78TA.

  • Selezione dei progetti:

I progetti pervenuti entro i termini del bando saranno presi in esame dai 3 partner analizzando il valore artistico-culturale in termini di qualità, innovatività, potenzialità di sviluppo e i risultati saranno comunicati entro il 28 febbraio 2023.

  • Durata del soggiorno e importo della borsa di studio:

Residenza di 15 giorni (anche non continuativi) negli spazi messi a disposizione da ciascun partner, per un totale di 45 giorni, secondo un calendario da concordare con l’artista e le organizzazioni partner. L’importo del sostegno di ogni partner è di 1.500 € comprensivo di ritenute fiscali e oltre l’IVA se dovuta per il singolo artista o compagnie/collettivi fino a 2 elementi / 2.500 € comprensivo di ritenute fiscali e oltre l’IVA se dovuta per compagnie/collettivi da 3 elementi in su. I partner della rete sosterranno le spese di alloggio, mentre viaggio, vitto e eventuali altre spese sono da intendersi all’interno del compenso pattuito.

È prevista una condivisione dei risultati della ricerca (con pubblico o a porte chiuse per i partner del progetto) al termine di ciascun periodo di residenza e il possibile coinvolgimento degli artisti in percorsi di audience development/engagement rivolti alle comunità di riferimento. Le residenze e le restituzioni dovranno essere realizzate presso le sedi di ciascun partner entro e non oltre il 31/12/2023.

  • I partner

Il Comune di Bassano del Grappa, con il suo CSC Centro per la Scena Contemporanea, è impegnato nella promozione e nello sviluppo della cultura della danza, dello spettacolo dal vivo e dei linguaggi internazionali del contemporaneo. Sostenuto dal MiC, dai programmi Creative Europe, Erasmus+ e Europe for Citizens dell’Unione Europea è sempre più percepito nella scena internazionale della danza, come un punto di riferimento per l’Italia. Impegnato in numerosi progetti internazionali di cooperazione dedicati allo sviluppo professionale di artisti e operatori, alla sperimentazione e innovazione, alla comunicazione dei linguaggi del contemporaneo, contribuisce allo sviluppo artistico di coreografi e danzatori e alla diffusione e affermazione dei loro lavori in diversi continenti.

La Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza è stata istituita nel 2007 per gestire il Teatro Comunale di Vicenza, il “nuovo” teatro atteso da oltre 60 anni dalla Città di Vicenza. È un ente di diritto privato che svolge un servizio culturale pubblico; si confronta con gli interlocutori istituzionali, pubblici e privati, del territorio e a livello nazionale, per realizzare una programmazione artistica di spettacolo dal vivo e di approfondimento culturale di valore, per rispondere alle esigenze di pubblici differenziati, in un contesto sociale in continuo cambiamento. Oltre agli spettacoli dal vivo, la Fondazione è impegnata, con il sostegno delle istituzioni (MiC e Regione del Veneto), in progetti di residenze artistiche per promuovere i giovani artisti ed è attiva in numerosi progetti educativi per pubblici di tutte le età e percorsi di audience development e audience engagement guidati da operatori professionisti. Il Comune di Vicenza coinvolge la Fondazione Teatro Comunale nella programmazione e gestione operativa dei più importanti progetti artistici e culturali della Città: il Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico, New Conversations – Vicenza Jazz, le Grandi Mostre in Basilica Palladiana.

Il Teatro del Lemming è una Compagnia di ricerca fondata a Rovigo nel 1987 e riconosciuta dal MiC – Ministero della Cultura fin dal 1997. Accanto alla produzione di spettacoli, orientati ad una originale poetica che prevede il coinvolgimento drammaturgico e sensoriale del singolo spettatore partecipante, la Compagnia da sempre svolge una importante funzione di divulgazione dei linguaggi sperimentali della scena. Il Teatro del Lemming è stato anche fondatore del Festival Opera Prima, che a partire dagli anni ’90 si è votato a sostenere la nuova scena emergente italiana ed internazionale.

Dal 2007 ha la gestione a Rovigo del Teatro Studio, uno spazio comunale di 250 posti che, sotto la guida del gruppo, è diventato negli anni un presidio culturale, nonché uno spazio sempre dedito alla ricerca e alla sperimentazione dei linguaggi scenici.

  • Spazi principali di residenza:

– CSC Centro per la Scena Contemporanea: CSC San Bonaventura https://www.operaestate.it/it/9-luogo/861-csc-san-bonaventura

– Teatro Comunale di Vicenza: Sala prove -2: https://www.iconsult360.com/5035

– Teatro del Lemming: https://www.teatrodellemming.it/teatro-studio/teatro-studio

 Prima di inviare una domanda, si consiglia agli artisti di leggere attentamente il programma: per tutte le domande, è possibile inviare un’e-mail all’indirizzo progettovenere@teatrodellemming.it, per maggiori informazioni su come presentare il progetto e cosa includere nella candidatura.

Leggi altro da LAVORO e BANDI


Vuoi essere aggiornata/o settimanalmente, con una newsletter dedicata ai professionisti del settore?
Abbonati al nostro nuovo servizio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here